6 consigli per usare gli emoji nel modo giusto

Emoji, emoticon, smiley, faccine... Un sorriso o un occhiolino danno forza al tuo messaggio. Le usi tutti i giorni e parlano per te: scopri come sfruttarle al meglio con i consigli dell'esperto

1. Circa il 65% della tua comunicazione è fatta di messaggi non verbali. Le faccine servono a dare forza ed espressione ai contenuti di sms, whatsapp e chat. Quindi, quando scrivi, ricorda che non stai solo "abbellendo" il messaggio, ma lo stai caricando di significati extra e decisivi!

2. Non ci sono regole universali per utilizzarle. Vale quello che vale per le espressioni verbali: cerca di essere sempre te stessa. Se sei allegra, usa un sorriso. Se sei triste, una lacrima. Anche così, virtualmente, il tuo vero carattere verrà fuori.

Advertisement - Continue Reading Below

3. Pensa positivo! È questo il senso della grafica delle "emoticon". Non inserirle meccanicamente: quando le usi contribuisci a rendere il mondo un posto un po' più gioioso!

4. Le donne, in genere, comunicano di più le emozioni rispetto ai maschi (anche faccia a faccia). Quindi, non c'è nulla di male nell'uso intensivo dei faccini. Non solo sui social o nella chat, ma anche nelle email. A volte anche quelle di lavoro (con intelligenza!).

Più Popolare

5. Qualche consiglio specifico? Non usare il cuore a caso, ma solo quando è il momento di dire: «Ti voglio bene», oppure: «Ti amo». Se vuoi aggiungere un tocco d'allegria a un messaggio così importante, usa l'emoticon con i cuoricini negli occhi che unisce un sorriso all'amore. Ricorda che niente rimanda di più alla complicità di una strizzata d'occhio: vuol dire che lì c'è in ballo qualcosa che riguarda solo voi due...

6. Se sei indecisa su quale usare, i grandi classici vanno sempre bene. Lo smiley, per esempio, addolcisce i contenuti "difficili" e può essere decodificato immediatamente. Limita, invece, l'uso delle faccine più strane: così, quando lo fai, acquistano più forza nel contesto.

Ma che faccino fai? Nicolas Loufrani è nato nel 1971, l'anno in cui il padre Franklin ha ideato la mitica faccina. Nel 1999 ha codificato un dizionario universale delle emoticon e oggi è Ceo della Smiley Company, che vende in tutto il mondo gadget con il famoso viso sorridente.

COSA NE PENSI?

Lifecoach
CONDIVIDI
10 insegnamenti preziosi di Holly Golightly in Colazione da Tiffany
Holly Golightly, la protagonista di Colazione da Tiffany, è un po' squinternata ma a modo suo ha le idee molto chiare sulla vita, l'amore e...
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se lui sta pensando di lasciarti
Lui si comporta in modo strano e hai il timore che stia meditando di mollarti? Se vuoi salvare la tua relazione (o scappare a gambe levate...
Candidati in attesa di un colloquio di lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Hai un colloquio? Carla Gozzi ti spiega come vestirti per avere quel lavoro
E no, il minidress abbinato al tacco 16 è meglio che te lo scordi...
Lifecoach
CONDIVIDI
Cyberbullismo: difenditi dalle bulle digitali
Il bullismo al femminile sul web è in aumento e fa male più di una rissa tra maschi. Lo dice la scienza. Che ti spiega perché ti...
CosmoJob
CONDIVIDI
Fai l'upgrade alla tua carriera con ELLE ACTIVE!
Su ELLE ACTIVE! si parla di donne e lavoro nell'ambito della tecnologia, smart working e come diventare una YouTuber di successo...​
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
Lifecoach
CONDIVIDI
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
​Quali sono i peggiori errori che le coppie commettono? Ce lo dicono i nostri esperti. Che ci spiegano anche come evitarli
La app di LinkedIn
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn Premium: cosa ti dà di più?
Se te lo chiedi ogni volta che vai sul tuo profilo professionale... ecco la risposta!​​
Lifecoach
CONDIVIDI
11 verità fondamentali della vita che abbiamo imparato da Samantha Jones di Sex and the City
​Samantha sì che ha capito tutto...​
Lifecoach
CONDIVIDI
Più fai durare le tue amicizie e più tu sarai felice
Più a lungo fai durare il legame con le tue amiche, più la tua salute migliora. Lo dice la scienza​​
14 momenti in cui essere single non è un vantaggio
Lifecoach
CONDIVIDI
14 momenti in cui ti senti DAVVERO single
Sei in pace con il tuo status di single... tranne in certe situazioni! Ecco quando avere un fidanzato tornerebbe decisamente utile