14 cibi che dovresti smettere di mangiare

Anche se sono appetitosi e ti fanno gola, alcuni cibi non sono molto salutari e sarebbe meglio evitare di mangiarli. Ecco una lista di tutti gli alimenti che, secondo alcuni studi, dovresti togliere dalla tua lista della spesa

Più Popolare

Le caratteristiche del cibo fast food e confezionato non sono proprio il massimo. Ricordati, anche, che alcuni alimenti possono davvero nuocere alla tua salute.

Nneka Leib  — vice direttore della ricerca presso Environmental Workin Group (EWG), un'organizzazione che cataloga tutti gli studi sulle potenziali tossine trovate negli specifici alimenti e li classifica in base alla sicurezza su un database — sostiene che questo non significa che, se per una volta mangi un alimento considerato pericoloso, ti ammalerai per forza. Il messaggio che la ricercatrice, più in generale, vuol far passare è: «Ci sono alcuni alimenti che dovresti evitare il più possibile, sostituendoli con altri più salutari».

Advertisement - Continue Reading Below

I peggiori colpevoli sono gli additivi negli alimenti processati. Rachel Harvest, una dietista legata a un centro benessere di New York, sostiene che «In realtà non sappiamo quali saranno le conseguenze a lungo termine se continuiamo mangiare questi esperimenti scientifici».

Considerando tutti questi aspetti, fai del tuo meglio per evitare alimenti che spaventerebbero Nneka Leiba, Rachel Harvest e alti dietisti. Ecco una lista di quelli da considerare a maggior "rischio".

Più Popolare

1. Le sottilette e i formaggini

Alcuni formaggi fusi che si trovano in commercio non sono vero formaggio, sostiene Beth Warren, una dietista di New York e autrice di Living a Real Life With Real Food. A seconda della marca, si tratta comunque di «una creazione industriale di un alimento simile al formaggio fatto da un miscuglio di grassi del latte, solidi, proteine del siero, emulsionanti e coloranti alimentari». Il contenuto di sodio è così alto in questo alimento che una sottiletta è più simile a una bistecca che a una vera e propria fetta di formaggio.

Sostituiscile con: qualsiasi formaggio "vero", hai solo l'imbarazzo della scelta.

2. Certi salumi

Ti conviene allontanarti dal bancone della gastronomia. Le carni trasformate in affettati come il prosciutto, il salame, la mortadella e il bacon sono pieni di grassi malsani. Rispetto alle carni rosse che non hanno subito trattamenti contengono una percentuale più alta di sodio, circa il 400 % in più, e registrano una presenza maggiore, del 50 %, di conservanti. La notizia peggiore arriva da una ricerca dell'AIRC: alcuni salumi contengono nitriti e nitrati, additivi chimici che sono collegati a vari tipi di cancro e che vengono utilizzati per migliorare il colore, accentuare il gusto e prevenire il deterioramento. Questi ingredienti devono essere elencati sotto le etichette alimentari in modo da conoscerli e scegliere le carni che non li contengono.

Sostituiscili con: i salumi senza conservanti (qui trovi un elenco dei produttori di salumi e formaggi senza conservanti in Italia), il Prosciutto Crudo di Parma DOP e il Prosciutto Crudo di San Daniele DOP, che per legge non possono avere additivi.

3. La margarina

La margarina contiene oli vegetali, ha meno colesterolo e contiene meno grassi saturi rispetto al burro. Per queste ragioni per molto tempo è stata considerata un alimento più sano. Ma ora gli esperti hanno fatto chiarezza: un certo tipo di colesterolo alimentare non è dannoso. La margarina, in cui non è presente questo colesterolo come nel burro, ha però un alto contenuto di sale e di grassi che ostruiscono le arterie. Insomma, non è così sana come si pensava inizialmente. Melissa Rifkin, una dietista del Montefiore Medical Center di New York, spiega che «I grassi saturi aumentano i livelli di colesterolo (quello cattivo) nel sangue e il rischio di malattie cardiovascolari». 

Sostituiscila con: l'olio di oliva, oppure con il burro.

4. Le bevande zuccherate e gassate

Tutti sanno che le bevande gassate fanno male alla salute. Una lattina contiene circa 10 cucchiaini di zucchero. Quando assumi troppo zucchero il tuo corpo reagisce producendo insulina in eccesso. L'insulina serve ad assorbire lo zucchero nel sangue per produrre energia. Nel corso del tempo, però, questa produzione eccessiva può aumentare il rischio di sviluppare il diabete e provocare alcune forme di cancro. Se la quantità di zucchero nelle bevande gassate non ti ha spaventato abbastanza, allora pensa anche alla presenza del colorante caramello che, da alcuni nuovi studi, è stato collegato all'aumento del 58 % del rischio di cancro.

Sostituiscile con: una spremuta di frutta fresca, un bel frullato, una sana centrifuga... E se proprio vuoi concederti lo sfizio di una bevanda gassata bevine poca e di rado.

5. Le bevande light

Se non c'è dentro lo zucchero allora ci sono dolcificanti artificiali e non sono necessariamente meglio. Non tutti i dolcificanti artificiali sono uguali. Alcuni, tuttavia, hanno un sapore più intenso dello zucchero tradizionale. Nel corso del tempo i dolcificanti troppo forti possono ottundere la percezione delle papille gustative anche per gli zuccheri naturali come quelli della frutta, sostiene Melissa Rifkin. Inoltre le bevande gassate senza zucchero sono collegate ad altri problemi: depressione, carie, elevato rischio di ictusattacchi di cuore, cancro al pancreas e nascita prematura. Meglio evitare!

Advertisement - Continue Reading Below

Sostituiscile con: un bicchierone d'acqua gassata agli agrumi fatta in casa: ti basterà aggiungere una fetta d'arancia (senza spremerla) e qualche goccia di limone.

6. Le caramelle sugar free

Tutto ciò che sull'etichetta riporta la dicitura "senza zucchero" di solito  contiene dolcificanti artificiali. Inoltre, sostiene Rachel Harvest, il sistema digestivo non riesce a elaborare bene i sostitutivi dello zucchero e lo zucchero presente nell'alcol. Se si esagera (e la soglia dipende da ciascuno) si potrebbero rischiare forti dolori di stomaco.

Sostituiscile con: le gelatine di vera frutta. Se vuoi farti la bocca dolce mangia un chicco d'uva, una fragola, un pezzetto di frutta candita, un'albicocca o una prugna disidratata.

Più Popolare

7. La frutta non bio

Alcuni recenti studi dimostrano che gli alimenti non biologici non hanno caratteristiche nutritive inferiori rispetto a quelli bio. Ma non c'è dubbio, secondo i dati raccolti da EWG, che i pesticidi utilizzati per coltivare la frutta e la verdura non-BIO possono danneggiare il cervello, il sistema nervoso, portare al cancro, interrompere il regolare funzionamento dei tuoi ormoni, irritare la pelle, gli occhi e le vie respiratorie. E i pesticidi, in alcuni casi, tendono a rimanere sopra la frutta e la verdura anche dopo averle lavate e sbucciate. In un mondo ideale dovresti concederti il lusso di mangiare sempre e solo BIO, soprattutto gli alimenti che tendono a essere più contaminati: mele, pesche, nettarine, fragole, uva, sedano, spinaci, peperoni, cetrioli, pomodorini, piselli in scatola, patate, peperoni piccanti, cavoli (secondo una lista dell'EWG). Secondo Melissa Rifkin, un alimento che andrebbe sempre preso bio è la mela: il 99 % delle mele testate da EWG conteneva il residuo di almeno un tipo di pesticida. Detto questo, c'è ancora un'eccezione valida: davanti a una merendina confezionata o un sacchetto di patatine, è sempre meglio scegliere la mela.

Sostituiscile con: frutta e verdura bio!

8. Il pollo e le uova

Alcuni polli sono allevati in strutture dove il mangime include anche tracce di caffeina, Tylen, Benadryl, antibiotici vietati e, secondo alcuni rapporti, anche arsenico. Ora che le grandi catene dei fast food tendono a eliminare i polli allevati con antibiotici, le industrie stanno cominciando a scegliere pratiche più naturali e quindi più sicure. Questo potrebbe rendere più facile trovare pollo e uova più salutari. 

Sostituiscile con: pollo e uova bio. Per adesso, secondo Melissa Rifkin, sono la scelta migliore perché secondo alcune ricerche diminuisce il rischio di salmonellosi. In alternative puoi decidere di eliminarle dalla tua dieta.

9. Pane che contiene bromato di potassio

Questa sostanza chimica serve perché il pane e i crackers lievitino bene durante la cottura. Il suo utilizzo è stato associato a certi tipi di cancro in alcuni studi ed è vietato in molti paesi. Per Neeka Leiba questa è una ragione sufficiente per evitare di mangiare gli alimenti che lo contengono. Conviene controllare sempre le etichette e informarsi presso il panificio dove si acquista. 

Sostituiscile con: pane appena sfornato che non contiene il bromato di potassio.

10. I popcorn da microonde

Melissa Rifkin sostiene che non sia sano mangiare cibi confezionati in certi tipi di sacchetti. I popcorn per il microonde, in particolare, sono rivestiti di una pellicola fatta con una sostanza chimica chiamata acido perfluorottano sultanato (PFOS) che, alcune ricerche dimostrano, influenza la fertilità, aumenta il rischio cancro e il funzionamento dei reni in alcuni animali e in alcuni studi sugli uomini. Anche se i popcorn per microonde non sono considerati "tossici", è meglio evitarli comunque. Un'altra cosa: alcune marche di popcorn per microonde contengono grassi non sani e li identificano sulle etichette come generici "aromi artificiali" o "aromi naturali". Quindi, come sostiene Beth Warren, non c'è modo di sapere cosa ci sia davvero dentro. Nella peggiore delle ipotesi questi popcorn potrebbero contenere Glutammato Monosodico (un insaporitore contenuto nel dado da brodo e nella salsa di soia, molto utilizzato nella cucina cinese), che può causare mal di testa e nausea, oppure il Diacetile (un aroma che dà ai popcorn il tipico sapore al burro) che può causare, in caso di inalazione, danni respiratori.

Sostituiscili con: i popcorn fatti in pentola, facendo esplodere i chicchi di mais nell'olio bollente. 

13. Le merendine e altri alimenti che contengono Propylparaben

Questa sostanza, che viene utilizzato anche nella cosmesi, è utilizzata anche come conservante per le merendine. Per evitare di trovarselo, basta guardare l'etichetta del prodotto.
Poiché alcune sostanze chimiche interagiscono con gli estrogeni, in alcuni casi possono dare squilibri ormonali: secondo alcune ricerche rischiano di innescare problemi per la fertilità e accelerare lo sviluppo del cancro al seno. Purtroppo non ci sono molti studi che documentano i risultati di un accumulo della sostanza nel corpo, per cui i ricercatori non sanno bene se chi mangia tante merendine possa davvero avere più rischi rispetto a chi evita questi cibi.

Sostituiscili con: croissant, muffin, torte fatte in casa. O una bella fetta di pane casereccio con un velo di marmellata.

14. Qualsiasi alimento che contenga BHA e BHT 

Butilidrossitoluene (BHA) e Butilidrossitoluene (BHT) sono sostanze antiossidanti utilizzate come conservanti in molti alimenti come patatine, salumi, e cereali. Il BHA è un distruttore endocrino. Dosi elevate possono influenzare la dimensione delle ovaie e la loro capacità di produrre alcuni ormoni, secondo Nneka Leiba. Anche il BHT non è proprio un angioletto: studi condotti sugli animali collegano la sostanza alle abilità motorie e ai tumori al fegato e ai polmoni. Anche se alcune sostanze possono avere effetti diversi sugli animali e sugli uomini, non si può certo desiderare di essere al posto della cavie, sostiene Nneka Leiba. Insomma, secondo la ricercatrice, «è nel tuo interesse limitare il consumo di tutte questi alimenti che contengono sostanze potenzialmente pericolose».

Leggi anche:

Le 21 diete più folli e assurde

Mangiare frutta ti rende più affamata?

COSA NE PENSI?

Diete
CONDIVIDI
Come scegliere una password sicura per proteggere email e social
Nei giorni scorsi oltre 500 milioni di account Yahoo sono stati violati. L'esperto ti spiega come scegliere una password sicura per...
Cibi sani anti-age
Prevenzione
CONDIVIDI
I migliori cibi anti-età per pelle e corpo da urlo
Cosa mangiare (e bere) per fermare il tempo​
intolleranze alientari
Diete
CONDIVIDI
Tutto quello che devi sapere sulle intolleranze alimentari
Se anche tu sospetti di essere intollerante ad alcuni alimenti, scopri qui i sintomi e i cibi più comuni che se li mangi poi stai male
Bar Refaeli prima e dopo la gravidanza
Benessere e salute
CONDIVIDI
Come ha fatto Bar Refaeli a tornare in forma dopo la gravidanza
​È passato poco più di un mese dal parto e Bar Refaeli è tornata in splendida forma. Qui ti diciamo come ha fatto​
Diete
CONDIVIDI
5 spuntini da mangiare prima della palestra
Ecco cosa mangiare prima della palestra per allenarti di brutto. Gli spuntini da mattina a sera per non appesantirti e fare il pieno di...
gonfiore addominale rimedi naturali
Prevenzione
CONDIVIDI
Operazione pancia piatta! I rimedi naturali più efficaci
Se anche tu appartieni al club della pancia gonfia, leggi qui tutti i rimedi naturali per sgonfiarla subito, dai fermenti lattici alle...
crampi mestruali
Ginecologia
CONDIVIDI
Mai più crampi con i cerotti riscaldanti
Stufa del dolore del ciclo? Leggi come puoi rimediare​
giramenti di testa cause e rimedi
Prevenzione
CONDIVIDI
Giramenti di testa: le cause e i rimedi naturali
I capogiri possono cogliere di sorpresa a qualunque ora del giorno e della notte, fai un rapido check delle cause e noi ti diamo le...
Le cose che non sai sui peli pubici femminili
Ginecologia
CONDIVIDI
Ma sei sicura di sapere proprio tutto quello che riguarda laggiù?
Tutta la verità sui peli pubici (sì, hai letto bene!)
biotipo, famiglia, ereditarietà
Prevenzione
CONDIVIDI
Sai che cosa è un biotipo? Leggi qui!
Individua il tuo e scopri con le dritte dell'esperta​ lo stile di vita che fa per te