Ti presento i miei: mini guida all'incontro ufficiale tra lui e i tuoi genitori

È quello giusto e vuoi dirlo a tutti: anche ai tuoi genitori. Ecco come affrontare l'incontro ufficiale

Più Popolare

C'era una volta un ragazzo, che andava a conoscere il suocero e si ritrovava davanti un ex agente della CIA in pensione pronto a tormentarlo pur di non concedergli la mano di sua figlia. Ricordi la trama di Ti presento i miei con Ben Stiller? Ecco, adesso dimenticala. Se stai per presentare il tuo ragazzo a mamma e papà non hai bisogno di inutili paranoie. In più, fatto da non sottovalutare, tuo padre non ha una macchina della verità in garage e non attenterà fisicamente alla vita del tuo lui come invece faceva Robert De Niro nel film. Per prima cosa fai un identikit dei protagonisti dell'incontro: loro (i tuoi), lui (l'uomo della tua vita) e tu (quella tra due fuochi). Sei pronta a passare all'azione?

Advertisement - Continue Reading Below

Loro: troppo entusiasti o musoni?

La prima cosa da fare è analizzare i tuoi genitori: sono entusiasti di conoscere la persona con cui stai o hanno sempre da ridire sulle tue decisioni? Nel primo caso probabile che ti vedano già con l'abito bianco e quindi «Hey, calmiamoci tutti quanti»: state insieme da poco e nessuno vuole sposarsi (non ancora, almeno). Se invece sono dei disfattisti preparati a subire il solito interrogatorio ma soprattutto chiedi a lui di avere pazienza: basta farli aprire un po' per allentare la tensione.

Più Popolare

Lui: chiacchierone o super timido?

Se il tuo ragazzo non ama parlare e per cavargli due frasi devi tormentarlo per una settimana non puntare su di lui per animare l'incontro. Il tuo obiettivo è metterlo a suo agio: evita quindi di tampinarlo con domande eccessive che lo manderebbero in crisi.

Tu: innamorata persa o diffidente e cauta?

La riuscita di questo incontro dipende da te e da cosa provi: lo fai conoscere ai tuoi perché ci tieni davvero, o per te è un incontro informale? L'atmosfera e la buona riuscita di questo primo approccio è sulle tue spalle, ma puoi farcela!

Ecco 5 regole da seguire se vuoi che questo incontro sia positivo per tutti, ma soprattutto per te!

1. Evita i ricordi imbarazzanti: se vi siete conosciuti in un locale, siete finiti a letto subito senza neanche dirvi una parola, rimandando le presentazioni ufficiali al giorno dopo, forse è il caso di non affrontare il tema Come vi siete conosciuti? Puoi sviare sul sempre rassicurante: «Mamma, lo sai che questo adorabile ragazzo seduto accanto a me studia medicina e nel tempo libero salva animali in difficoltà?».

2. Mostrati sicura di ciò che senti: se vi conoscete da poco e i tuoi genitori sembrano scettici non cedere alla loro diffidenza. State correndo troppo? Accetta i consigli dei tuoi ma metti in chiaro da subito che prenderai da sola le tue decisioni. Specialmente in amore!

3. Non parlare degli ex: prima del giorno X dai un colpo di telefono a tua madre e avvisala di non lasciarsi andare a ricordi imbarazzanti che coinvolgono i tuoi ex. Il tuo fidanzato sarà già sotto pressione senza cadere nel buco nero del confronto col passato.

4. Non fare promesse: state insieme da pochissimo? Se i tuoi insistono per coinvolgere il tuo ragazzo nelle riunioni di famiglia dei prossimi vent'anni rimani vaga: non impegnarti e non promettere nulla. Dovete ancora capire se stare insieme è una buona idea, senza influenze esterne: prendetevi il vostro tempo, i tuoi genitori capiranno.

5. Organizza un incontro "light": se non sei certa di poter gestire tutti e il loro incontenibile entusiasmo (o i loro musi lunghi), evita le cene eterne. Meglio un caffè veloce da cui scappare se le cose si mettono male, o da far diventare un aperitivo se invece l'armonia dovesse regnare sovrana.

6. Leggi tra le righe: la cosa più importante di questo incontro è solo una e cioè che lui ha accettato di accompagnarti a conoscere i tuoi genitori senza particolari patemi. Questo vuol dire che ci tiene molto a te: anche se state insieme da poco leggi tra le righe di questo Sì e goditelo!

Leggi anche:

ciclo mestruale romanticismo
Related Article
Tre segnali per capire se sei pronta a innamorarti di nuovo
Relazioni
CONDIVIDI
Ok, la relazione con lui è finita. Ma sei pronta a innamorarti di nuovo?
Ecco i 3 segnali che ti dicono se lui è ormai preistoria e se sei pronta a iniziare una nuova love story
Relazioni
CONDIVIDI
I segreti del giorno delle nozze rivelati dalle coppie che li hanno vissuti in prima persona
Ma lo immaginavi che una coppia su dieci ha pensato di annullare le nozze almeno una volta?
Relazioni
CONDIVIDI
5 modi innocenti per farlo ingelosire (e capire se ci tiene davvero a te)
Pronta a usare questi piccoli (e innocenti!) trucchetti per capire se ti ama sul serio?
Relazioni
CONDIVIDI
Lui ti tradisce? Ecco 9 segnali per scoprirlo
Se temi che lui ti stia tradendo, leggi i consigli di chi ha davvero subito un tradimento (e l'ha scoperto)
Relazioni
CONDIVIDI
La proposta di matrimonio con l'Aurora Boreale è diventata una foto bellissima
L'ha fatta una ragazzo australiano davanti all'Aurora Boreale. E l'ha pure immortalata
Relazioni
CONDIVIDI
9 cose (utili) da sapere se si incontra una ragazza dalla lacrima facile
L'iperemotività femminile spaventa gli uomini: ecco il trucchi per imparare a gestirla
Relazioni
CONDIVIDI
È molto probabile che vi lasciate con un SMS. Lo dice la scienza
Una ricerca svela che più della metà delle relazioni finiscono con un messaggino o con un'email
una coppia a letto si guarda
Relazioni
CONDIVIDI
4 cose che gli uomini non capiscono delle mestruazioni (e come spiegargliele)
Ne hanno timore e non ne vogliono parlare. E anche se gliene parli cercano di non capire...
Relazioni
CONDIVIDI
Matrimonio: ecco 15 miti a cui non devi credere
Dicono che da sposati si smetta di fare sesso e ci si lasci andare, ma è tutto falso: 15 donne sposate raccontano
state insieme da tanto ecco come dare una svolta alla routine
Relazioni
CONDIVIDI
State insieme da tanto? Dai una svolta alla routine!
5 mosse per rimettere un po' di pepe tra voi...