Più Popolare

John Galliano ha vuotato il sacco sullo scandalo che lo colpì e determinò il licenziamento dalla direzione artistica di Dior.

All'epoca il celebre designer fu accusato di ingiurie antisemite dopo la pubblicazione di un video che lo ritraeva ubriaco e fuori di sé in un pub parigino.

Lo stilista si ritirò e si fece ricoverare per superare la sua dipendenza dalle droghe e dall'alcol. Di recente è però ricomparso sulla scena della moda internazionale al fianco di Oscar de la Renta ed ora ha rilasciato la sua prima intervista sullo scandalo che l'ha visto coinvolto circa due anni fa.

Advertisement - Continue Reading Below

«È stato il mio assistente a parlarmi del video. Quando l'ho visto la prima volta ho vomitato. Ho avuto come la sensazione di uno che sta per mettere un piede in strada e viene travolto da un pullman in velocità. Sono rimasto paralizzato dalla paura», ha spiegato Galliano alla giornalista Ingrid Sischy di Vanity Fair America.

«È quanto di più orripilante abbia mai pronunciato in vita mia... ma non intendevo offendere nessuno. In questo periodo di riflessioni ho cercato di capire perché la mia rabbia si fosse indirizzata proprio verso quella razza. Ora ho capito che all'epoca ero così inc*****o e disgustato da me stesso che ho voluto dire la cosa peggiore che mi passasse per la testa!».

Più Popolare

Prima dell’incidente molti suoi colleghi e superiori l'avevano spronato a cambiare stile di vita, perché avevano capito il profondo disagio che stava vivendo.

L'amministratore delegato di Dior, Sidney Toledano, era uscito per esempio a pranzo con lui e l'aveva invitato ad adottare una dieta più sana.

Anche l'azionista maggioritario del brand nonché direttore del gruppo Lvmh, Bernard Arnault, gli aveva confidato di essere preoccupato per la sua salute e temeva che presto, se fosse andato avanti così, sarebbe morto.

Tutti ammonimenti fondati, per stessa ammissione di Galliano che ha rivelato una dipendenza fortissima dalla droga.

«All'inizio l'alcol era solo una stampella. Poi ho iniziato a lasciarmi andare dopo le sfilate. Per riprendermi dagli eccessi avevo bisogno ogni volta di due o tre giorni. Ma più il ritmo degli show aumentava, più io bevevo e alla fine ero diventato dipendente. Poi ho iniziato a prendere anche delle pillole per dormire e medicine per i continui tremolii».

«Potevo anche non dormire per cinque giorni di seguito – ha concluso -. Cercavo conforto e rassicurazioni in libri di auto aiuto, mi buttavo sulla palestra e cercavo di stare attento a quello che mangiavo. Ma dopo pochi giorni ci ricascavo».

© Cover Media

Cucina e ricette
CONDIVIDI
I cupcake pignatta a forma di unicorno è la cosa più deliziosa che tu possa mangiare
Guarda gli zuccherini colorati che escono dal suo "cuore"
cosmopolitan settembre 2017 copertina
Lifestyle
CONDIVIDI
Cosmopolitan di settembre 2017 è su smartphone e tablet
Scopri in anteprima di cosa parliamo questo mese
Lifestyle
CONDIVIDI
Guida ai castelli più belli di Game of Thrones, quale ti piacerebbe conquistare?
Da Fortezza Rossa a Alto Giardino, ecco tutto ciò che c'è da sapere sui castelli del Trono di Spade
sarahah app messaggi anonimi
Lifestyle
CONDIVIDI
Sarahah, la app di messaggi per recensire le persone a rischio cyberbullismo
Ha già milioni di iscritti, ma qualcuno (troppi) la usano come strumento per insultare
come si ricarica batteria cellulare
Lifestyle
CONDIVIDI
Hai sempre sbagliato a ricaricare la batteria del tuo cellulare. OPS!
Con questo metodo forse riuscirai a farla durare di più
piscine piu belle del mondo
Lifestyle
CONDIVIDI
Le piscine più belle (e strane) del mondo? Sono uno spettacolo in cui vorresti tuffarti subito
Queste 15 piscine ti faranno davvero sognare ad occhi aperti...
ikea cosa significa
Lifestyle
CONDIVIDI
Sai che cosa significa IKEA?
Spoiler: NON è una parola svedese (o meglio, non proprio)
Due hotel belli da fotografare a Los Angeles e a Santorini
Viaggi
CONDIVIDI
Gli hotel più instagrammabili del mondo
Fai spazio alla memoria dello smartphone: questi posti da sogno ti renderanno la regina del social
gatti vita che vorresti
Lifestyle
CONDIVIDI
14 prove che i gatti fanno la vita che vorresti fare tu
Il mondo degli umani sa essere crudele!
isole egadi dove andare
Viaggi
CONDIVIDI
Le vacanze da sogno? Alle Isole Egadi (anche a settembre)!
Le Isole Egadi sono un vero paradiso per le vacanze settembrine...