Prima di indossare i vestiti nuovi dovresti fargli un lavaggio in lavatrice

Fare shopping è galvanizzante, così come dovrebbe esserlo fare un lavatrice subito dopo. Prima di te qualcuno potrebbe aver indossato i tuoi acquisti, per non parlare delle sostanze chimiche utilizzate dalle industrie

Più Popolare

Lo facciamo tutte. Andiamo a fare shopping, compriamo vestiti, poi ce ne andiamo a casa e ce li mettiamo subito addosso senza pensarci troppo. 

Ma pensare a cosa? 

Se hai qualcosa di nuovo, perchè mai dovresti aspettare più di 3 minuti prima di indossarlo?

In realtà esiste una ragione piuttosto importante circa il saper aspettare prima di indossare dei vestiti nuovi di pacca, che potrebbe cambiare l'approccio a tutti i tuoi prossimi acquisti.

Advertisement - Continue Reading Below

La produttrice di abbigliamento Lana Hogue ha rivelato a Elle: "Dovresti lavare i vestiti nuovi prima di indossarli, specialmente i capi a diretto contatto con la pelle".

Il motivo? Beh, solo per il fatto che altre persone prima di te possono averli provati in una cabina di prova umida e satura di sudore. E se questa non è una motivazione sufficientemente valida, pensa a tutte le rimanenze chimiche nelle fibre dovute del processo di confezione del capo.

GIF
Più Popolare

"La maggior parte degli agenti chimici utilizzati per tingere e per fissare le colorazioni sui filati durante i trattamenti meccanici, sono noti per essere irritanti per la pelle", continua Hogue.

Related Article

Gli ingredienti usati per la tintura e per il trattamento anti-muffa vengono spruzzati dalle industrie secondo leggi di regolamentazioni che cambiano da paese a paese. 

Aggiunge Hogue: "La formaldeide è cancerogena a livello 3, un rischio basso che non risulta essere pericoloso. Ma alla lunga, chi vuole esporsi ancora a sostanze cancerogene depositate tra le fibre dei vestiti?"

Se vuoi evitare l'insorgere di eruzioni cutanee o altri contagi, come quello da pidocchi da cabina di prova, dovresti lavare i tuoi nuovi acquisti prima di indossarli sulla pelle. Hogue suggerisce di passare in lavatrice tutti quegli indumenti delicati come intimo, magliette, abiti e gymwear: così via il sudore e via i residui chimici.

I capispalla e tutti gli indumenti che necessitano di lavaggio a secco non devono essere lavati in lavatrice, ma almeno lasciati all'aria a svaporare.

Da: Cosmopolitan