Gestisci la reputazione online

Non solo parenti o amici, anche le imprese cercano info sul web. Ecco le dritte per curare la tua presenza in rete

Più Popolare

Reputazione online: ne senti parlare spesso perché diventa sempre più importante, in ambito professionale e nel privato, prendersi cura della reputazione che hai sul web. Non solo parenti e amici ti cercano online, ma lo fanno anche le imprese per valutare il possibile candidato.

Facendo una semplice ricerca su di te attraverso i più noti motori, che cosa viene fuori? Te ne sei mai preoccupata? Antonio de Nardis, Digital Strategist e Coach, ha appena pubblicato insieme a Ale Agostini il manuale La tua reputazione su Google e i social media (Hoepli). A lui abbiamo chiesto alcune indicazioni per essere sempre al top sui social!

Advertisement - Continue Reading Below

Valuta con chi condividi i contenuti
«Il libro nasce da anni di ricerca durante i quali ho notato che i ragazzi non si preoccupano di pubblicare foto e status che all'inizio possono sembrare simpatici, ma poi crescendo risultano meno appropriati», spiega de Nardis. I social hanno a disposizione le funzioni per la privacy o per creare cerchie e liste: sfruttale per suddividere le persone che possono vedere ciò che pubblichi. Inoltre, non è mai troppo tardi per fare "pulizia", anche di amici. «Quando dai l'amicizia, comportati come nella vita reale: daresti mai il tuo numero di telefono a una persona appena conosciuta? Valuta chi hai di fronte e se decidi di dare il tuo contatto inseriscila nella categoria più appropriata per te».

Più Popolare

Fai un check-up reputazionale
«Fai la ricerca impiegando le parole chiave che riguardano i tuoi studi e il tuo percorso professionale. Utilizzando queste parole attiva su Google Alert la funzione Me on Web, assicurandoti che gli account dei social dove sei iscritta ti avvisino quando è online qualcosa su di te. Infine, verifica le impostazioni della privacy di tutti i social network ai quali ti sei iscritta, anche quelli che ora non usi più o che hai attivato con nomi diversi dal tuo».

Parola d'ordine sobrietà
«La sovraesposizione può non dare i vantaggi che crediamo. Meglio essere sobri e non avere timore di chiedere a chi ci tagga di informarci prima o di rimuovere foto o commenti non idonei». Questo non vuol dire trattenersi dall'essere presente sui social o essere meno goliardici: ricorda sempre che puoi decidere con chi condividere ciò che posti. «Soprattutto per quanto riguarda l'ambito professionale, usa un linguaggio corretto, mostrati proattiva partecipando ai gruppi di discussione e condividendo ricerche e articoli d'interesse».

Scegli i social in base agli obiettivi
Per costruire una buona reputazione online scegli i social in base agli obiettivi. «Chiediti: che cosa desidero mostrare? Dove voglio arrivare e come mettere in luce la professione che mi piacerebbe svolgere o che già svolgo? Linkedin, tra i più famosi, è un buono strumento per la professione. Pinterst è utile se lavori nell'ambito della fotografia o della comunicazione visiva. Oltre ai classici Facebook e Twitter che sono tra i più diffusi, c'è anche Google +, una piattaforma flessibile, ben indicizzata e può essere usata anche come alternativa a un blog, perché oltre a creare le cerchie, puoi realizzare delle pillole sulle tue passioni o esperienze lavorative».

Una ragazza fa colazione abbondante
Diete
CONDIVIDI
I segreti di una buona colazione per essere super active tutto il giorno
Ecco cosa mangiare al mattino (e non te ne pentirai)
Una ragazza in piscina mangia un po' di frutta
Diete
CONDIVIDI
Vuoi perdere qualche chilo anche in vacanza? Dimagrisci mangiando
Non servono rinunce se scegli gli alimenti giusti
pancia piatta subito
Diete
CONDIVIDI
Pancia piatta in una settimana? Ce la puoi fare! Con un mix di dieta e fitness
Sai già che questo week end vai al mare e sogni una pancia piatta in una settimana. Ecco come fare!
dieta del limone per dimagrire
Diete
CONDIVIDI
Dieta del limone, -3kg in 7 giorni
Disintossicante e dimagrante, la dieta del limone ti aiuta a perdere 3 kg in sette giorni, a ritrovare energia e benessere
fermenti lattici probiotici
Diete
CONDIVIDI
Sì, i fermenti lattici vivi e i probiotici ti fanno bene e ti diciamo come usarli
Conosci i fermenti lattici vivi e probiotici? Scopri cosa sono e perché ti fanno bene
alimenti carboidrati
Diete
CONDIVIDI
7 alimenti che pensavi avessero pochi carboidrati... e invece!
Ops, forse devi ricrederti
semi di chia benefici e contro
Diete
CONDIVIDI
Quanto conosci i semi di Chia? Scopri i pro e i contro
Un super food dai mille benefici e qualche controindicazioni. Ecco quali
Diete
CONDIVIDI
Scopri la dieta proteica ma vegetariana
Ecco cosa e come mangiare per perdere peso senza troppe rinunce
bacche di goji proprietà dimagrire
Diete
CONDIVIDI
Tutti i pro e i contro delle bacche di Goji per dimagrire
Ma le bacche di Goji sono davvero utili per dimagrire? Scopri se sono efficaci e quali sono i pro e i contro di questo alimento
bere acqua fa dimargrire
Diete
CONDIVIDI
Ecco perché l'acqua aiuta (davvero) a dimagrire secondo la scienza
Ok, noi stiamo correndo a prendere un bicchiere d'acqua