Vuoi fare carriera? Ecco 100 libri da leggere assolutamente

Se vuoi fare carriera non perderti questi 100 libri che ti insegnano ad avere successo e superare i tuoi limiti

  1. Sex and the Single Girl, di Helen Gurley Brown (Barricade Books). Nella tua biblioteca del successo non può mancare la bibbia di ogni ragazza che vuole diventare protagonista della propria vita. Scritta dal leggendario direttore di Cosmopolitan Usa nei primi anni 60, non smette di dispensare pillole di saggezza. 
  2. Cambiare passo, di Arianna Huffington (Rizzoli). La co-fondatrice e direttore dell'Huffington Post, nonché una delle donne più influenti degli Stati Uniti, ha scritto questa riflessione sul successo dopo una caduta accidentale dovuta a stress e mancanza di sonno. Perché sono gli eventi fuori programma che possono farti a capire che è ora di cambiare passo.
  3. Facciamoci avanti, di Sandberg Sheryl (Mondadori). L'attuale direttore operativo di Facebook in questo libro ti invita a farti avanti per prendere il tuo posto nel mondo del lavoro. 
  4. Non sono quel tipo di ragazza, Lena Dunham (Sperling & Kupfer). Se hai amato la serie tv Girls, ti consideri una nuova femminista e non hai paura di imparare dagli errori, i tuoi e quelli degli altri, il libro di Lena Dunham ti sarà prezioso.
  5. Piccole donne, Louise May Alcott (Einaudi). Chi da piccola non l'ha letto alzi la mano. E anche adesso che sei grande, questo romanzo pieno di sottigliezze psicologiche e modelli simbolici al femminile merita un posto d'onore nella tua libreria del successo.
  6. Martin Chuzzlewit, di Charles Dickens (Adelphi). Oppure un altro romanzo qualsiasi di Dickens o, ancora meglio, tutti. Perché il grande scrittore inglese tratteggia come nessuno la difficoltà di emergere in una società piena di ostacoli, truffatori e burocrazia, ma anche la solidarietà umana e la volontà di farcela.
  7. Una stanza tutta per sé, di Virginia Wolf (Feltrinelli). In questo breve saggio pieno di indignazione Virginia Wolf denuncia le gravi disparità di cui era vittima la popolazione femminile del suo tempo. Un vero manifesto del diritto di tutte le donne a essere autonome, economicamente e spiritualmente.
  8. Il gruppo, di Mary McCarthy (Einaudi). Se dopo la laurea non sai bene che cosa fare dei tuoi talenti, questo romanzo ambientato nei primi anni Trenta ti farà sorridere e riflettere. Non sei la sola!
  9. Delle donne non si sa niente, di Natalia Aspesi (Il Saggiatore). Uscito nel 1973, è un ritratto tuttora illuminante delle donne italiane scritto da una delle giornaliste più ironiche di sempre. 
  10. Steve Jobs, di Walter Isaacson (Mondadori). Se per ispirarti non punti al top, ovvero al padre della Apple, che gusto c'è? 
  11. Semplicemente perfetto. La storia di un'idea geniale, di Steven Levy (Sperling & Kupfer). La storia dell'invenzione dell'iPad ha molto da insegnarti, se hai un'idea vincente in testa e non vedi l'ra di realizzarla.
  12. Enrico V, Shakespeare (Garzanti). Gli esperti in leadership consigliano la lettura di questo grande dramma di Shakespeare per imparare a diventare autorevole. 
  13. On writing, di Stephen King (Frassinelli). È l'autobiografia di uno dei più geniali scrittori contemporanei americani, ma anche uno strumento prezioso se vuoi imparare a scrivere bene, che sia un romanzo o un report. 
  14. Donne che corrono coi lupi, di Clarissa Pinkola Estés (Frassinelli). Il libro di culto che continua a ispirare milioni di donne attingendo dai miti delle fiabe.
  15. Leadership emotiva, Daniel Goleman (Rizzoli). Il guru dell'intelligenza emotiva ti spiega come diventare il miglior capo di sempre trovando il tuo stile di comando.
  16. Il metodo antistronzi, di Robert I. Sutton (Elliot). L'autore, che è un esperto in organizzazione del lavoro e docente a Stanford, ti spiega  come migliorare e rendere più produttivo il tuo ambiente di lavoro (ma anche come sopravvivere se il clima in ufficio è irrecuperabile). 
  17. Il codice dell'anima, di James Hillman (Adelphi). Come capire qual è il proprio destino e il vero talento? Un classico scritto da uno dei più famosi psicanalisti del mondo.
  18. A mille miglia da Kensington, di Muriel Spark (Adelphi). Un romanzo grottesco e surreale scritto da una delle scrittrici più bizzarre del Novecento, che ti insegna come sopravvivere ai colleghi odiosi, specie se vuoi lavorare nel mondo editoriale. Ma anche a dimagrire mangiando spesso fuori casa.
  19. Pensiero creativo, di Michael Michalko (NLP Italy - Alessio Roberti Editore). Michalko è uno dei più noti esperti di creatività al mondo: tra i suoi clienti ci sono Microsoft, General Motors, Ford, Kellogg's e pure la Nato. Nel suo libro ti dice come sviluppare soluzioni originali per le sfide di ogni giorno.
  20. Lettere a un giovane poeta, di Rainer Maria Rilke (Adelphi). Con la scusa di rispondere a un suo ammiratore, Rilke dispensa una quantità di bellissimi consigli di vita. Falli tuoi!
  21. Possessione, di Antonia Byatt (Einaudi). Hai presente il film con Gwyneth Paltrow e Aaron Eckhart? Il romanzo da cui è tratto, scritto da una delle massime scrittrici britanniche contemporanee, ti racconta in modo travolgente come una passione comune può portare a grandi risultati.   
  22. Ruba come un artista, di Austin Kleon, (Vallardi). L'autore è uno scrittore e guru della comunicazione che ti spiega come esprimere la creatività al massimo superando ogni ostacolo, anche quelli prodotti dalla tua mente. 
  23. Underword, di Don DeLillo (Einaudi). È un capolavoro della letteratura contemporanea americana. Un concerto di storie e personaggi, legati insieme dal passaggio di mano di una pallina di baseball molto speciale, che finiscono per comporre un affresco della nostra società ossessionata dai consumi e dalle paure sociali. Se ti fai conquistare dalla sua prosa volerai alto.
  24. Wild, di Cheryl Strayed (Piemme). Il racconto autobiografico di una ragazza che, giunta a un punto morto della propria vita, decide di percorrere a piedi 1.100 miglia per uscire dal buco nero dove era precipitata. Perché un viaggio ti può aiutare davvero a mettere alla prova te stessa e i tuoi limiti e ricominciare da zero (è diventato anche un film dallo stesso titolo, interpretato da Reese Witherspoon).
  25. La metafisica del ping-pong, di Guido Mina di Sospiro (Ponte delle grazie). Lo sport più praticato al mondo, e tra i passatempi preferiti tra i nerd della Silicon Valley, come metafora di un percorso di accrescimento personale. Illuminante.
  26. Contagioso, di Jonah Berger (Sperling & Kupfer). Scritto da un docente di marketing alla prestigiosa Wharton School, ti spiega come promuovere a diffondere informazioni e notizie che la gente amerà condividere.
  27. Farsi capire, di Annamaria Testa (BUR). La famosa creativa, ideatrice di tante campagne pubblicitarie di successo, ti fa riflettere sui meccanismi della comunicazione svelandoti le tecniche migliori per trasmettere i tuoi messaggi.
  28. Intelligenza emotiva, di Daniel Goleman (BUR). Il best-seller dello psicologo americano che ha studiato a fondo i meccanismi dell'intelligenza.
  29. Perché le donne valgono, di Sabrina Scampini (Cairo). Dati alla mano, la giornalista e conduttrice tv fotografa la drammatica disparità economica e di carriera che subiscono le donne al lavoro in Italia. Per guardare in faccia la realtà e cercare di cambiarla.
  30. Due gradi e mezzo di separazione, di Domitilla Ferrari (Serling & Kupfer). Grazie al web oggi puoi scoprire di essere molto più vicina ai tuoi obiettivi di quanto credevi. In questo libro scopri il bello del networking. 
  31. Le palle che ci raccontano sul mondo del lavoro, di Lorenzo Paoli (Vallardi). 100 consigli per liberarti dai luoghi comuni e diventare imprenditore di te stessa da un career coach di professione.
  32. Donne e denari, di Debora Rosciani (De Agostini). Tra te e la tua carriera c'è una montagna di carte di credito scoppiate? Questo libro ti darà una mano a risistemare le tue finanze quotidiane e non solo.
  33. Il bello di uscire dagli schemi, di Olga Chiaia (Urrà - Feltrinelli). Avere una mente flessibile non è mai stato così importante come oggi: qui trovi i consigli di una psicoterapeuta per eliminare le trappole mentali e vivere meno rigida e felice.
  34. La repubblica degli innovatori, di Alessandro Rimassa (Vallardi). 85 storie di start-up originali, cui ispirati per trasformare la tua idea geniale in una nuova impresa.
  35. I talenti delle donne. L'intelligenza femminile al lavoro, di Anna Simone (Einaudi). Da Emma Bonino alla sociologa Chiara Saraceno, tanti profili di donne italiane che hanno fatto la differenza in Italia, e da cui puoi trarre insegnamento.
  36. Drive. La sorprendente verità su ciò che ci motiva nel lavoro e nella vita, di Daniel Pink (Rizzoli). Esperto in motivazione, Pink ribalta molte convinzioni comuni sulla carriera e la produttività. Il suo intervento ai Ted Talk è tra i più visti di sempre.
  37. Partire dal perché, di Simon Sinek (Franco Angeli). Il suo sottotitolo è molto esplicativo: Come tutti i grandi leader sanno ispirare collaboratori e clienti. Una miniera di suggestioni e ispirazioni per diventare leader.
  38. The 8 Traits Successful People Have in Common: 8 to Be Great, di Richard St. Jonn (su Amazon). Un libro illuminante sul successo scritto da un ricercatore che ne ha analizzato a fondo i segreti. La tenacia e una madre incalzante sono tra gli ingredienti più preziosi.
  39. La mucca viola, di Seth Godin (Serling & kupfer). Il guru del marketing Seth Godin ti spiega come usare il fattore "mucca viola" per avere successo, ovvero in che modo puoi farti notare con qualcosa di assolutamente incredibile.
  40. Conversazioni con Billy Wilder, di Cameron Crowe (Adelphi). Un regista di oggi (tra i suoi film, Vanilla Sky) intervista uno dei più grandi registi di sempre, Billy Wilder, sì quello di A qualcuno piace caldo con Marilyn Monroe, Tony Curtis e Jack Lemmon. Leggere la storia di un vero genio del cinema renderà la tua mente più creativa. 
  41. Mansfield Park, di Jane Austen (Garzanti). Meno famoso di altre opere di Jane Austen (ma se vuoi anche leggere per esempio Orgoglio e pregiudizio, fai pure), questo romanzo a  prima vista racconta di una ragazza in difficoltà economiche, che accolta nella magione di parenti più facoltosi, si comporta in modo fin troppo passivo e accondiscendente. Ma in sottotraccia puoi cogliere una critica pungente all'educazione femminile del tempo. Un libro romanticamente femminista, insomma.
  42. Mentre il mondo stava a guardare, di Silvana Arbia (Mondadori). L'autrice è stata per otto anni procuratore del Tribunale penale internazionale per il Ruanda, dove ha perseguito alcuni di massimi responsabili e mandanti del genocidio del 1994. In questo libro racconta come ha superato le tante difficoltà e ostacoli che ha trovato sul suo cammino e in che modo, nonostante tutto, sia riuscita a rendere giustizia a tante vittime innocenti.
  43. Il punto vincente, di Novak Djokovic (Sperling & Kupfer). Da bambino scampato alle bombe di Belgrado a campione mondiale di tennis: in questo libro Djokovic ti svela il segreto del suo successo fisico e mentale, che passa anche attraverso una dieta particolare.
  44. Dare e avere, di Margaret Atwood (Ponte delle Grazie). Un breve saggio scritto da una grande romanziera canadese (autrice, tra gli altri, de Il libro dell'ancella) che ti invita a riflettere sul valore del denaro e l'impatto del nostro stile di vita sul Pianeta. Se vuoi fare carriera in modo etico, vale a pena di leggerlo. 
  45. The Argonauts, di Maggie Nelson (su Amazon). Te lo consiglia Emma Watson, che quest'anno ha fondato un suo club di lettura intitolato Our Shared Shelf, aprendo un profilo pubblico sul social Goodreads. In Argonauts Maggie Nelson, che è sposata con l'artista transgender Harry Dodge, esplora le tante sfumature dell'amore. Per avere punti di vista differenti.
  46. La vita davanti a sé, di Romain Gary (Neri Pozza). Poesia pura espressa in modo schietto e gergale, per raccontare la storia di affetto e solidarietà che lega un ragazzino arabo a una anziana ex prostituta ebrea, nella banlieu di Parigi. Perché superare le barriere culturali è possibile. Questo libro ha vinto il premio Gongourt, ma poiché era stato scritto con uno pseudonimo, nessuno.
  47. Operazione Penelope, di Raffaele Cantone (Mondadori). Una raccolta di articoli molto istruttivi del magistrato napoletano, a capo dell'Autorità Anticorruzione, per comprendere meglio il fenomeno delle mafie, del voto di scambio e del malaffare che si insinua nella nostra società. Perché se lo sai riconoscere, lo combatti meglio. 
  48. Middlesex, di Jeffrey Eugenides (Mondadori). Leggere questo romanzo che narra la complessa vicenda esistenziale di Callie (che poi si scoprirà Cal), ermafrodito per via di una rara "eccentricità biologica", ti sarà utile per almeno due ragioni: 1) è bellissimo; 2) attraverso il suo protagonista potrai andare oltre il femminile e maschile.  
  49. Just Kids, di Patti Smith (Feltrinelli). L'autobiografia di un'artista straordinaria. Il suo mondo rock narrato in modo struggente, a iniziare dall'incontro con il grande fotografo Robert Mapplethorpe al quale Patti Smith è stata unita da un profondo sodalizio artistico e umano, potrà esserti di grande ispirazione. Non per niente, anche questo è tra i libri preferiti di Emma Watson.
  50. La sottile linea scura, di Joe R. Lansdale (Einaudi). Un romanzo noir di formazione che ti aiuta a diventare adulta attraverso lo sguardo di un bambino.
  51. Rational Ritual, di Michael Suk-Young Chwe (su Amazon)Scritto da un economista della UCLA e pubblicato nel 2001, a detta del papà di Facebook questo saggio può aiutare i lettori a imparare ad utilizzare i social media nel modo più appropriato. E se lo dice lui è una garanzia.
  52. #Girlboss, di Sophia Amoruso (Sonzogno). La storia autobiografica della fondatrice di Nasty Gal, impero online della moda da 100 milioni di dollari. Se anche tu sogni di lanciarti in questo mondo ti conviene leggerla.
  53. Come trattare gli altri e farseli amici, di Dale Carnegie (Bompiani). È uno dei primi bestseller internazionali sulla crescita personale ed è tuttora estremamente utile. Con uno stile semplice e colloquiale, ti fornisce numerosi consigli pratici per diventare più empatica e autorevole al lavoro e nella vita di tutti i giorni.
  54. My Life on the Road, di Gloria Steinem (Random House). Ecco un altro saggio consigliato da Emma Watson: si tratta dell'autobiografia di una famosa femminista americana che non ha mai rinunciato a dire la sua anche quando era un punto di vista scomodo.
  55. L'impero di Azad, di Iain M.Banks (Nord). «Questo libro di fantascienza rappresenta un cambio di passo rispetto ai precedenti titoli dedicati alle scienze sociali»: parola di Mark Zuckerberg, che ha inserito questo romanzo nella sua lista di titoli da leggere assolutamente.
  56. La camera di sangue, di Angela Carter (Feltrinelli). Le fiabe che tutte conosciamo, come nessuno te le ha mai raccontate. Da Barbablu a Cappuccetto Rosso, una grande scrittrice ti guida alla riscoperta degli archetipi femminili più profondi e autentici, rivisitati in chiave gotica. 
  57. La società dell'incertezza, di Zygmunt Bauman (Il Mulino). Precarietà, velocità, crisi economica e delle ideologie: sono alcune delle caratteristiche della "società liquida" analizzata in questo famoso  saggio da uno dei più lucidi sociologi contemporanei. Per capire meglio la realtà che ti circonda.
  58. Le streghe di Eastwick, di John Updike (Guanda). Hai presente il cult movie con Cher, Susan Sarandon, Michelle Pfeiffer e Jack Nicholson? Il romanzo da cui è tratto, scritto da uno dei più importanti scrittori americani del Novecento, oltre che essere molto divertente, è un inno al potere dell'amicizia al femminile.
  59. Open, di Andre Agassi (Mondadori). L'autobiografia sofferta del grande campione di tennis ti fa capire che dietro a un enorme successo che dura nel tempo c'è molto sacrificio (e spesso anche sofferenza).  
  60. La linea d'ombra, di Joseph Conrad (Bompiani). Un romanzo breve, scritto dall'autore di Cuore di tenebre, che è anche un classico racconto di formazione. Potrai provare cosa vuol dire trovarsi faccia a faccia con il senso di responsabilità, calandoti nei panni di un giovane ufficiale alla sua prima esperienza di comando come capitano della nave Orient.  
  61. Lungo cammino verso la libertà, di Nelson Mandela (Feltrinelli). «Ho percorso questo lungo cammino verso la libertà sforzandomi di non esitare, e ho fatto alcuni passi falsi lungo la via. Ma ho scoperto che dopo aver scalato una montagna ce ne sono sempre altre da scalare». È solo una delle tante frasi cui ti puoi ispirare leggendo l'autobiografia del grande uomo politico sudafricano che ha lottato tutta la vita contro l'apartheid e per la dignità dell'essere umano.
  62. L'universo, gli dei, gli uomini, di Jean-Pierre Vernant (Einaudi). Chi era Prometeo? Quale terribile potere custodiva la Medusa? Come'è nata Afrodite, la dea dell'Amore? I miti che stanno all'origine della nostra cultura rivelati da uno dei più grandi esperti di mitologia del mondo. Una lettura di grande ispirazione.
  63. Adriano Olivetti. La biografia, di Valerio Ochetto (Edizioni di Comunità). Se il tuo sogno è lanciare una tua impresa, leggere la vita dell'imprenditore italiano più illuminato ti sarà utile.
  64. Lions don't need to roar, di Debra Benton (Warner Books). Career coach ed esperta in personal brand, Debra Benton in questo manuale di comunicazione ti insegna a usare la leadership personale per distinguerti, adattarti a ogni situazione, anche la più complessa, e andare avanti negli affari.
  65. Walt Disney. Uomo, sognatore e genio, di Michalel Barrier (Tunuè). Tutti i grandi imprenditori sono anche dei grandi visionari: se vuoi realizzare i tuoi sogni non puoi non leggere la biografia del papà di Topolino, un uomo che ha saputo immaginare un mondo fantastico, al quale siamo tutti legati, quando ancora non esisteva.
  66. Chanel & Co. Coco e le sue amiche, di Marie-Dominique Lelièvre (Feltrinelli - Ultra). La storia del successo di un'icona della moda che ha saputo mettere a frutto i propri talenti mettendoli al servizio delle donne. Che tu sia una fashionista o no, un esempio imprenditoriale da imitare. 
  67. L'anno del sì, di Shonda Rhimes (Rizzoli). L'autrice di serie cult come Scandal e Grey's Anatomy ti racconta come ha fatto a vincere la timidezza lottando con un carattere tendenzialmente pigro e introverso, per diventare se stessa, ovvero la donna potente e influente che è oggi. Perché anche tu puoi farcela. 
  68. Ci vogliono le palle per essere una donna, di Caitlin Moran (Sperling & Kupfer). Come si fa a diventare donna con la D maiuscola? Te lo spiega con humor la scrittrice e giornalista inglese Caitlin Moran in questo libro diventato l'emblema del nuovo femminismo britannico.
  69. Scelte difficili, di Hillary Clinton (Sperling & Kupfer). Che riesca o no a diventare il primo presidente americano donna (e noi glielo auguriamo), Hillary ha molto da insegnarti in tema di leadership.
  70. I have a dream, Martin L. King (Mondadori). Il titolo dell'autobiografia del padre dei diritti degli afroamericani è anche l'inizio del suo più celebre discorso, capace di emozionare oggi come allora. Dall'infanzia all'impegno politico contro le discriminazioni, dalle ingiustizie subite in prima persona alla scelta non violenta, la sua vita e i suoi scritti potranno essere fonte di ispirazione anche per i tuoi sogni.
  71. Donne alfa, di Alison Wolf (Garzanti). Docente di Management al King's College di Londra, Alison Wolf ritrae le donne in carriera di oggi al di fuori dei soliti stereotipi e luoghi comuni. Un interessante spunto di riflessione.
  72. Bossypants, di Tina Fey (Little, Brown). Autrice e attrice comica nella trasmissione tv Saturday Night Live e diversi film, Tina Fey in Bossypants (letteralmente "pantaloni da capetta") ti fa riflettere con il suo consueto tono caustico su quanti pregiudizi ci siano ancora contro le donne di successo che occupano un ruolo di comando. E se è così negli Usa figuriamoci in Italia... 
  73. Io sono Malala, di Malala Yousafzai con Christina Lamb (Garzanti). Nata in Pakistan, è una delle attiviste più conosciute al mondo che si batte per i diritti delle donne. Non solo: Malala Yousafzai, che oggi ha 18 anni, nel 2014 ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace. In Qui ti racconta la sua vita difficile, ma straordinaria: nel 2012 era stata colpita alla testa da un colpo di pistola sparato da un talebano contrario all'istruzione delle donne mentre tornava a casa da scuola, e da allora non ha mai smesso di lottare. 
  74. Le brave ragazze non fanno carriera, di Lois P. Frankel (Corbaccio). Un best seller pieno di consigli per farti notare dai tuoi capi.
  75. Alice in business land, di Maria Cristina Bombelli (Guerini e Associati). Un libro che ti sprona a cambiare le regole della leadership senza scimmiottare i comportamenti maschili ma creando un nuovo modello di gestione dei rapporti organizzativi.
  76. The Beatles Box, di Alan Clayson (su Amazon.com). Un cofanetto che racchiude le quattro biografie dei Fab Four, i ragazzi di Liverpool che hanno dato vita al gruppo musicale più amato di ogni tempo. Per carpire il segreto del successo pop.
  77. I diari della motocicletta, di Ernesto Che Guevara (Mondadori). Anche i ricordi di viaggio on the road per l'America Latina di uno studente di medicina in compagnia di un amico possono suggerirti nuove idee rivoluzionarie per fare carriera. Soprattutto se quel ragazzo si chiama Che Guevara e diventerà in seguito l'eroe rivoluzionario più amato del mondo.
  78. 101 storie zen, a cura di Nyogen Senzaki e Paul Reps (Adelphi). Un piccolo libro pieno di saggezza.
  79. Originals: How Non-Conformists Move the World, di Adam Grant (su Amazon.com). Uscito nel 2016 e subito bestseller negli Usa, questo libro va decisamente controcorrente smontando alcune convinzioni comuni sul successo. Perché, come dice l'autore, docente di Management alla Wharton, sono gli anticonformisti a muovere il mondo. Da leggere assolutamente.
  80. Charlie Chaplin, di Peter Ackroyd (Isbn). L'incredibile vita di un comico geniale che è riuscito a farci sorridere perfino del nazismo. Ma anche un regista agli albori del cinema e un artista a tutto tondo, che partendo dai bassifondi di Londra ha conquistato Hollywood. 
  81. Lezioni americane, di Italo Calvino (Oscar Mondadori). Un libro ancora estremamente attuale, che ti sarà di grande ispirazione soprattutto se fai un lavoro creativo e ti piace scrivere. La prima lezione? Impara la leggerezza.
  82. La leggerezza del dovere, di Ruth Rendell (Mondadori). È un poliziesco di quelli classici, con tanto di ispettore capo che investiga su una sparizione e un omicidio. Ma senza fare spoiler, sappi che leggendolo proverai il potere negativo dei pregiudizi che allontanano dalla verità. Una lettura molto istruttiva, quasi un esperimento.
  83. Guerra e pace, di Lev Tolstoj (Einaudi). Da leggere assolutamente (e senza saltare le parti sulla guerra perché sono altrettanto illuminanti sull'animo umano di quelle sulla pace e sui balli a Pietroburgo e Mosca!).
  84. Il business diverte, Richard Branson (Tecniche nuove). Chi meglio del fondatore del Virgin Group, nonché spericolato pilota di aerostato, può insegnarti le regole del business più adrenalinico?
  85. Fuoriclasse. Storia naturale del successo, di Malcolm Gladwell (Oscar Mondadori). Un saggio ormai classico sui meccanismi talvolta misteriosi che si celano dietro a un successo, scritto dal sociologo canadese Malcolm Gladwell analizzando alcuni celebri case history, dai Beatles a Bill Gates. 
  86.  L'inizio dell'infinito, di David Deutsch (Einaudi). L'autore è un famoso fisico britannico docente a Oxford, ma non spaventarti: Mark Zuckerberg ne consiglia la lettura a tutti perché apre la mente. Questo libro cambia il paradigma con il quale pensiamo la conoscenza.
  87. Un ottimista razionale, di Matt Ridley (Codice). Sei stufa di sentir parlare di crisi economica? Questo libro ti instillerà un po' di sano ottimismo. È piaciuto anche al padre di Fb.
  88. L'impero di Azad, di Iain Banks (Nord). È un romanzo di fantascienza (fa parte del ciclo Cultura) che immagina una società civilizzata dove una tecnologia super-avanzata provvede ai bisogni dell'uomo fino a superare le sue stesse capacità. È consigliato da Mark Zuckerberg come spunto di riflessione sul nostro futuro.
  89. Rational Ritual, di Michael Suk-Young Chwe (Princeton University Press). Secondo il guru di Facebook questo saggio scritto da un economista della UCLA può insegnarti a utilizzare i social media nel modo migliore. E se lo dice lui...
  90. Verso la creatività e oltre, di Ed Catmull (Sperling & Kupfer). Ed Catmull è cofondatore della Pixar. Uno che ha collezionato 5 Oscar, per dire. Qui oltre a molti segreti sulla creatività, attraverso la storia della travagliata sceneggiatura di Monsters & Co scopri che gli errori sono utili, anzi, fanno parte della realizzazione di un'idea.
  91. The Rise of Superman, di Steven Kotler (Houghton Mifflin Company). L'obiettivo del libro è esplorare la natura umana e il "flow state", così l'autore chiama quella particolare condizione nella quale un uomo si ritrova a sfidare i primi limiti fisici e mentali, mentre ogni altro aspetto della vita passa in secondo piano. Un saggio intrigante che Zuckerberg ha tenuto per un po' sul suo comodino.
  92. Un etnologo al bistrot, di Marc Augé (Raffaello Cortina). Ti è mai capitato di ascoltare le conversazioni dei tuoi vicini di tavolino al bar all'ora di punta? Il sociologo francese Marc Augé l'ha fatto scientificamente. Il risultato è un saggio intrigante che ti spiega come sia importante osservare e ascoltare il mondo intorno a te.
  93. L'arte della vittoria, di Phil Knight (Mondadori). Nell'era degli startupper digitali l'avventurosa storia di Phil Knight, creatore del brand sportivo Nike e uno degli uomini d'affari più influenti al mondo, può offrirti spunti imprenditoriali a cui non avresti mai pensato.  
  94. Eat Move Sleep, di Tom Rath (su Amazon.com). Scritto da un carreer coach molto noto negli Usa, questo bestseller segnalato dal New York Times e apprezzato anche da Mark Zuckerberg, ti spiega come le piccole scelte di ogni giorno possono portare ai grandi cambiamenti.
  95. La fine del potere, di Moisés Naim (Mondadori). L'ex direttore esecutivo della Banca Mondiale ti guida attraverso una puntuale ricerca storica sul potere tracciandone una nuova ridefinizione "perché il potere non è più quello di un tempo".
  96. The Idea Factory, di Jon Gertner. Un altro libro suggerito da Mark Zuckerberg nel suo club di lettura: questo saggio racconta come nascono le innovazioni attraverso i profili e le scoperte degli scienziati dei famosi Bell Labs, i laboratori di ricerca della Nokia. 
  97. Da Animali a Dei: breve storia dell'umanità, di Yuval Noah Harari (Bompiani). L'autore è uno storico dell'Università ebraica di Gerusalemme: si tratta di un breve saggio sull'evoluzione dell'Homo Sapiens, diventato in pochi mesi un best seller internazionale.
  98.  Da zero a uno. I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro, di Peter  Thiel (Rizzoli). Peter  Thiel sa di cosa scrive: già cofondatore di PayPal, ha investito in centinaia di startup. Qui ti illumina sulla sua personale filosofia d'impresa offrendoti una guida che potrà esserti utile se vuoi  metterti in gioco e creare la tua impresa.
  99. Il cervello geniale. Migliora la tua vita con le scoperte delle neuroscienze, di Estanislao Bachrach (Feltrinelli). Scritto da un biologo argentino per anni ricercatore ad Harvard, nonché uno dei massimi esperti di neuroscienze al mondo, ti insegna ad allenare il tuo cervello per sviluppare la creatività. 
  100. L'One minute manager, di Ken Blanchard e Spencer Johnson (Sperling & Kupfer). Sei già una boss? Questo libro ti insegna a incrementare la tua leadership grazie a tre tecniche pratiche di management che ti aiuteranno a ottenere il massimo dai collaboratori rendendoli soddisfatti del lavoro che svolgono.

Segui Adelaide su Twitter

COSA NE PENSI?

Lifecoach
CONDIVIDI
10 insegnamenti preziosi di Holly Golightly in Colazione da Tiffany
Holly Golightly, la protagonista di Colazione da Tiffany, è un po' squinternata ma a modo suo ha le idee molto chiare sulla vita, l'amore e...
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se lui sta pensando di lasciarti
Lui si comporta in modo strano e hai il timore che stia meditando di mollarti? Se vuoi salvare la tua relazione (o scappare a gambe levate...
Candidati in attesa di un colloquio di lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Hai un colloquio? Carla Gozzi ti spiega come vestirti per avere quel lavoro
E no, il minidress abbinato al tacco 16 è meglio che te lo scordi...
Lifecoach
CONDIVIDI
Cyberbullismo: difenditi dalle bulle digitali
Il bullismo al femminile sul web è in aumento e fa male più di una rissa tra maschi. Lo dice la scienza. Che ti spiega perché ti...
CosmoJob
CONDIVIDI
Fai l'upgrade alla tua carriera con ELLE ACTIVE!
Su ELLE ACTIVE! si parla di donne e lavoro nell'ambito della tecnologia, smart working e come diventare una YouTuber di successo...​
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
Lifecoach
CONDIVIDI
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
​Quali sono i peggiori errori che le coppie commettono? Ce lo dicono i nostri esperti. Che ci spiegano anche come evitarli
La app di LinkedIn
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn Premium: cosa ti dà di più?
Se te lo chiedi ogni volta che vai sul tuo profilo professionale... ecco la risposta!​​
Lifecoach
CONDIVIDI
11 verità fondamentali della vita che abbiamo imparato da Samantha Jones di Sex and the City
​Samantha sì che ha capito tutto...​
Lifecoach
CONDIVIDI
Più fai durare le tue amicizie e più tu sarai felice
Più a lungo fai durare il legame con le tue amiche, più la tua salute migliora. Lo dice la scienza​​
14 momenti in cui essere single non è un vantaggio
Lifecoach
CONDIVIDI
14 momenti in cui ti senti DAVVERO single
Sei in pace con il tuo status di single... tranne in certe situazioni! Ecco quando avere un fidanzato tornerebbe decisamente utile