«Deve andare in rehab. Subito». Così Michael Lohan commenta il recente flop della figlia Lindsay, finita nel mirino dopo essersi presentata in ritardo sul set di Anger Management ancora stordita per la notte precedente.

«Non dico che non sia responsabile delle sue azioni, ma stiamo parlando di dipendenza. Non si comporta come farebbe normalmente», ha spiegato Michael a More!

Oggi la Lohan ha 26 anni, un anno in meno rispetto all'età in cui è tragicamente scomparsa Amy Winehouse per coma etilico.

Advertisement - Continue Reading Below

Il padre della star teme che la figlia possa fare la stessa fine della celebre cantante e di molti altri artisti come Jimy Hendirx e Kurt Cobain.

«Detesto fare un paragone con Amy Winehouse, ma anche lei era talentuosa ma ha voluto fare di testa sua ed è finita male».

«Non vorrei che succedesse la stessa cosa a mia figlia. Lindsay compirà 27 anni a luglio. Quanti altri giovani talenti dovranno morire a quella dannata età? È una paura che mi perseguita. Sto tutto il giorno seduto davanti al telefono col timore che squilli», si è sfogato Michael Lohan.

Più Popolare

D'altra parte Michael si sente in parte responsabile dei problemi della figlia, profondamente colpita dal divorzio burrascoso dei genitori.

«Lindsay mi ha visto come il diavolo da quando mi sono lasciato con la madre Dina per cui mi sento in parte colpevole della sua condizione attuale».

«Spesso guardo le foto di quando aveva 18 anni, prima che noi divorziassimo, ai tempi del film “Mean Girls” e le paragono a quelle degli anni successivi... è una rovinosa caduta, una storia triste».

Poche settimane fa la Lohan è stata condannata a 90 giorni di ricovero in una clinica di disintossicazione dopo essere stata accusata di guida spericolata e dichiarazione mendace al pubblico ufficiale. Michael le è stato vicino in questo momento tanto difficile ma ha fatto fatica a riconoscere la figlia.

«Vederla così è stato terribile. Avevo il cuore a pezzi».

«Quando le ho tenuto compagnia in hotel, subito dopo la sentenza della corte, stentavo a riconoscerla. Non era la mia Lindsay, era completamente assente».

© Cover Media

la battaglia dei sessi film
Cinema
CONDIVIDI
'La battaglia dei sessi', ecco perché devi vedere il film sulla tennista che ha combattuto per le donne
E fa anche ridere
ventosa vino vasca da bagno
Lifestyle
CONDIVIDI
Ecco la ventosa magica per drinkare felice nella tua vasca da bagno
La gioia vera #bathwine
Lifestyle
CONDIVIDI
Mika ti invita a Narnia. Potresti forse dirgli di no?
Le novità della seconda stagione di Stasera CasaMika con Luciana Littizzetto (e uno studio tutto nuovo)
Una foto in primo piano di Daniele Bossari
Lifestyle
CONDIVIDI
Daniele Bossari, il più dolce dei concorrenti, è uscito dalla casa Grande Fratello Vip. Rientrerà?
Qualunque sia il motivo noi tifiamo #TeamBoss!
libri cuscino harry potter
Lifestyle
CONDIVIDI
I cuscini-libro di Harry Potter ti terranno comoda mentre leggi i tuoi libri preferiti sul divano
Sì, la copertina si apre e li puoi anche leggere...
studiare moda sydney
Lifestyle
CONDIVIDI
Studiare moda a Sydney: ecco cosa mi ha raccontato uno studente della scuola Polimoda di Firenze
La storia di Yan We: dalla Cina all'Italia fino a Sydney
Lifestyle
CONDIVIDI
Il contratto del doposbronza (ovvero 7 cose che fai dopo aver bevuto troppo)
Questo è un atto ufficiale stilato da Una Donna Che La Notte Scorsa Ha Bevuto Troppo ___________________ (in seguito indicata come "la...
Lifestyle
CONDIVIDI
Guai a chiamarle giocattoli, scopri che cos'è l'arte delle bambole reborn
Un viaggio nel mondo delle reborn dolls, tra luci, ombre, artiste famose e collezioniste appassionate
natale a new york
Viaggi
CONDIVIDI
A New York c'è il Natale più romantico del mondo, ecco cosa vedere
Potrebbe essere il Natale più bianco che tu abbia mai visto
zucche halloween harry potter
Lifestyle
CONDIVIDI
Definitiva! La tua zucca di Halloween deve essere così, con la faccia di Harry Potter
Luna Lovegood avrebbe amato questi tutorial