Prima di indossare i vestiti nuovi dovresti fargli un lavaggio in lavatrice

Fare shopping è galvanizzante, così come dovrebbe esserlo fare un lavatrice subito dopo. Prima di te qualcuno potrebbe aver indossato i tuoi acquisti, per non parlare delle sostanze chimiche utilizzate dalle industrie

Più Popolare

Lo facciamo tutte. Andiamo a fare shopping, compriamo vestiti, poi ce ne andiamo a casa e ce li mettiamo subito addosso senza pensarci troppo. 

Ma pensare a cosa? 

Se hai qualcosa di nuovo, perchè mai dovresti aspettare più di 3 minuti prima di indossarlo?

In realtà esiste una ragione piuttosto importante circa il saper aspettare prima di indossare dei vestiti nuovi di pacca, che potrebbe cambiare l'approccio a tutti i tuoi prossimi acquisti.

Advertisement - Continue Reading Below

La produttrice di abbigliamento Lana Hogue ha rivelato a Elle: "Dovresti lavare i vestiti nuovi prima di indossarli, specialmente i capi a diretto contatto con la pelle".

Il motivo? Beh, solo per il fatto che altre persone prima di te possono averli provati in una cabina di prova umida e satura di sudore. E se questa non è una motivazione sufficientemente valida, pensa a tutte le rimanenze chimiche nelle fibre dovute del processo di confezione del capo.

GIF
Più Popolare

"La maggior parte degli agenti chimici utilizzati per tingere e per fissare le colorazioni sui filati durante i trattamenti meccanici, sono noti per essere irritanti per la pelle", continua Hogue.

Related Article

Gli ingredienti usati per la tintura e per il trattamento anti-muffa vengono spruzzati dalle industrie secondo leggi di regolamentazioni che cambiano da paese a paese. 

Aggiunge Hogue: "La formaldeide è cancerogena a livello 3, un rischio basso che non risulta essere pericoloso. Ma alla lunga, chi vuole esporsi ancora a sostanze cancerogene depositate tra le fibre dei vestiti?"

Se vuoi evitare l'insorgere di eruzioni cutanee o altri contagi, come quello da pidocchi da cabina di prova, dovresti lavare i tuoi nuovi acquisti prima di indossarli sulla pelle. Hogue suggerisce di passare in lavatrice tutti quegli indumenti delicati come intimo, magliette, abiti e gymwear: così via il sudore e via i residui chimici.

I capispalla e tutti gli indumenti che necessitano di lavaggio a secco non devono essere lavati in lavatrice, ma almeno lasciati all'aria a svaporare.

Da: Cosmopolitan
Moda
CONDIVIDI
Beyoncé ti ha fatto un regalo di Natale
E la carta regalo è pure opera sua
Moda
CONDIVIDI
​Il 16 dicembre unisciti anche tu al Christmas Jumper Day!
Convinci i tuoi colleghi a indossare il jumper in ufficio, a un pranzo di lavoro o in riunione: fidati, è una per una buona causa
Tendenze
CONDIVIDI
Stella Jean per Benetton
Invito alla felicità, al mix & match, di stili e di culture, ecco la prima collaborazione tra Benetton e Stella Jean
Tendenze
CONDIVIDI
Borse piene di regali, addobbi, cibo, e buoni propositi
Finalmente dicembre è arrivato, e questo vuol dire solo una cosa: preparati, natale è alle porte, anzi come direbbero in Veneto è alle...
Moda
CONDIVIDI
12 piccole cose che la lingerie micro di Victoria's Secret su Kendall Jenner ti ricorda
Le mutandine di pizzo di Kendall erano microscopiche
Borse
CONDIVIDI
Hector Browne: la borsa a forma di bassotto per vere addicted
Non sarà come avere un amico a 4 zampe vero e proprio ma è un ottimo placebo
Tendenze
CONDIVIDI
Happy birthday Calzedonia!
Nel cuore del brand ci sono sempre le donne. E oggi Calzedonia le festeggia il suo 30esimo omaggiando la femminilità e la forza di tutte noi
gigi-hadid-victorias-secret-fashion-show-2016
Moda
CONDIVIDI
Per Gigi Hadid c'è stato un piccolo disguido tecnico con la lingerie di Victoria's Secret
Gigi ha fatto come niente fosse. Una vera professionista delle passerelle!
Moda
CONDIVIDI
19 cose (normali) che ti ricordano gli angeli del Victoria's Secret Fashion Show
Anche se non ci avevi ancora pensato, i look delle modelle sulla passerella ricordano cose con cui hai a che fare ogni giorno (o quasi)
Moda
CONDIVIDI
5 reggiseni (e bralette) super seducenti da regalarti!
Sei pronta farti un regalo? Sì, anche prima di Natale...