Tinder diventa Social per creare gruppi di amici con cui uscire

Tinder ha introdotto una novità: ora diventa social per permetterti di incontrare la tua anima gemella tra un gruppo di persone. Per creare un'atmosfera più rilassata, insomma

Più Popolare

Tinder si prepara a grandi novità, tutte in chiave social. La app più famosa del mondo che conosce tutti i trucchi per farti incontrare la tua anima gemella, ha deciso di aggiungere un servizio che crei le condizioni migliori perché il tuo appuntamento arrivi a una lieta conclusione. 

A quanto pare perché l'amore si manifesti e ti prenda allo stomaco, a volte non bastano quei pochi incontri che riesci a organizzare dopo un veloce scambio di messaggi. Ci vuole di più! E se la serata è nata storta? E se non eri dell'umore migliore? E se non hai proprio compreso niente di chi avevi davanti?

Advertisement - Continue Reading Below

Ecco, Tinder ha capito che possono esserci delle situazioni che mettono in difficoltà e creano disagio. Così ha pensato all'opzione social per la app. L'idea è questa: sulla piattaforma puoi incontrare potenziali partner, però pescando da una situazione di gruppo. 

Crei gruppi su Tinder, magari con 3 ragazze, e poi vi incontrate tutti insieme, con un gruppo che a sua volta ha messo insieme 3 ragazzi. Insomma, è come una festa che hai organizzato o in cui ti sei imbucata: l'atmosfera è rilassata, si cicala del più e del meno e poi, zac!, si attacca la preda migliore, ovvero il ragazzo che ci attrae di più per come parla, per come si muove, per quello che racconta. 

Più Popolare

Tinder sul suo sito descrive il prodotto:

«Le persone possono vedere con chi stai uscendo, quello che stai combinando e organizzare la loro serata in modo semplice ed efficiente. Tutto su Tinder Social. Se vuoi uscire, puoi invitare i tuoi amici a entrare nel tuo gruppo e vi potete incontrare con altri gruppi sempre su Tinder».

Tinder Social sembra promettente e in Australia sta riscuotendo un grande successo. Purtroppo però, almeno per questa versione, c'è un inconveniente: tutti possono vedere la lista delle persone con cui sei uscita. Insomma, dovresti fare un bel lavoro di pulizia prima di buttarti a capofitto in un party di Tinder!

Leggi anche:

Related Article

relazione colleghi strategie
Relazioni
CONDIVIDI
Hai adocchiato il tuo collega? 3 strategie per capire se vale la pena provarci con lui
Meglio andarci prudenti
I piccoli gesti che rinnovano l'amore
Relazioni
CONDIVIDI
15 piccoli gesti che rinnovano l'amore
Basta poco per riscoprire l'amore...
Tre segnali per capire se sei pronta a innamorarti di nuovo
Relazioni
CONDIVIDI
Ok, la relazione con lui è finita. Ma sei pronta a innamorarti di nuovo?
Ecco i 3 segnali che ti dicono se lui è ormai preistoria e se sei pronta a iniziare una nuova love story
Relazioni
CONDIVIDI
I segreti del giorno delle nozze rivelati dalle coppie che li hanno vissuti in prima persona
Ma lo immaginavi che una coppia su dieci ha pensato di annullare le nozze almeno una volta?
Relazioni
CONDIVIDI
5 modi innocenti per farlo ingelosire (e capire se ci tiene davvero a te)
Pronta a usare questi piccoli (e innocenti!) trucchetti per capire se ti ama sul serio?
Relazioni
CONDIVIDI
Lui ti tradisce? Ecco 9 segnali per scoprirlo
Se temi che lui ti stia tradendo, leggi i consigli di chi ha davvero subito un tradimento (e l'ha scoperto)
Relazioni
CONDIVIDI
La proposta di matrimonio con l'Aurora Boreale è diventata una foto bellissima
L'ha fatta una ragazzo australiano davanti all'Aurora Boreale. E l'ha pure immortalata
Relazioni
CONDIVIDI
9 cose (utili) da sapere se si incontra una ragazza dalla lacrima facile
L'iperemotività femminile spaventa gli uomini: ecco il trucchi per imparare a gestirla
Relazioni
CONDIVIDI
È molto probabile che vi lasciate con un SMS. Lo dice la scienza
Una ricerca svela che più della metà delle relazioni finiscono con un messaggino o con un'email
una coppia a letto si guarda
Relazioni
CONDIVIDI
4 cose che gli uomini non capiscono delle mestruazioni (e come spiegargliele)
Ne hanno timore e non ne vogliono parlare. E anche se gliene parli cercano di non capire...