7 motivi per cui dovresti uscire con un ragazzo più basso di te

Dopo aver letto questo articolo, non guarderai più un ragazzo basso con gli stessi occhi di prima...

Più Popolare

Conosco diverse donne che, nonostante siano tendenzialmente di larghe vedute, non uscirebbero mai con un uomo più basso: fino a un po' di tempo fa, io ero una di loro. Sono alta 1 metro e 77, circa 15 cm in più della donna americana media, e non ho mai preso in considerazione l'idea di uscire con un uomo più basso di me, finché... non mi sono innamorata! E sono molto contenta di averlo fatto. Quindi ho detto addio ai miei vecchi preconcetti.

Advertisement - Continue Reading Below

Uno studio condotto in Gran Bretagna ha dimostrato che nel 92,5% dei casi, nelle coppie eterosessuali l'uomo è più alto della donna. Secondo il Center for Disease Control and Prevention degli Usa, la differenza media di altezza tra uomini e donne è di quasi 14 centimetri (che per coincidenza – o forse no – è più o meno la lunghezza media di un pene in erezione. Valuta come vuoi questa informazione...).

Più Popolare

Sia gli uomini che le donne sentono la pressione sociale ad aderire a queste regole sull'altezza: uno studio del 2008 condotto sugli studenti universitari ha scoperto che circa il 50% degli uomini avrebbero voluto una partner più bassa di loro, mentre il 90% delle donne desiderava un partner più alto.

Ma io sono qui per dirvi che questo parametro è sopravvalutato. Ecco perché.

1. Se un ragazzo è a suo agio con il fatto che tu sei più alta di lui, probabilmente sarà sereno anche su altre tue qualità: ambizione, intelletto, talento. Un uomo capace di fregarsene allegramente dei numeri e delle pressioni sociali, molto probabilmente non si sentirà minacciato da altri eventuali ambiti in cui tu ribalti gli stereotipi di genere: per esempio, al posto di sentirsi frustrato dal fatto che ottieni un aumento o che fai sfoggio delle tue abilità sportive, festeggerà il fatto di stare con una donna che non si sminuisce in favore degli altri.

2. Non devi calcolare l'altezza dei tuoi tacchi. Mentre molte donne si sentono obbligate a rinunciare alle loro scarpette preferite o a indossare solo ballerine per rimanere più basse dei loro accompagnatori, tu sei già più alta del tuo uomo da scalza e quindi che differenza vuoi che ci sia tra 5 o 13 centimetri in più? Indossa i tacchi più killer che hai, e fallo a cuor leggero!

3. Se sei a caccia di un uomo, il tuo "bacino di utenza" si allarga notevolmente. Trovare qualcuno che sia socialmente, emotivamente, intellettualmente e anche sessualmente compatibile con te non è facile. Certo, ha senso che tu restringa il campo dei potenziali fidanzati basandoti su parametri a cui tu dai più valore - per esempio è ragionevole cercare qualcuno che abbia una conoscenza base della grammatica - ma una lista troppo lunga di fattori non negoziabili rischia di tagliar fuori persone che potrebbero anche renderti felice. Il Center for Disease Control and Prevention ha registrato che circa il 59% dei ragazzi statunitensi dai 20 ai 29 anni è sotto il metro e 77, cioè l'altezza media maschile, mentre solo circa il 20% supera il metro e 82. Se decidi di uscire solo con uomini che siano alti almeno 1.82, limiti notevolmente la tua possibilità di scelta.

4. Uscire con uomini più bassi può aiutarti a superare le insicurezze che hai sulla tua statura. Quando sono stata con un ragazzo più basso per la prima volta, mi sono sentita insicura: non per la mia altezza, ma perché mi sono chiesta se sarei apparsa ugualmente femminile a lui e al resto del mondo quando mi vedeva con lui. Mi sono anche domandata se per caso non pesassi più di lui. E anche in questo caso: non perché sentissi l'esigenza di dimagrire, ma perché avevo assorbito il diktat sociale che vuole che una donna sia più minuta del suo compagno. Ma non siamo più nel Paleolitico e non abbiamo bisogno di un uomo che ci difenda dalle tigri con i denti a sciabola: siamo nel 2016 e sappiamo che la femminilità è una costruzione sociale. Se due persone ridono insieme e hanno sempre voglia di fare sesso, chi se ne frega di chi è più alto e più basso?

5. Alcune ricerche suggeriscono che gli uomini più bassi collaborano di più in casa. Uno studio condotto nel 2014 dal National Bureau of Economic Research sull'altezza degli uomini e le dinamiche relazionali, ha scoperto che in media, gli uomini bassi (sotto il metro e 70) lavoravano in casa per otto ore e 28 minuti alla settimana, cioè il 28% del totale. Quelli alti (dal metro e 87 in su) si limitavano a circa 7 ore e 30 minuti la settimana. Certo, gli uomini di tutte le stature lavorano in casa meno di quanto dovrebbero (quanto sono alti quelli che fanno il 50% del lavoro?), ma i più bassi pare che siano maggiormente inclini a non lasciare i piatti sporchi nel lavabo. Un punto per loro.

6. Gli uomini bassi contribuiscono di più al bilancio economico della coppia. La stessa ricerca ha rilevato che il 78% degli uomini bassi guadagna più delle compagne, contro il 69% degli uomini di altezza media e il 71% di quelli alti. Questa di per sé non è una buona cosa (al contrario, ci ricorda la diseguaglianza di genere negli stipendi), ma suggerisce che gli uomini bassi sono di supporto alle loro compagne sia in casa sia economicamente.

7. Gli uomini bassi hanno meno probabilità di divorziare. Infine, la ricerca dimostra che mentre il tasso di divorzio tra gli uomini alti e quelli di altezza media sono simili, tra gli uomini bassi è inferiore del 32%. Evidentemente le compagne degli uomini bassi sono davvero soddisfatte della maggiore partecipazione dei fidanzati ai lavori domestici, del loro supporto economico e della determinazione a sfidare gli stereotipi in cambio di una relazione più significativa.

From Cosmopolitan US.

Tradimento in Match Point
Relazioni
CONDIVIDI
10 segni che il tuo ragazzo sta con un'altra
E se fosse arrivato il momento di voltare pagina?
Bacio sotto la pioggia spiderman
Relazioni
CONDIVIDI
L'amore è... fare queste 13 piccole pazzie con lui
Non è necessario organizzare una trasferta su Marte ogni week end. Star bene con lui significa anche (o soprattutto) cose semplici. Ma non...
Relazioni
CONDIVIDI
"Perché amiamo e perché tradiamo", il discorso che fa capire che cos'è l'amore
Il discorso di Helen Fisher ci spiega che cosa succede quando ci innamoriamo
Relazioni
CONDIVIDI
Che differenza c'è tra volersi bene e amare?
I segnali che ti dicono se è solo attrazione o se siete una coppia destinata a durare
Relazioni
CONDIVIDI
Ho fatto l'amore con mio marito ogni giorno per un anno e sono un'altra
Magari non avremo scampato per sempre il rischio di divorzio, ma ci ha resi migliori e ha cambiato anche il modo in cui guardo me stessa
Mavis e Johnny si baciano
Relazioni
CONDIVIDI
11 modi (quasi) teneri per chiamare il tuo ragazzo in intimità
Perché trottolino amoroso fa troppo anni '90. E orsacchiotto è troppo fraterno. Eccone altri 11 di modi per chiamare il tuo ragazzo in...
Tutti pazzi per amore - quasi convivenza
Relazioni
CONDIVIDI
Stai andando a convivere? Ecco 9 cose che funzionano e 7 che... ehm forse no
Vuoi testarlo prima del matrimonio? Forse non è una grande idea. Ma se sei pronta a dividere davvero il tuo spazio vitale, allora andrà...
Relazioni
CONDIVIDI
Cosa cambia dopo il fidanzamento ufficiale? 12 ragazzi raccontano
C'è chi non ha notato alcuna differenza, e chi invece è andato nel panico. Ecco 12 testimonianze al maschile
Relazioni
CONDIVIDI
10 tecniche infallibili per sabotare la tua relazione ispirate alla serie TV "Love"
Tutto quello che devi fare se vuoi restare single per sempre, col cuore a pezzi
coccolarsi fa bene
Relazioni
CONDIVIDI
Stasera coccola il tuo uomo, ci sono almeno 3 ragioni scientifiche per farlo
Coccolarsi fa bene alla salute! Le ricerche non mentono: se vuoi stare meglio preparati a rivelare il tuo lato più tenero