10 consigli per fare carriera da giovanissime

Come fare carriera da giovanissime? 10 consigli per avere successo al lavoro mettendo a frutto i tuoi talenti prima di tutti gli altri

Più Popolare

Ci sono tanti consigli utili per fare carriera da giovanissima. Anche se magari stai ancora finendo di studiare e ti manca poco alla laurea, puoi già cercare un lavoro che ti piaccia. A vent'anni sei nel periodo migliore per sperimentare e investire in te stessa, dunque sentiti libera di farlo! La psicologa americana Meg Jay nel suo libro The Defining Decade spiega che questa età può essere vissuta senza troppe preoccupazioni sulle conseguenze delle scelte che farai per i prossimi dieci anni.

Advertisement - Continue Reading Below

Non hai ancora particolari impegni familiari, dunque puoi investire il tuo tempo per conoscere il mondo, vivere esperienze stimolanti e conoscere persone di diverse realtà e paesi: se ti capitano occasioni di lavoro o di studio all'estero, buttati a capofitto, è il miglior biglietto da visita che al tuo ritorno potrai presentare.

Nel mondo del lavoro, inoltre, è importante fare bene, ma anche avere una buona rete di relazioni. Sei giovanissima e nei prossimi 10 anni che hai davanti potrai fare e disfare a tuo piacimento accumulando un bagaglio di esperienze formidabile. E se segui questi 10 consigli, potrai puntare in alto per costruirti una carriera davvero brillante.

Più Popolare

Studia il tuo personal brand professionale

Non basta la laurea. Conta molto anche come ti presenti, e non è solo una questione di outfit, ma anche di atteggiamento professionale. Un mix esteriore che contribuisce a trasmettere una prima impressione di te e delle tue potenzialità. Secondo la ricerca New Norms @Work appena divulgata da LinkedIn, il personal branding sia off sia online è l'asset più importante per affermarsi sul campo. Iniziare da subito a definire il proprio aspetto e il modo di porsi, incluso il linguaggio non verbale, dunque, è importante. Allenati simulando dei colloqui davanti alla fotocamera del computer: rivedendoti puoi aggiustare il tiro. 

Costruisci un social network con gentilezza

Nessuno aiuta chi non fa mai nulla per gli altri, soprattutto se sei all'inizio e cerchi di aprire delle porte chiuse e farti spazio. Per agevolare la tua ascesa, cerca di essere sempre gentile, ma anche accorta: la tua reputazione è un bene prezioso che va amministrato con attenzione. A volte, dovrai essere dura e molto competitiva: entrare in contrasto con alcuni colleghi, però, non significa trascurare i buoni rapporti con tutti gli altri. L'arte di costruire una carriera, infatti, si basa proprio sulle relazioni e sui legami di fiducia che riesci a instaurare. Ogni contatto, ogni nuova persona che ha fiducia di te, è un'opportunità per imparare, stabilire una connessione e avanzare. Anche se hai un curriculum incredibile, senza una rete di alleati, non riuscirai a emergere facilmente. Sei una nativa digitale legata al tuo smartphone 7 giorni su 7? Usa il tuo tempo anche per conoscere persone in carne e ossa. Leggi, guarda dei film, ascolta la musica che ami: se coltivi i tuoi interessi avrai tanti argomenti utili per conversare e stringere nuove amicizie e alleanze.

Fai un planner, ma cambialo se necessario

Sai che solo lo 0,1% delle persone ha un lavoro da sogno? Questo ti fa capire come sia difficile la strada che porta a realizzare i propri talenti. E che, a volte, devi essere pronta anche a cambiare totalmente rotta. Dunque, prepara i tuoi progetti per il futuro, ma tieniti pronta anche a cambiarli. L'importante è essere sempre autentica e seguire il tuo percorso restando fedele a te stessa. Se ancora non hai un titolo di studio da far valere, punta sulle idee e competenze. E non rifiutare nessuna opportunità, purché ti possa insegnare qualcosa. Ricordati che la carriera che avrai a 40 anni non corrisponderà a quella che avevi in programma a 23.

Coltiva la pazienza come un bene prezioso

Il lavoro da sogno con un ruolo da sogno, di rado arriva subito. Del resto, anche ai campioni dello sport succede di non vincere al primo colpo. Magari al secondo, al terzo o anche al quarto tentativo centrerai il tuo obiettivo, ma nel frattempo, non perdere mai di vista i tuoi progetti. Metti in conto i tanti colpi di scena e imprevisti che la vita sempre ti presenta. 

Pensa al denaro come a un mezzo e non a un fine

È normale desiderare un lavoro ben pagato che garantisca un conto in banca con vari zeri. Ma soprattutto all'inizio, i soldi possono anche portarti fuori strada. Prima di dire no a uno stage poco remunerato, chiediti quali opportunità ti può offrire. Ogni percorso professionale va considerato nel suo insieme. Ciò che oggi ti rende poco o niente, domani ti potrebbe garantire ottimi introiti, mentre mestieri retribuiti fin da subito in realtà non offrono alcuna possibilità di crescere, lasciando il tuo portafoglio e la gratificazione personale in standby. Segui le tue passioni e non lasciarti tentare da guadagni a breve termine. 

Perdona e perdonati gli errori

Da adolescente è normale essere un po' presuntuose, ma è ora di correggere questo atteggiamento, perché non ti aiuta a fare carriera. Sbagliare aiuta a crescere e riconoscere i propri errori è indispensabile. Allo stesso modo, però, occorre anche sapersi perdonare. La voglia di imparare, l'umiltà e il mettersi in gioco sono necessari per farsi strada, soprattutto se sei la più "piccola" in ufficio. E se commetti qualche sbaglio, pazienza: chiedi scusa, rimedia e vai avanti. Accettare gli errori significa imparare a non commetterli più e, dunque, a fare meglio. Capire questo significa anche essere più positiva nei confronti di colleghi e collaboratori. A tutti può capitare di fare una scivolata ma l'importante è prendersi le proprie responsabilità e rimboccarsi le maniche perché non accada più. 

Tieniti alla larga dai vampiri di energia

Se sei molto giovane, forse non ti sei ancora fatta un adeguato numero di  anticorpi contro le persone negative, quelle che invece di incoraggiarti e sostenerti, per invidia o gelosia tendono sempre a sabotarti. Non farti problemi e allontana chi ti succhia l'energia. Impara a fare la differenza tra amici e colleghi che ti apprezzano per come sei e quelli che, invece, sotto sotto ti disprezzano oppure vogliono solo qualcosa da te. Evita i rapporti tossici e i profittatori perché ti fanno soltanto perdere tempo.

Impara a conoscerti meglio

I tuoi 20 anni rappresentano il momento migliore per capire davvero te stessa e i tuoi desideri più autentici, ma anche i limiti. Per facilitarti le cose, prova a tenere un diario, mettendo nero su bianco le emozioni e le esperienze più significative che stai vivendo. Imparerai a conoscere cosa ti rende felice e cosa ti sconvolge, di cosa hai paura e quali obiettivi vuoi realizzare.

Prenditi del tempo per te stessa 

Tra lavoro, studio e vita sentimentale, rischi di vivere un po' troppo freneticamente. Non dimenticarti di te e di tanto in tanto, concediti una pausa. Rallenta i ritmi e prenditi un po' di tempo tutto per te: fai una passeggiata, distenditi con lo yoga. Creati uno spazio personale per ascoltare il tuo intuito: le idee migliori arrivano quando sei rilassata.

Allena la salute con la prevenzione

La maggior parte delle persone di successo ha a cuore il proprio benessere e fa regolare esercizio fisico. Per  fare carriera e vivere alla grande, infatti, serve una salute di ferro. Dunque, copia da loro e prenditi cura di te fin da ora. Come? Mangia in modo sano ed equilibrato e vai in palestra almeno 3 volte a settimana: sei al top delle tue potenzialità atletiche, approfittane! Se ti tieni in forma fisicamente, anche il cervello ci guadagna: l'esercizio fisico aumenta la produzione di serotonina, l'ormone del buonumore, che a sua volta ti rende più efficiente.

Leggi anche: I consigli delle job guru

COSA NE PENSI?

Lifecoach
CONDIVIDI
10 insegnamenti preziosi di Holly Golightly in Colazione da Tiffany
Holly Golightly, la protagonista di Colazione da Tiffany, è un po' squinternata ma a modo suo ha le idee molto chiare sulla vita, l'amore e...
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se lui sta pensando di lasciarti
Lui si comporta in modo strano e hai il timore che stia meditando di mollarti? Se vuoi salvare la tua relazione (o scappare a gambe levate...
Candidati in attesa di un colloquio di lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Hai un colloquio? Carla Gozzi ti spiega come vestirti per avere quel lavoro
E no, il minidress abbinato al tacco 16 è meglio che te lo scordi...
Lifecoach
CONDIVIDI
Cyberbullismo: difenditi dalle bulle digitali
Il bullismo al femminile sul web è in aumento e fa male più di una rissa tra maschi. Lo dice la scienza. Che ti spiega perché ti...
CosmoJob
CONDIVIDI
Fai l'upgrade alla tua carriera con ELLE ACTIVE!
Su ELLE ACTIVE! si parla di donne e lavoro nell'ambito della tecnologia, smart working e come diventare una YouTuber di successo...​
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
Lifecoach
CONDIVIDI
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
​Quali sono i peggiori errori che le coppie commettono? Ce lo dicono i nostri esperti. Che ci spiegano anche come evitarli
La app di LinkedIn
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn Premium: cosa ti dà di più?
Se te lo chiedi ogni volta che vai sul tuo profilo professionale... ecco la risposta!​​
Lifecoach
CONDIVIDI
11 verità fondamentali della vita che abbiamo imparato da Samantha Jones di Sex and the City
​Samantha sì che ha capito tutto...​
Lifecoach
CONDIVIDI
Più fai durare le tue amicizie e più tu sarai felice
Più a lungo fai durare il legame con le tue amiche, più la tua salute migliora. Lo dice la scienza​​
14 momenti in cui essere single non è un vantaggio
Lifecoach
CONDIVIDI
14 momenti in cui ti senti DAVVERO single
Sei in pace con il tuo status di single... tranne in certe situazioni! Ecco quando avere un fidanzato tornerebbe decisamente utile