10 buone ragioni per resistere alla tentazione di tradire

Vuoi davvero resistere alla tentazione di tradire o ti intriga l'idea di una nuova storia? L'unico modo per scoprirlo è prendere tempo. Soltanto così potrai valutare i tuoi reali sentimenti. E scegliere con il cuore

More From Tradimento
15 articles
Chi tradisce una volta, tradisce davvero per...
Sono sposata, ma lo tradisco con un altro uomo
Il tradimento dal punto di vista maschile. Paolo...

Succede anche alle persone più fedeli di avere la tentazione di tradire, perché può capitare che a un certo punto (complice la primavera?) tu incroci lo sguardo di un altro uomo. Una parte di te vorrebbe lasciarsi andare. Ma appena torni con i piedi per terra, le fantasie hot lasciano il posto ai dubbi e ai sensi di colpa. Pensi all'uomo che ti è accanto che, a parte qualche lieve incomprensione, continua a regalarti serenità e stabilità emotiva. E ti chiedi se vale la pena di tradirlo per una storia che non offre alcuna garanzia. Prendi tempo per metterti alla prova. Potresti scoprire che l'unico che vuoi è sempre lui. Oppure che, al contrario, sei pronta a trasgredire le regole, per sentire che sapore potrebbe avere la storia con l'altro.

Advertisement - Continue Reading Below

1. Non giocare con il fuoco

Secondo la statistica Asper presentata a un convegno dedicato alle donne, il 64% di fidanzate o mogli tradirebbe il partner. Cedere alla voglia di lasciarsi andare è più facile di quanto pensi, perché il gioco della seduzione si autoalimenta. Sguardi, sms e contatti furtivi provocano emozioni contrastanti: il piacere di essere oggetto del desiderio di un altro uomo, ma anche il rimorso che ti scatena. «È proprio questo il mix esplosivo alla base della trasgressione. È più occasioni hai per vedere l'altro, più sale il desiderio di averlo», dice Nicoletta Suppa, psicosessuologa dell'Associazione italiana di sessuologia clinica. «Finché non hai capito cosa vuoi, mantieni la relazione sul piano formale, facendogli percepire la giusta distanza. In compagnia, mostrati interessata anche ai discorsi degli altri, confermando che la tua attenzione non è canalizzata su di lui. Siete soli? Mentre parlate, sposta il discorso sulla vita di tutti i giorni. Servirà a ridimensionare l'atmosfera hot che si è involontariamente creata».

2. Guarda il calendario prima di accettare il suo invito

In base a un sondaggio svolto dall'Istituto studi psicologici transdisciplinari di Roma, tra le italiane sono le trentenni le più restie a cedere alla tentazione del tradimento: solo il 18% arriva a commetterlo. Ed è a metà del ciclo mestruale che il rischio di infedeltà aumenta. «Nei giorni dell'ovulazione sei inconsapevolmente in balia degli ormoni, perché il picco di estrogeni fa crescere il desiderio erotico», spiega Gabriele Traverso, psicoterapeuta. «E se non vuoi finire subito tra le lenzuola con il tuo nuovo corteggiatore, rimanda i suoi inviti e approfitta, invece, dello stato di grazia ormonale per riconquistare l'uomo che ami».

3. Considera che potrebbe avere un brutto carattere

Ti sei lasciata sedurre dal nuovo incontro. Ora, però, cerca di scoprire i suoi difetti. Uno studio dell'University College di Londra ha svelato che quando ci si invaghisce di una persona, nel cervello si accendono le zone della gratificazione che regalano euforia ed esaltazione, mentre si inibiscono quelle che elaborano i giudizi negativi. Ecco perché il nuovo lui sembra così perfetto. «Sforzati di guardarlo per quello che è nella vita reale, spogliandolo del fascino del mistero. Chiedigli informazioni sulla sua quotidianità: ti aiuterà a smettere di idealizzarlo e a capire quanto avete in comune al di là dell'attrazione fisica», consiglia Chiara Simonelli, docente di psicologia e psicopatologia del comportamento sessuale all'Università La Sapienza di Roma.

4. Pensa che, probabilmente, sei solo una delle tante

Visto che il corteggiamento implica tempo e dedizione, se lui si ricorda di te solo ogni tanto ci sono buone possibilità che stia flirtando contemporaneamente con un'altra, e un'altra ancora. E se capisci che per lui non sei così unica e speciale come invece pensavi, puoi prendere le distanze in tempo. Fai leva sul tuo orgoglio, sfruttando le sicurezze che la tua storia ufficiale ti regala. «L'idea di mettere a rischio una relazione che finora ti ha appagato per entrare a far parte di un harem non è stimolante», commenta Traverso. «Confrontando le due situazioni, non potrai fare a meno di rivalutare in un'ottica più positiva la tua love story».

5. Sì, vivi la tua passione, ma solo con la fantasia

Sostituire il mondo reale con quello virtuale può essere un ottimo escamotage per non passare ai fatti, restando così fedele al tuo uomo. Gioca con l'immaginario erotico. Può essere appagante tanto quanto il sesso vero, se non di più. Se pensi che anche questo sia già un tradimento, ricrediti: i sogni erotici sono molto presenti anche nelle coppie stabili e sono sempre di più le donne che usano le fantasie trasgressive per migliorare la propria soddisfazione tra le lenzuola, perfino mentre fanno l'amore con il proprio partner. A confermare questa nuova tendenza sono i dati raccolti dall'Associazione italiana di sessuologia clinica: il 75% delle donne fantastica di fare l'amore con un altro uomo e il 40% di vivere un appassionante ménage à trois.

6. E se fosse solo un modo per appagare il narcisismo?

Ci sono momenti nella vita in cui essere al centro dell'attenzione è essenziale, specie se in coppia attraversi un periodo di stanchezza. Sedurre un uomo può soddisfare il tuo bisogno di conferme e farti sentire desiderata. «Non c'è niente di male ad accettare i complimenti di un corteggiatore. Se non vuoi incoraggiarlo, aggiungi con fermezza che gli stessi apprezzamenti te li ha già fatti il tuo compagno. Così lo metti in un atteggiamento di competizione che lo spinge a elogiarti, ma allo stesso tempo gli comunichi che la presenza del tuo partner è forte e che non vuoi assolutamente rinunciarvi», dice l'esperta.

7. Qualcuno potrebbe scoprirti e dirlo al tuo fidanzato

Il timore di essere colti in flagrante può essere un ottimo deterrente. Prova a chiederti quali conseguenze temi di più: se diventare oggetto di gossip o rinunciare al rapporto su cui hai investito con il cuore e con la testa. «Se senti che la tua relazione è intrisa di progettualità, hai a disposizione un forte freno per non essere infedele», afferma Valeria Bersano, psicologa alla Comunità L'Ancora di Imperia. «Sono proprio i sogni e i programmi futuri da realizzare assieme a lui il collante che dà valore al vostro rapporto, dimostrandoti che vale ancora la pena di viverlo».

8. Stai più tempo assieme al partner: il legame si rinforza

Proponigli di iscriversi con te a quel corso enogastronomico che volevate fare da tempo. O prendete lezioni di tango, per riscaldare con la danza la vostra passione. L'importante è trovare un'area d'interesse gradevole per entrambi. Imparare cose nuove insieme ti aiuterà a combattere la routine e il desiderio di evasione, che è anche una delle cause principali del- l'adulterio.

9. Fai più sesso con il tuo uomo

Possono bastare le carezze hot del tuo compagno per farti riscoprire quanto sia unica la storia con lui. Merito dell'ossitocina, l'ormone che ti regala relax e benessere soprattutto quando fai l'amore. Un studio britannico condotto dal professor David Weeks, neuropsicologo al Royal Edinburgh Hospital, ha rivelato che più si fa sesso con il proprio partner, più il livello di questo ormone s'impenna, facendoti diventare sempre più dipendente dalle sue coccole (e solo dalle sue). Visto che l'incontro con l'altro ha risvegliato il tuo lato più erotico, assumi un ruolo attivo e prendi tu l'iniziativa. Il sesso ci guadagnerà tantissimo.

10. Trova il coraggio di parlarne con chi ami

Considerala come l'ultima opzione, da giocarti nel caso in cui hai già lavorato nelle prime nove mosse. Dire la verità al tuo compagno. «Ma senza entrare nei dettagli: è importante mantenere uno spazio personale in cui preservare la propria intimità», puntualizza lo psicologo Traverso. Se l'amore c'è, devi puntare a riformulare insieme il progetto della vostra coppia, dicendo cosa funziona e cosa no. «Se lo metti di fronte al problema, lo rendi consapevole del fatto che hai bisogno di più attenzioni», spiega la psicosessuologa Chiara Simonelli. «E gli offrirai un ruolo attivo e alla pari: se ti ama dovrà farsi carico del problema che gli confidi, per aiutarti a superare (insieme) questo difficilissimo momento di impasse sentimentale».

Leggi anche

Tradimento? 8 storie di ragazze che lo hanno scoperto

COSA NE PENSI?

Relazioni
CONDIVIDI
Il tradimento dal punto di vista femminile: Anna racconta come si sente a essere stata tradita
Come vive il tradimento una donna che è stata tradita? Anna racconta le sue sensazioni dopo il tradimento di Paolo
Tradimenti in estate, è più facile che a essere infedeli siano gli uomini
Relazioni
CONDIVIDI
Tradimenti estivi: i segnali che lui è pronto alla scappatella
L'estate con il sole e il caldo porta anche tanta voglia di tradimenti
Il tradimento può essere superato da una coppia? E' possibile perdonare un tradimento?
Relazioni
CONDIVIDI
Tradimento e perdono, è bene quel che finisce bene?
Il tradimento del partner può essere perdonato?
Relazioni
CONDIVIDI
Perché noi donne tradiamo?
Il tradimento tra uomo e donna è uguale? Scopri 6 motivi per cui le donne tradiscono
Indizi di tradimento
Men decoder
CONDIVIDI
13 indizi per capire se ti tradisce
Ti attanaglia il dubbio di un tradimento? Ecco una piccola guida per capire quali atteggiamenti sono sospetti e quali invece innocui
Sesso e Amore
CONDIVIDI
Tradimento, strategie da detective
Vuoi scoprire un tradimento? Ecco le tecniche più classiche e i segreti rivelate da un detective
Sesso e Amore
CONDIVIDI
Tradimento: come ricostruire la storia
Il tradimento è difficile da superare, ma se vuoi dare un'altra chance alla vostra relazione prova con i consigli dell'esperta
Sesso e Amore
CONDIVIDI
Il profilo del traditore
Abbiamo chiesto all'esperta di spiegarci il profilo del traditore per scoprire le differenze tra i possibili fedifraghi