Ti presento i miei: mini guida all'incontro ufficiale tra lui e i tuoi genitori

È quello giusto e vuoi dirlo a tutti: anche ai tuoi genitori. Ecco come affrontare l'incontro ufficiale

Più Popolare

C'era una volta un ragazzo, che andava a conoscere il suocero e si ritrovava davanti un ex agente della CIA in pensione pronto a tormentarlo pur di non concedergli la mano di sua figlia. Ricordi la trama di Ti presento i miei con Ben Stiller? Ecco, adesso dimenticala. Se stai per presentare il tuo ragazzo a mamma e papà non hai bisogno di inutili paranoie. In più, fatto da non sottovalutare, tuo padre non ha una macchina della verità in garage e non attenterà fisicamente alla vita del tuo lui come invece faceva Robert De Niro nel film. Per prima cosa fai un identikit dei protagonisti dell'incontro: loro (i tuoi), lui (l'uomo della tua vita) e tu (quella tra due fuochi). Sei pronta a passare all'azione?

Advertisement - Continue Reading Below

Loro: troppo entusiasti o musoni?

La prima cosa da fare è analizzare i tuoi genitori: sono entusiasti di conoscere la persona con cui stai o hanno sempre da ridire sulle tue decisioni? Nel primo caso probabile che ti vedano già con l'abito bianco e quindi «Hey, calmiamoci tutti quanti»: state insieme da poco e nessuno vuole sposarsi (non ancora, almeno). Se invece sono dei disfattisti preparati a subire il solito interrogatorio ma soprattutto chiedi a lui di avere pazienza: basta farli aprire un po' per allentare la tensione.

Più Popolare

Lui: chiacchierone o super timido?

Se il tuo ragazzo non ama parlare e per cavargli due frasi devi tormentarlo per una settimana non puntare su di lui per animare l'incontro. Il tuo obiettivo è metterlo a suo agio: evita quindi di tampinarlo con domande eccessive che lo manderebbero in crisi.

Tu: innamorata persa o diffidente e cauta?

La riuscita di questo incontro dipende da te e da cosa provi: lo fai conoscere ai tuoi perché ci tieni davvero, o per te è un incontro informale? L'atmosfera e la buona riuscita di questo primo approccio è sulle tue spalle, ma puoi farcela!

Ecco 5 regole da seguire se vuoi che questo incontro sia positivo per tutti, ma soprattutto per te!

1. Evita i ricordi imbarazzanti: se vi siete conosciuti in un locale, siete finiti a letto subito senza neanche dirvi una parola, rimandando le presentazioni ufficiali al giorno dopo, forse è il caso di non affrontare il tema Come vi siete conosciuti? Puoi sviare sul sempre rassicurante: «Mamma, lo sai che questo adorabile ragazzo seduto accanto a me studia medicina e nel tempo libero salva animali in difficoltà?».

2. Mostrati sicura di ciò che senti: se vi conoscete da poco e i tuoi genitori sembrano scettici non cedere alla loro diffidenza. State correndo troppo? Accetta i consigli dei tuoi ma metti in chiaro da subito che prenderai da sola le tue decisioni. Specialmente in amore!

3. Non parlare degli ex: prima del giorno X dai un colpo di telefono a tua madre e avvisala di non lasciarsi andare a ricordi imbarazzanti che coinvolgono i tuoi ex. Il tuo fidanzato sarà già sotto pressione senza cadere nel buco nero del confronto col passato.

4. Non fare promesse: state insieme da pochissimo? Se i tuoi insistono per coinvolgere il tuo ragazzo nelle riunioni di famiglia dei prossimi vent'anni rimani vaga: non impegnarti e non promettere nulla. Dovete ancora capire se stare insieme è una buona idea, senza influenze esterne: prendetevi il vostro tempo, i tuoi genitori capiranno.

5. Organizza un incontro "light": se non sei certa di poter gestire tutti e il loro incontenibile entusiasmo (o i loro musi lunghi), evita le cene eterne. Meglio un caffè veloce da cui scappare se le cose si mettono male, o da far diventare un aperitivo se invece l'armonia dovesse regnare sovrana.

6. Leggi tra le righe: la cosa più importante di questo incontro è solo una e cioè che lui ha accettato di accompagnarti a conoscere i tuoi genitori senza particolari patemi. Questo vuol dire che ci tiene molto a te: anche se state insieme da poco leggi tra le righe di questo Sì e goditelo!

Leggi anche:

ciclo mestruale romanticismo
Related Article
Relazioni
CONDIVIDI
Narcisisti e psicopatici vogliono rimanere amici degli ex, lo dice la scienza
Mmm, non siamo per niente sorprese...
Colpa delle stelle
Relazioni
CONDIVIDI
Cosa pensano davvero i ragazzi delle coccole?
Si dice che ai ragazzi in realtà le coccole non piacciano poi tanto. Lo pensi anche tu? Siamo soltanto noi a volere le coccole? Ecco le...
Relazioni
CONDIVIDI
Abbiamo attraversato 15 paesi e 38 città, da soli ma insieme. Ash mi vuoi sposare?
James ha scritto questa lettera alla sua ragazza dopo aver girato il mondo insieme a lei
Una scena di cinquanta sfumature di grigio
Relazioni
CONDIVIDI
Stai facendo l'amore o stai facendo solo sesso?
Fare sesso e fare l'amore non sono la stessa cosa. Ecco un paio di domande da farti se vuoi scoprire a quale delle due piacevoli attività...
Relazioni
CONDIVIDI
12 motivi per cui un ragazzo introverso può essere un ottimo compagno
È tenebroso, misterioso, riflessivo e soprattutto poco incline a farti ingelosire. Ma attenzione a non oltrepassare i suoi confini...
Una scena del film I favoloso mondo di Amelie
Relazioni
CONDIVIDI
7 sensazioni che fare l'amore con l'uomo giusto ti regala e tutto il resto no
Perché diciamolo quell'alchimia ha davvero qualcosa di speciale
donna si traveste da t-rex per scatti sexy
Relazioni
CONDIVIDI
Indosseresti un costume da tirannosaura sexy per lui? Ti troverà irresistibile!
Potrebbe essere il regalo più esilarante di sempre...
Relazioni
CONDIVIDI
Quello che la scienza ha scoperto sull'amore (e che interessa sapere a te)
Cerchi la tua never ending story? Forse la scienza può darti una mano
Relazioni
CONDIVIDI
Che cosa pensa davvero il suo segno zodiacale quando dice "ti amo"?
Dietro le due magiche paroline si nasconde un mondo (di sentimenti)
Una foto tra Katy Perry e John Mayer
Relazioni
CONDIVIDI
Ha senso rimanere amica degli ex?
Con lui è finita, sì però....