8 colleghi di cui ti puoi innamorare

Vuoi sapere se con il tuo vicino di scrivania può funzionare? Ecco 8 tipi di colleghi di cui ti puoi innamorare. Con le dritte per capire chi è il tipo giusto per te

More From Amore e lavoro
5 articles
Scarlett Johansson e Chris Evans in una scena del film Diario di una tata (2007)
15 cose da sapere prima di uscire con una ragazza...
Il linguaggio del corpo rivela molto di te e ti aiuta a farti largo nel mondo
Linguaggio del corpo: 5 consigli per far volare...
Come gestire una storia d'amore in ufficio

Lavori da 5 anni nello stesso posto circondata da uomini? Secondo lo psicologo Loick Roche, hai il 75% di probabilità di avere almeno una storia con uno di loro. L'ufficio, infatti, è anche un terreno di caccia... Ecco le dritte del nostro insider per mettere a fuoco il tipo giusto per te.

1. L'imboscato.

Evanescente come una carta di credito virtuale, vive accanto alla macchinetta del caffè. Cordiale fin dalle 8 di mattina, è celebre per conoscere tutti. Se, però, gli chiedi che lavoro fa ti risponderà con una battuta perché le sue giornate scorrono come tante puntate di Camera cafè. Nessuno sa come mai non venga licenziato. Leggende narrano che non sia nemmeno assunto lì. Se ti piacciono i festaioli, è il tuo tipo.
Come lo riconosci. È quello che in fondo alla stanza ti sta mimando con le dita una tazzina di caffè.
Come lo conquisti. Vive alla costante ricerca di una spalla. Ridi alle sue gag e sarà tuo. Anche prepararti al licenziamento aiuta.

Advertisement - Continue Reading Below

2. Lo squalo.

Arrivista e spietato, non esiterebbe a vendere ciò che gli è più caro pur di ottenere un incarico più prestigioso di quello che al momento ricopre. Di solito, quando arriva al top, però, va in depressione. È un po' come quei cani che inseguono le auto: una volta raggiunte, non sanno cosa farci.
Come lo riconosci. Quando gira per l'ufficio, tutti tendono a mettersi con le spalle al muro.
Come lo conquisti Lui considera solo due tipi di persone: quelle da schiacciare e quelle che gli servono. Quindi, se vuoi avere la sua attenzione devi avere un posto superiore al suo o dimostrarti una valida alleata. Tailleur scollati e tacco 12 sono ininfluenti.

3. Il martire.

Onesto, mite, gran lavoratore. Per tali caratteristiche, è costantemente vessato dai colleghi ambiziosi e dal mondo in generale. Fantozzi reloaded, si trova a fare più degli altri perché non sa dire di no, ma è anche quello meno ringraziato. Capi, colleghi e persino clienti lo usano come pungiball. Si distingue anche al bar perché viene servito per ultimo. Insomma, è il ritratto della coccolosità...
Come lo riconosci. Consulta il calendario delle presenze. C'è un solo nome che si ripete a ogni ponte: il suo.
Come lo conquisti. Offrigli un aiuto (ha tonnellate di lavoro) e ti amerà per sempre. Anche quando gli farai lavare i piatti.

4. Il sindacalista.

Barba lunga, sciarpa rossa, una strana predilezione per i completi marroni, vive per dare consigli non richiesti su problemi che non gli competono. La sua frase preferita è: «Sai che puoi denunciarlo/a, vero?». Alle feste aziendali non lo invitano mai, ma se al liceo ti piacevano quelli con la kefiah, ha un fascino senza tempo.
Come lo riconosci. In sala mensa mangia a 3 tavoli da tutti gli altri, che fanno attenzione a non guardare mai verso di lui.
Come lo conquisti. Con il tuo minidress più aderente e scollato. Tra un comizio e l'altro, infatti, coltiva una passione per i fondoschiena femminili e, in generale, per le curve.

5. L'agente segreto.

Dotato di un archivio mentale da far invidia alla NSA, è un tipo solitario e temuto. Infatti, sorveglia tutto ciò che succede in ufficio. Flirt, obiettivi, sgarbi aziendali: nulla gli sfugge. Può perfino annotarsi quante volte vai in bagno. Memorizza ogni azione fuori norma e la riferisce al capo.
Come lo riconosci. È quello che sta allungando il collo per vedere se lavori davvero o chatti su facebook.
Come lo conquisti. Con le informazioni. Gossip, sussurri, soffiate, dati confermati o pure illazioni: qualsiasi notizia sulla variegata popolazione d'ufficio è oro per lui. Seleziona con cura le news migliori e portagliene ogni giorno un paio in regalo: diventerà tuo.

6. Il pauroso.

Trema come se avesse inghiottito un dildo e vive in uno status di costante allerta, perseguitato da farneticanti paranoie che esistono solo nella sua testa. Basta un cambio di programma nella solita routine lavorativa, per convincerlo di essere prossimo al licenziamento.
Come lo riconosci. Prova a esclamare: «Oh no, che novità è questa?". Qualcuno si alzerà di scatto e fuggirà urlando. È lui.
Come lo conquisti. Rassicurandolo. Ogni volta che succede qualcosa (qualsiasi cosa) stagli vicino e ripetigli ogni tre parole la frase: «Non c'è problema». Presto ti identificherà come il suo ansiolitico di fiducia e diventerete inseparabili.

7. Il dandy 2.0

Da quando tu lo conosci (e ancor prima che iniziasse la stagione n. 1 di Mad Men) arriva in doppiopetto con la pochette e i mocassini. Attento a ogni dettaglio, è capace di abbinare la cravatta alla poltrona dell'ufficio. Gli stagisti, incontrandolo nei corridoi, gli fanno gli auguri di matrimonio.
Come lo riconosci. Ogni volta che lo guardi ti viene voglia di prenderti mezza giornata per andare a fare shopping.
Come lo conquisti. Con un outfit complementare. È un tipo sobrio o sofisticato? Nel primo caso punta su tinte unite, bianco, blu e nero. Nel secondo, su un look da party girl. Non riesci a definirlo? Lascia perdere: potresti fare molta fatica per niente.

8. Il boss.

Ce ne sono decine di tipi, dal despota al capo friendly, quello che si impegna per farti dimenticare quanto gli sarebbe facile licenziarti. Ciascuno a modo suo, però, tutti esercitano un potere da maschio alfa dal riconosciuto effetto afrodisiaco. Fa per te se non temi il rischio (di licenziamento).
Come lo riconosci. È quello che ti sta venendo incontro guardando l'orologio con aria truce.
Come lo conquisti. Difficile sedurlo perché di solito frequentate posti diversi e negli eventi sociali è circondato da Squali e Agenti segreti. Una cosa, però, lo colpisce al cuore: la dedizione al lavoro (indossando un abito sexy, approvato dalla policy aziendale).

Nella foto, una scena di Mad Man

Leggi anche: 5 cose imbarazzanti che lui vuole sapere su di te

COSA NE PENSI?