Taylor Swift e Kanye West: tutta la faida, episodio per episodio

Tra Taylor Swift e Kanye West non corre buon sangue, fin dal 2009. E con il tempo le cose sono peggiorate. Ecco tutta la storia, episodio per episodio, della faida Tanye

Più Popolare

Tutto inizia così. In questo memorabile giorno a New York City, Taylor Swift, allora 19enne, si preparava a ritirare il premio agli MTV Video Music Awards per You Belong with Me, il suo inno all'amore non corrisposto. Durante il suo discorso, Kanye West è saltato sul palco, ha afferrato il microfono e l'ha interrotta nel bel mezzo del suo ringraziamento: «Ehi, Taylor sono davvero felice per te e adesso ti lascio finire di parlare, ma lasciamelo dire: quello di Beyoncé è uno dei migliori video di tutti i tempi. Davvero uno dei migliori video di tutti i tempi».

Advertisement - Continue Reading Below

Se cerchi su Google l'espressione "triste gattino" vedrai una cosa molto simile alla faccia di Taylor Swift in quel momento, mentre le telecamere di MTV inquadravano Beyoncé che si guardava intorno, quasi spaventata, in mezzo al pubblico. Subito dopo Kanye West si è stretto nelle spalle e ha ridato il microfono a Taylor. Il suo tempo, quello di Taylor, era scaduto.

Più Popolare

Nessuno ha apprezzato molto. Il presidente Barack Obama ha definito Kanye "un asino" a proposito dell'accaduto e anche Katy Perry, nota per la sua faida con Taylor Swift a causa Bad Blood, non ha approvato il gesto «F****, Kanye. È come se tu avessi schiacciato un gattino passandoci sopra». Lo ha scritto su Twitter ed è esattamente la metafora perfetta per descrivere tutto l'episodio.

15 settembre 2009

Kanye West tutto contrito e ospite al The Jay Leno Show ammette: «È stato maleducato. Punto. Non cerco neanche di giustificarmi perché avevo torto. So che ho ferito qualcuno togliendo lo spazio che meritava, ma, lo sai, da artista di talento, come da chiunque altro, volevo solo aiutare le persone».

«In tutta la mia vita ho sempre agito per quello che ritenevo giusto, ma ho capito subito che in questa situazione avevo sbagliato».

Nel frattempo Taylor Swift affronta l'incidente in un'intervista a The View: «Dentro la mia testa è successo questo: "Wow! Non posso credere di aver vinto, sono davvero emozionata, spero solo di non inciampare e cadere, sto andando a raccogliere l'applauso di tutto ed è super figo. Oh, Kanye West è qui. Bel taglio di capelli. "Cosa stai facendo esattamente?". E poi:"Ah". Forse non farò in tempo a ringraziare chi mi ha votato». Inoltre ha aggiunto che Kanye non si è neanche avvicinato per scusarsi.

Dopo la sua apparizione a The View, Kanye chiama Taylor e si scusa personalmente «Sembrava molto sincero e quindi ho accettato le sue scuse».

4 settembre 2010

Kanye si scusa pubblicamente attraverso Twitter «Mi dispiace, Taylor», «Siamo entrambi artisti e i media e i manager ci stanno mettendo lo zampino per aiutarci. Lei merita le scuse più di chiunque altro. Grazie Biz Stone e Evan Williams (NdR. i fondatori di Twitter) per avere creato un canale grazie a cui possiamo parlare». Durante questa raffica di cuori in formato tweet, Kanye rivela di aver scritto una canzone per Taylor Swift.

Advertisement - Continue Reading Below

12 settembre 2010

Prima che Kanye faccia ascoltare la sua canzone su Taylor, Taylor ne lancia una su di lui. Taylor festeggia il fiasco di Kanye West dell'anno prima cantando Innocent a piedi nudi nel video. E i riferimenti sono tanto impliciti quanto chiari: «Non sei quello che hai fatto / Sei ancora un innocente» ♫.

Qualche osservatore del New York Times ci vede un testo misto a perdono e vendetta «Un insulto magistralmente velato».

Novembre 2010

Kanye West fa marcia indietro sulle sue scuse rilasciando interviste diverse e dichiara che ha interrotto Taylor in modo totalmente disinteressato e da parte sua non è stato per niente arrogante perché in verità Taylor non meritava di vincere il premio «Taylor Swift non ha mai preso le mie difese nelle interviste». E così l'ha anche accusata di farsi pubblicità con questo episodio.

3 maggio 2011

Taylor Swift e Kanye West hanno pubblicamente sepolto l'ascia di guerra. Sul red carpet del Met Gala si scambiano un cinque, ma è abbastanza chiaro che la situazione tra i due sia ancora tesa.

25 ottobre 2012

Un articolo uscito per Rolling Stone rivela che Taylor Swift nella sua casa a Nashville ha un piccolo ricordo di quell'episodio degli MTV Video Music Awards: «Sopra il camino, in una cornice con un piccolo cuore, c'è una foto del momento in cui Kanye West ha preso d'assalto il mio intervento sul palcoscenico» (didascalia "La vita è piena di piccole interruzioni", una frase che è anche nella copertina del suo ultimo album). E questa foto è proprio vicina al premio ricevuto in quell'occasione.

11 giugno 2011

Kanye West riprende il discorso e dice al New York Times che all'inizio si è scusato per la pressione di quelli che gli stavano intorno «Non mi pento di quello che ho fatto».

Febbraio 2015

Più Popolare

Si volta pagina questa volta. Non solo Taylor Swift e Kanye West sono nel backstage dei Grammy 2015, ma si vocifera che siano pronti a una collaborazione proprio dopo il successo internazionale che Taylor ha ottenuto con 1989.

Settembre 2015

Si dimenticano della loro collaborazione musicale e si lanciano nei rispettivi piani per la conquista del mondo. Kanye West dichiara di volersi candidare alla presidenza degli Stati Uniti d'America e Taylor Swift si propone di aiutarlo nella corsa alla Casa Bianca.

Awwww Kanye sent me the coolest flowers!! #KanTay2020 #BFFs

A photo posted by Taylor Swift (@taylorswift) on

11 febbraio 2016

Proprio nel momento in cui tutto sta andando a meraviglia, Kanye debutta con il nuovo singolo Famous, una canzone che citiamo in parte «Mi sento come se io e Taylor Swift potessimo avere ancora rapporti sessuali/Perché/ Perché quella cagna (in inglese "bitch") è famosa grazie a me».

Kanye sostiene anche di aver sottoposto ad approvazione la canzone a Taylor Swift prima che questa venisse lanciata. «Ho chiamato Taylor e abbiamo parlato per circa due ore su quale fosse il testo migliore. Ha pensato che fosse divertente e mi ha dato la sua benedizione».

Taylor Swift, però, ha negato subito e ha dichiarato che Kanye non ha concordato con lei niente di tutto questo, le ha solo chiesto di promuovere la canzone: «Kanye non ha chiamato per avere un'approvazione, ma solo per pubblicizzare il suo singolo sul mio account Twitter». Siccome Taylor ha rifiutato allora lui ha mandato un messaggio misogino attraverso la canzone. Taylor non è mai stata al corrente di quella famosa frase «Perché quella cag*** è famosa grazie a me».

Mentre Taylor rimane in silenzio, molti membri della sua "squadra" si lanciano all'attacco e il fratello Austin in un video butta nella spazzatura le sue scarpe Yeezys.

Ci risiamo (con le pulizie di primavera), dice Austin.

Getting a head start on some spring cleaning. Here we go again.

A video posted by Austin Swift (@austinkingsleyswift) on

15 febbraio 2016

Un'altra cerimonia di premiazione e un altro punto fondamentale da ricordare per la saga Taylor-Kanye. Dopo aver vinto l'Album dell'Anno con 1989, Taylor fa un discorso che è implicitamente riferito a Kanye.

«Come prima donna a vincere l'album dell'anno ai Grammy per ben due volte, voglio dire a tutte le giovani donne che mi ascoltano che lì fuori ci sono persone che tentano di minare il vostro successo e vogliono prendersi il merito di quello che siete riuscite a raggiungere e della vostra fama». Taylor non ha fatto nomi, ovvio.

Advertisement - Continue Reading Below

«Se solo ti concentri sul lavoro e non lasci che questo persone ti distraggano dall'obiettivo, un giorno arriverai dove vuoi arrivare, ti guarderai intorno e saprai che è stato merito tuo e delle persone che ti amano se tu sei lì dove sei. E questa sarà la sensazione più grandiosa del mondo».

Più Popolare

Marzo 2016

Lo scontro tra i due? Chrissy Teigen dichiara «Non è ancora chiuso, c'è ancora molta strada da fare».

16 giugno 2016

Succede esattamente quello che aveva previsto Chrissy Teigen: la storia non si chiude e anzi si comincia a capire che la faida sopravviverà anche quando noi non ci saremo più. Ora però si è trasformata in una faida con tre protagonisti.

Kim Kardashian salta nella mischia durante un'intervista a GQ nel mese di giugno e conferma la versione di Kanye West sul fatto che Taylor Swift avesse dato la sua approvazione per quel testo. Poi, secondo lei, ha fatto marcia indietro per fare la vittima.

«Lei ha approvato in pieno. Ha fatto pensare che non fosse così. Lo giuro, mio marito sta prendendo un sacco di schiaffi in faccia per questa storia, ma si è comportato in maniera corretta e l'ha chiamata per sottoporle la canzone».

E non si ferma qui: Kim ha dichiarato anche che quella conversazione telefonica tra i due, quella in cui Taylor approvava il testo, è stata registrata.

«Ha anche mandato una lettera dell'avvocato in cui ci intimava "Non ti azzardare a fare qualcosa con quel filmato" e ci ha chiesto di distruggerlo».

Kim, vorremmo vedere queste lettere per essere oggettivi.

25 giugno 2016

Kanye, che rimane comunque Kanye, con il video musicale di Famous aggiunge benzina al fuoco.

Il video inizia con Kanye West addormentato su un letto accanto a Kim Kardashian, poi la telecamera si sposta e si vede Taylor Swift nuda che dorme dall'altra parte, sempre accanto a Kanye West. Tra le altre che sonnecchiano nude in questo letto immaginario ci sono: Rihanna, Chris Brown, Donald Trump, Caitlyn Jenner, George W. Bush, Anna Wintour, Ruby Rose, Ray J e Bill Cosby. Taylor, non per un caso, è accanto a Kanye, e la cosa acquista valore soprattutto se pensi alla frase della canzone «Mi sento come se io e Taylor Swift potessimo avere ancora rapporti sessuali».

Le celeb del video erano tutte statue di cera iperrealistiche, ma non è chiaro quante di loro abbiano dato il consenso.

28 giugno 2016

Anche se Taylor Swift continua a rimanere zitta, qualche sua amica salta all'arrembaggio su Facebook. Lena Dunham si dichiara arrabbiata perché è come se si fosse sbattuto in un video un'immagine che legittima la cultura dello stupro.

«Dunque io devo stare qui a vedere corpi, proni, incoscienti, di cera, che appartengono a donne  famose che sembrano drogate e non lucide e sono sbattute lì come degli stracci? Sono sicura che la bambola di cera di Bill Crosby accanto a quella di Donald Trump sia un messaggio. Non riesco ad avere una reazione fredda, posata, perché una donna come Taylor Swift che io adoro, donne che ammiro come Rihanna o Anna, sono state ridotte a un paio di seni in cera a disposizione di un tizio. Questo mi fa sentire triste e preoccupata per le ragazze adolescenti che guardano questo video e non capiscono che questa telecamera che si aggira sopra di loro è come quella in un film di zombie».

Comunque sia, la domanda sulla bocca di tutti era se Taylor, o chiunque altra, fosse pronta a reagire a Kanye West e facesse causa.

17 luglio 2016

Ti ricordi quella storia delle lettere? Bene, Kim Kardashian, ha mostrato le lettere.

Luglio 2016

Advertisement - Continue Reading Below

Luglio per Taylor Swift è stato un mese difficile, perché in molti hanno sollevato le sopracciglia per quella storia di Hiddleswift. Qualcuno ha pensato che fosse tutta una montatura per attirare l'attenzione come in una sorta di trovata pubblicitaria. Inoltre Calvin Harris ha trascinato Taylor Swift in un altro diverbio per il riconoscimento della sua hit.  Calvin la ha accusata di «metterlo in cattiva luce». 

Ma tutto questo ti lascia indifferente se pensi a quello che Kim Kardashian aveva in serbo per lei.

Kim  Kardashian comincia a pubblicare diversi video Snapchat che mostrano la telefonata tra Kanye e Taylor, in cui Taylor effettivamente approva il testo di Famous

Più Popolare

In breve la storia è questa.

Nella registrazione si sente Taylor dire «Voglio dire, è una sorta di complimento». La parte di testo che sta approvando in particolare è «Penso che io e Taylor potremmo fare ancora sesso», ma la conversazione va ancora più nel dettaglio. Ci sono molte lacune nella registrazione e si fa fatica a mettere insieme tutto quello che viene detto, ma la parte fondamentale arriva a circa 2/3.

Taylor dice: «Non importa se ho venduto 7 milioni di album prima di te. È successo e tu non sapevi neanche chi fossi prima di allora. Va bene». E questa sembra la risposta che Taylor ha dato alla parte del testo in cui Kanye diceva «Perché quella cag*** è famosa grazie a me».

Altri pezzi di conversazione:

Taylor Swift: «Sai, proprio dopo che la canzone sarà uscita, andrò sul red carpet dei Grammy e loro mi chiederanno a proposito di questa battuta e allora io risponderò una cosa del genere «Lui mi ha chiamato».

Taylor Swift: «È incredibile come tu sia schietto e questo è come dire "Sì lei l'ha fatto. È diventata famosa. sai, è molto più provocatorio di dire "potrebbe ancora fare sesso».

Quindi, Taylor non solo ha approvato la parte sul sesso, ma anche la parte sul fatto che lui l'abbia resa famosa. Twitter a quel punto è impazzito.

Taylor non perde tempo a controbattere con una nota che probabilmente aveva preparato da mesi:

Dov'è il video in cui Kanye mi dice che mi chiamerà "cagna" nella sua canzone? Non esiste perché non è mai successo. Tu non hai considerato le emozioni di chi si sente chiamata "cagna" di fronte a tutto il mondo. Ovviamente volevo davvero che la canzone mi piacesse. Volevo credere a Kanye quando mi ha detto che mi sarebbe piaciuta. Volevo che fossimo amici. Ha promesso di fare una canzone per me, ma non l'ha mai fatto. Mentre io volevo sostenere Kanye durante la telefonata, ma tu non puoi approvare una canzone che non hai sentito. Essere dipinta falsamente come una bugiarda quando non mi è stata raccontata l'intera storia o mi sono state dette solo delle parti è un'azione da personaggi che vogliono diffamare. Voglio veramente essere dissociata da questa storia, una alla quale non ho mai deciso di partecipare, fin dal 2009».

Per quelli che stanno tentando ancora di tenere il punteggio: Kanye non ha seguito la canzone per come l'aveva approvata Taylor, ma le ha dato solo un abbozzo ancora in fase di lavorazione.

Ma il discorso di Taylor ai Grammy, con questa retrospettiva, sembra (leggermente) in malafede. In quella situazione Taylor ha accusato Kanye di prendersi il merito della sua fama, non di averla chiamata "cagna" (in inglese: bitch), nonostante il fatto che lei al telefono gli abbia dato la sua benedizione con l'espressione «tongue in cheek», in pratica «un bacio sulla guancia».

Una delle migliori amiche di Taylor Swift, Selena Gomez, ha provato a dare man forte alla popstar «Ci sono cose più importanti su cui concentrarsi!».

«Perché le persone non possono usare la loro voce per parlare di cose più importanti di queste?!»

Vedi, Selena, ti sfugge il punto. In questi momenti difficili, quando le notizie d'attualità non sono molto rassicuranti, abbiamo bisogno di questo, della faida tra Taylor Swift e Kanye West.

Da: Cosmopolitan

Star
CONDIVIDI
La risposta di Amy Schumer agli haters su Instagram è una lezione di autostima
L'attrice risponde agli haters che l'accusano di essere troppo grassa con un post su Instagram che è una lezione di autostima
kim kardashian selfie 2016
Star
CONDIVIDI
I 13 selfie più sexy di Kim Kardashian nel 2016
È difficile fare una classifica dei migliori selfie di Kim Kardashian quando c'è di mezzo la perfezione
Star
CONDIVIDI
18 volte in cui Kylie Jenner su Instagram era seminuda
Se non c'è Kim Kardashian, c'è Kylie Jenner
È nato il secondo figlio di Mila Kunis e Ashton Kutcher
Star
CONDIVIDI
È nato il secondo figlio di Mila Kunis e Ashton Kutcher
Un bel maschietto!
Star
CONDIVIDI
OMG! Kendall Jenner al Victoria's Secret Fashion Show era uguale a Kim Kardashian
La somiglianza sta diventando inquietante. Sarà per quelle labbra...
Star
CONDIVIDI
Irina Shayk è incinta di Bradley Cooper?
La notizia sta rimbalzando in rete: non c'è ancora la conferma ufficiale ma a giudicare da queste foto pensiamo che la cicogna sia in volo
principe harry tartarughe caraibi
Star
CONDIVIDI
Il principe Harry che gioca con le tartarughine è l'uomo più tenero del reame
Abbiamo anche immaginato il dialogo su una spiaggia caraibica tra il principe Harry e la tartaruga
Star
CONDIVIDI
Video: Channing Tatum imita Elvis Presley in ascensore
Channing Tatum si è travestito da Elvis Presley per una buona causa. Guarda il video!
Star
CONDIVIDI
29 volte in cui Kate Middleton si è vestita come Lady Diana
Kate Middleton e Lady Diana hanno molte cose in comune a parte William...
gigi hadid melania trump
Star
CONDIVIDI
Gigi Hadid che imitava Melania Trump è stata uno spasso, ma poi si è scusata
Bisogna dire una cosa: Gigi aveva recitato molto bene!