La Sindrome di Stoccolma non c'entra niente con La Bella e La Bestia. Lo dice Emma Watson

Dietro l'amore tra Belle e la Bestia si nasconde la Sindrome di Stoccolma che lega la prigioniera e al suo rapitore? Emma Watson non è d'accordo

Più Popolare

In un'intervista a Entertainment Weekly, Emma Watson ha affrontato una questione che è entrata con la forza di un elefante nella sala da ballo della Bella e della Bestia. C'è chi ha associato la storia di Belle che si innamora della Bestia, ovvero quello della classica fiaba, al rapporto che un rapito instaura con il suo rapitore, tanto che si innamora di lui. In altre parole c'è di mezzo la Sindrome di Stoccolma.

Advertisement - Continue Reading Below

Secondo Emma Watson, che interpreta la protagonista che rimane affascinata da Dan Stevens nel ruolo dell'essere mostruoso e cornuto, il nuovo film non trasmetterà agli spettatori un messaggio del genere.

«È una domanda giusta ed è quello che accade all'inizio. In effetti la Sindrome di Stoccolma potrebbe c'entrare con questa storia, così ho letto qualcosa per informarmi in proposito. Succede che il prigioniero, per qualche strana ragione, si innamora del suo rapitore. Belle si oppone in continuazione e non va mai d'accordo con la Bestia. Non ha nessuna delle caratteristiche di chi è affetto da Sindrome di Stoccolma, perché lei mantiene la sua indipendenza. E sono convinta che la scelta di Belle si rimanere sia presa in totale autonomia».

Emma ha aggiunto anche che, secondo lei, Belle è una che combatte perché ogni cosa ritorni al suo posto e lei mantenga il suo. Il suo rifiuto, all'inizio, di cenare con lui è esattamente un segno di protesta. «Lui sbatte la porta, la sbatte di nuovo. C'è una sorta di sfida aperta "Pensi che io debba per forza venire a mangiare con te e che sia la tua prigioniera? Assolutamente no!". Quella di La Bella e La Bestia è una storia d'amore che va al di là di una relazione romantica, perché i due prima diventano amici. L'amore viene dopo e, per un sacco di ragioni, penso che sia più forte di quei rapporti che nascono come colpi di fulmine».

Che cos'è la Sindrome di Stoccolma:

Nel fantastico mondo di La Bella e La Bestia:

Da: Cosmopolitan
Una scena del film I favoloso mondo di Amelie
Relazioni
CONDIVIDI
7 sensazioni che fare l'amore con l'uomo giusto ti regala e tutto il resto no
Perché diciamolo quell'alchimia ha davvero qualcosa di speciale
donna si traveste da t-rex per scatti sexy
Relazioni
CONDIVIDI
Indosseresti un costume da tirannosaura sexy per lui? Ti troverà irresistibile!
Potrebbe essere il regalo più esilarante di sempre...
Relazioni
CONDIVIDI
Quello che la scienza ha scoperto sull'amore (e che interessa sapere a te)
Cerchi la tua never ending story? Forse la scienza può darti una mano
Relazioni
CONDIVIDI
Che cosa pensa davvero il suo segno zodiacale quando dice "ti amo"?
Dietro le due magiche paroline si nasconde un mondo (di sentimenti)
Una foto tra Katy Perry e John Mayer
Relazioni
CONDIVIDI
Ha senso rimanere amica degli ex?
Con lui è finita, sì però....
cose di cui non ti preoccupi quando stai con la persona giusta
Relazioni
CONDIVIDI
14 cose di cui smetti di preoccuparti quando stai con la persona giusta
Non ti preoccupi troppo di mostrare i tuoi lati più imbarazzanti, perché tanto prima o poi dovrai farlo...
Una scena del film Romeo + Giulietta di William Shakespeare con Leonardo DiCaprio
Relazioni
CONDIVIDI
5 tipi di bacio su labbra e collo per fare l'upgrade alla vostra intimità
Per creare tra voi un feeling perfetto, prova questi 5
Una scena del film la memoria del cuore con Channing Tatum
Relazioni
CONDIVIDI
9 piccoli gesti che lui ama tanto (e rendono il rapporto più intimo)
Perché anche gli uomini apprezzano il mood romantico
trandimento ai tempi dello smartphone
Relazioni
CONDIVIDI
5 cose che non sai sull'uso dello smartphone per tradire
L'amore (anzi, il tradimento) ai tempi dello smartphone
ex fidanzati tossici da cui liberarti
Relazioni
CONDIVIDI
5 tipi di ex che ti intossicano la vita di cui liberarti il prima possibile
La fine di una storia è sempre difficile, ma ancor di più se hai a che fare con una di queste tipologie di ex