5 segni che la tua mente è troppo impegnata per essere felice

Sei distratta, occupata, preoccupata, hai sempre mille pensieri. Forse troppi. E non riesci a vedere la felicità nemmeno se ce l'hai seduta a fianco

Più Popolare

1. Sei distratta. Ti è mai capitato di uscire di casa in ciabatte? A me sì. Significa che nella testa hai troppi pensieri. Impegni, pensieri, preoccupazioni. Non ricordi le cose, non le vedi nemmeno a volte. Come potresti percepire la felicità? Che è già difficile da immaginare, figuriamoci da vedere in mezzo a tutte le brutture e i fastidi del mondo. Se ti passa davanti, nemmeno la riconosci.

Advertisement - Continue Reading Below

2. Sei occupata. Perennemente. Ti ricordi quando è stata l'ultima volta che hai staccato il cervello? Senza cellulare, senza social, senza pc, senza conversazioni di sorta, senza un impulso automatico che ti spinga a pensare e/o a preoccuparti?? Se non te ne ricordi, benvenuta nel club. Ma sappi che staccare la spina è il primo passo verso te stessa e il resto del mondo. E quindi anche verso la felicità, che da qualche parte, là fuori, c'è anche per te. Inizia a meditare un po': allenerà il tuo cervello a rifugiarsi in uno stato di vuoto salvifico, ogni volta che ti ritroverai sull'orlo del troppo. Libera la mente e farai posto (anche) alla felicità.

3. Entri in modalità "autopilota". Cioè fai le cose senza nemmeno pensarci, in automatico. E non ti gusti niente, non senti niente, non provi niente, nel bene e nel male. Sei come anestetizzata. Be', non è bello. Potresti pensare che così nemmeno soffrirai. Verissimo, anzi a volte essere troppo occupata, serve proprio a questo, a difenderti. Ma stare senza emozioni, significa perdersi anche il bello. E la vita è troppo breve per poterselo permettere. Ricomincia da qualche parte: goditi delle sensazioni forti, anche molto frugali: mangia qualcosa che ti ha sempre fatta impazzire, ad esempio. E assaporane ogni boccone. Piano, piano ti riavvicinerai a te stessa.

4. Troppe informazioni: la testa va in overload. Sei bombardata, come tutti. E queste informazioni penetrano e logorano. Ti fanno dimenticare che la felicità è una cosa semplice, che le cose belle sono semplici. E che a volte tocca infilare anche la testa sotto la sabbia come gli struzzi, per non farsi travolgere da tutto quello che c'è intorno. E godere invece di quel che c'è.

5. Sei in overthinking. In italiano il termine non rende: pensare troppo però è esattamente ciò che significa ed esattamente ciò che ti impedisce di lasciarti andare e riscoprire sensazioni, emozioni, sentimenti. Pensare troppo uccide la spontaneità e può trasformare tutto il resto in qualcosa di cupo e senza uscita. A Roma si dice "scialla". Prendila alla leggera, ironizza, ridici su, girati dall'altra: è il modo migliore per smettere di pensare troppo. E per riavvicinarti alla felicità di cui sopra.

La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Vuoi lanciare una startup di successo? Meglio fare la contadina...
Contadina sì, ma 2.0...
CosmoJob
CONDIVIDI
Non solo confetti! 6 tips di Chiara Gily per diventare una perfetta Wedding planner
Sogni di organizzare matrimoni? Chiara Gily, autrice di Non solo confetti (Zandegù) ti svela quali sono i ferri del mestiere della perfetta...
CosmoJob
CONDIVIDI
6 consigli pratici per trovare lavoro in un paese straniero
Prepara i bagagli e il CV, a darti le dritte giuste ci pensiamo noi!
crisi del quarto di secolo
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché la crisi dei 25 anni dura (almeno) fino ai 30
Ovvero, tutto quello che so della crisi del quarto di secolo
maturità ansia, consigli per affrontarla
Lifecoach
CONDIVIDI
11 consigli per affrontare l'ansia da maturità
Trasformare l'ansia nella tua alleata numero uno? Possibile!
La scrivania volante Emily Temple-Wood
CosmoJob
CONDIVIDI
La storia di Emily che ha sconfitto i cyberbulli postando bio di donne scienziate
corsi universitari piu strani al mondo
Lifecoach
CONDIVIDI
I 7 corsi universitari più strani (e curiosi) del mondo
Ad esempio ad Harvard potrai laurearti col massimo dei voti studiando draghi e successioni al trono (di spade, of course)
Ragazze felici al mare senza connessione
Lifecoach
CONDIVIDI
7 cose che puoi fare quando dimentichi lo smartphone a casa
Senza la tua connessione dati vai in panico? Relax: c'è vita oltre il tuo smartphone!
segni che sei troppo perfezionista
Lifecoach
CONDIVIDI
8 segni che il tuo perfezionismo ti sta danneggiando
Ci sono momenti in cui il tuo perfezionismo va un tantino oltre il limite
Una scena del film Come farsi lasciare in dieci giorni
Lifecoach
CONDIVIDI
Le migliori frasi per scaricare un ragazzo (e dare il due di picche)
Non è mai facile lasciare qualcuno. Una frase ben formulata, però, può darti una mano