Gaffes divertenti, piccoli dispetti e brutte figure! Le vostre confessioni più imbarazzanti

Una lettrice ci confessa di aver fatto una gaffe terribile con una sua amica incinta. Un'altra ha approfittato di una distrazione di una frenemy per prendersi una piccola rivincita...

Più Popolare

Una pessima gaffe

«Il mese scorso la mia migliore amica mi ha invitata per un aperitivo. Ci siamo sedute vicino a una coppia con un bambino piccolo che non faceva altro che urlare e sbattere oggetti sul tavolo. Esasperata, ho detto alla mia amica: "Ele, se fai un figlio ti strozzo, sono insopportabili!". Lei si è quasi messa a piangere e mi ha rivelato: "Veramente ti avevo invitata per dirti che io e Andrea aspettiamo un bambino...". Sarei voluta sprofondare. Per fortuna Eleonora ha capito che non dicevo sul serio, ma... io continuo ancora a scusarmi per la brutta uscita». Lorella

Advertisement - Continue Reading Below

Piccoli dispetti

«Beatrice è sempre stata la mia nemica/amica: simpatica, ma anche dispettosa e... tirchia! In tanti anni di aperitivi, non ha mai pagato lei. Un giorno in biblioteca ha perso 50 euro ed era fuori di sé. Quando si è alzata per andare via, ho visto che la banconota era scivolata sotto al suo tavolo. Sono stato indeciso sul da farsi, poi però non le ho detto niente, ho preso i soldi e ho portato la mia ragazza a fare l'aperitivo... alla sua salute». Lorenzo

Più Popolare

Chi la fa, l'aspetti

«Lavoro come commessa in un negozio e il mio ex collega Andrea mi ha sempre messo in cattiva luce con i titolari. Ora che lavora in un'altra boutique mi sono vendicata: ho scritto al suo nuovo capo fingendo di essere una cliente che Andrea aveva trattato male. So che lo hanno rimproverato... Be', se lo merita!». Silvia

Riunione hot

«Prima di un meeting importante con un cliente mi sono macchiato la camicia di sugo. In ufficio l'aria condizionata era guasta, si moriva di caldo, ma non avevo scelta: ho tenuto su la giacca durante la riunione, sudando visibilmente. Il capo mi ha guardato male, ma io ho sostenuto stoicamente il suo sguardo... e i 40 gradi!». Stefano

Addio alla privacy

«Il mio responsabile è odioso. Una volta ha controllato la sua posta dal mio pc e poi si è scordato di disconnettersi. Ne ho approfittato per leggere le sue mail e ne ho trovata una in cui pregava - letteralmente - la stagista di andare a letto con lui. L'ho fatta girare tra i colleghi: da quel momento lo prendiamo tutti molto, ma molto meno sul serio!». Luciana

Leggi anche:

Related Article
Related Article
Lifecoach
CONDIVIDI
Nel mondo dei fumetti c'è spazio per le donne. Parola di Cinzia Leone
Il mondo del fumetto è sempre più femminile. Lo rivela Cinzia Leone, una delle prime autrici di graphic novel donne in Italia
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Se sei vittima di stalking sul luogo di lavoro puoi chiedere il licenziamento del tuo molestatore
Lo dice un accordo siglato tra le imprese e i sindacati: ecco come funziona
Ragazza inseguita da un molestatore seriale
Lifecoach
CONDIVIDI
Gli stalker ora possono restare impuniti, basta che paghino: cosa succede
È colpa di una grave svista in una nuova legge: facciamo sentire la nostra voce perché venga cambiata
Lifecoach
CONDIVIDI
50 cose che devi fare quando arriva l'autunno
Riordina le foto dell'estate e comincia a pensare al prossimo viaggio. Senza scordarti un po' di mindfulness.
CosmoJob
CONDIVIDI
Come farsi trovare dai recruiter (i migliori sulla piazza, ovvio)
Vuoi distinguerti dalla massa dei potenziali candidati ideali per il lavoro dei tuoi sogni? Ecco le dritte per far brillare i tuoi talenti...
Una ragazza stesa sul letto guarda lo smartphone
Lifecoach
CONDIVIDI
Vivo ancora con mamma e papà. E a loro scrivo questa lettera
La beauty editor di Cosmo Uk, Luara Capon, 29 anni, è tornata a vivere con i genitori. E per spiegare le proprie ragioni ha scritto una...
Un salvadanaio e una calcolatrice
Lifecoach
CONDIVIDI
Il bigino delle cose da fare se hai troppi debiti
Se esageri con le rate qui trovi i consigli per affrontarle
Lifecoach
CONDIVIDI
Cambia il tuo punto di vista: è la chiave del successo!
In amore, sul lavoro, con le amiche: spesso per riuscire bene, non è necessario stravolgere le cose. Basta semplicemente cambiare il tuo...
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Impara a usare LinkedIn come in Olanda (e no, non serve per rimorchiare)
Se vuoi fare carriera e lavorare all'estero ti conviene prendere la piattaforma professionale più sul serio
CosmoJob
CONDIVIDI
6 argomenti tabù di cui dovresti parlare al lavoro
E sì, anche di soldi! Oggi affrontare con i colleghi certi temi non è più un problema, anzi, è un vantaggio