La Sindrome di Stoccolma non c'entra niente con La Bella e La Bestia. Lo dice Emma Watson

Dietro l'amore tra Belle e la Bestia si nasconde la Sindrome di Stoccolma che lega la prigioniera e al suo rapitore? Emma Watson non è d'accordo

Più Popolare

In un'intervista a Entertainment Weekly, Emma Watson ha affrontato una questione che è entrata con la forza di un elefante nella sala da ballo della Bella e della Bestia. C'è chi ha associato la storia di Belle che si innamora della Bestia, ovvero quello della classica fiaba, al rapporto che un rapito instaura con il suo rapitore, tanto che si innamora di lui. In altre parole c'è di mezzo la Sindrome di Stoccolma.

Advertisement - Continue Reading Below

Secondo Emma Watson, che interpreta la protagonista che rimane affascinata da Dan Stevens nel ruolo dell'essere mostruoso e cornuto, il nuovo film non trasmetterà agli spettatori un messaggio del genere.

«È una domanda giusta ed è quello che accade all'inizio. In effetti la Sindrome di Stoccolma potrebbe c'entrare con questa storia, così ho letto qualcosa per informarmi in proposito. Succede che il prigioniero, per qualche strana ragione, si innamora del suo rapitore. Belle si oppone in continuazione e non va mai d'accordo con la Bestia. Non ha nessuna delle caratteristiche di chi è affetto da Sindrome di Stoccolma, perché lei mantiene la sua indipendenza. E sono convinta che la scelta di Belle si rimanere sia presa in totale autonomia».

Emma ha aggiunto anche che, secondo lei, Belle è una che combatte perché ogni cosa ritorni al suo posto e lei mantenga il suo. Il suo rifiuto, all'inizio, di cenare con lui è esattamente un segno di protesta. «Lui sbatte la porta, la sbatte di nuovo. C'è una sorta di sfida aperta "Pensi che io debba per forza venire a mangiare con te e che sia la tua prigioniera? Assolutamente no!". Quella di La Bella e La Bestia è una storia d'amore che va al di là di una relazione romantica, perché i due prima diventano amici. L'amore viene dopo e, per un sacco di ragioni, penso che sia più forte di quei rapporti che nascono come colpi di fulmine».

Che cos'è la Sindrome di Stoccolma:

Nel fantastico mondo di La Bella e La Bestia:

Da: Cosmopolitan
segni-che-hai-trovato-anima-gemella
Relazioni
CONDIVIDI
14 segni che la persona che hai al tuo fianco è la tua anima gemella
Per esempio, quando siete insieme, non hai bisogno di dire nulla...
relazione colleghi strategie
Relazioni
CONDIVIDI
Hai adocchiato il tuo collega? 3 strategie per capire se vale la pena provarci con lui
Meglio andarci prudenti
I piccoli gesti che rinnovano l'amore
Relazioni
CONDIVIDI
15 piccoli gesti che rinnovano l'amore
Basta poco per riscoprire l'amore...
Tre segnali per capire se sei pronta a innamorarti di nuovo
Relazioni
CONDIVIDI
Ok, la relazione con lui è finita. Ma sei pronta a innamorarti di nuovo?
Ecco i 3 segnali che ti dicono se lui è ormai preistoria e se sei pronta a iniziare una nuova love story
Relazioni
CONDIVIDI
I segreti del giorno delle nozze rivelati dalle coppie che li hanno vissuti in prima persona
Ma lo immaginavi che una coppia su dieci ha pensato di annullare le nozze almeno una volta?
Relazioni
CONDIVIDI
5 modi innocenti per farlo ingelosire (e capire se ci tiene davvero a te)
Pronta a usare questi piccoli (e innocenti!) trucchetti per capire se ti ama sul serio?
Relazioni
CONDIVIDI
Lui ti tradisce? Ecco 9 segnali per scoprirlo
Se temi che lui ti stia tradendo, leggi i consigli di chi ha davvero subito un tradimento (e l'ha scoperto)
Relazioni
CONDIVIDI
La proposta di matrimonio con l'Aurora Boreale è diventata una foto bellissima
L'ha fatta una ragazzo australiano davanti all'Aurora Boreale. E l'ha pure immortalata
Relazioni
CONDIVIDI
9 cose (utili) da sapere se si incontra una ragazza dalla lacrima facile
L'iperemotività femminile spaventa gli uomini: ecco il trucchi per imparare a gestirla
Relazioni
CONDIVIDI
È molto probabile che vi lasciate con un SMS. Lo dice la scienza
Una ricerca svela che più della metà delle relazioni finiscono con un messaggino o con un'email