Esci dalla friend zone in 5 mosse

Lui ti vede come un'amica, tu vuoi di più ma non sai come uscire dal guscio. Abbiamo un piano: in cinque mosse ti tireremo fuori dalla temutissima friend zone

Più Popolare

Se dovessimo raccontare la friend zone in un'immagine, potrebbe essere questa: ci siete tu e lui, una casa confortevole, calda, magari con una bella consolle piena di videogiochi pronta per essere usata. Fuori c'è il mondo, pieno di vita, di cose belle, divertenti, eccitanti. Ecco, se sei stata friendzonata! Tu per lui sei come quella casa: sicura, accogliente, c'è anche la consolle coi giochi, cosa volere di più? Ma tu vuoi di più, eccome: vorresti uscire, vedere cosa c'è fuori e scoprire che, forse, è più bello di ciò che hai già.

Advertisement - Continue Reading Below

Chiaro il concetto, no? Siete amici e basta, ma tu vorresti qualcosa di più. Se credi di piacergli e pensi che lui sia solo pigro e non attento ai tuoi segnali, è ora di portare questa faccenda a un livello superiore: sei pronta a evadere dalla friend zone? Ti spieghiamo come fare in cinque mosse.

1. Analizza la friend zone

Per capire quanti rischi corri a esporti e quante possibilità hai, devi fare i conti con la friend zone: quanto sei accerchiata? Prova a chiedergli di uscire: se lui comincia a scorrere tutta la sua rubrica per invitare altri venti amici è evidente che non ha capito che puntavi a un appuntamento di coppia. Quante volte ti ripete che sei una "buona amica"? Fai mente locale e prova a ricordare se questa orribile frase è alternata ogni tanto da complimenti a te o al tuo look, al tuo carattere o al tuo modo di fare. Conosci la sua famiglia e ti presenta sempre come la sua più cara amica? Essere entrata nella sua cerchia privata è già un buon punto di partenza per evadere dalla tua prigione dorata fatta di pacche sulle spalle. Se la risposta a queste domande è positiva, hai qualche possibilità: forse il confine tra l'amicizia e tutto il resto non è poi così definito.

Più Popolare

2. Fai i conti con i sentimenti (i tuoi e i suoi)

È solo una cotta o non puoi più fare a meno di lui? Prova ad analizzare i tuoi sentimenti: più ci tieni e più rischi. Se però ci hai visto giusto, e la sua friend zone è solo di facciata, vuoi davvero non darti una possibilità? Una volta che hai deciso di provarci non si torna indietro: se senti che tra di voi c'è alchimia, lo senti compatibile a te e credi che dal suo essere amico possa nascere qualcosa, come diceva un profetico Max Pezzali in tempi non sospetti, allora sei pronta per passare alla fase operativa.

3. Passa all'azione ma senza pressing

Ok, lo scenario sembra a tuo favore: sei certa di quello che provi, hai analizzato le tue reali possibilità e sei pronta all'attacco. Comincia con la cosa più banale del mondo: flirta. Hai mai pensato che lui ti abbia friendzonata perché ti comporti sempre da amicona? Se non gli hai mai dato possibilità di vederti in altro modo che da compagna di giochi, bevute e uscite, è facile che lui si sia abituato a inquadrarti così. Flirtare con lui può cambiare le carte in tavola: lo costringi a vedere ciò che ha sotto gli occhi e a rivalutarti sotto un'altra luce. Ma non esagerare, o lo fai fuggire: se lui non è ancora pronto ad allentare i confini della friend zone rischi di spaventarlo.

4. Evadi dalla friend zone con un pizzico di sensualità

Arrivati a questo punto tu sei già lì, a scalpitare per chiedergli un appuntamento serio, e lui fa ancora il cretino con le altre davanti a te? Ecco, forse dovresti tornare al punto 2, alla parte in cui analizzi il suo reale interesse romantico. Se invece il flirting ha colpito nel segno e lui è evidentemente sensibile al tuo fascino, non sottovalutare il potere dell'attrazione sessuale. E se anche non sarà il padre dei tuoi figli, vuoi mettere passare dalla friend zone al friend with benefits?

5. Sii sincera

Vuoi invitarlo a cena, di quelle a lume di candela, occhi negli occhi e dirgli cosa provi? Fallo, senza pensarci due volte. Lui ti vede come un'amica perché probabilmente ti sei comportata solo da amica, ma se vuoi essere anche la sua ragazza, fagli vedere cosa vuol dire. È arrivato il momento di essere diretta, senza giochetti o metafore: se la cosa tra voi deve funzionare, lo saprai solo mostrandogli quello che sei: una ragazza innamorata, non (soltanto) l'amica che tutti vorrebbero.

Leggi anche:

Flirtare
Related Article
10 segnali che ti dicono che lui pensa sempre a te
Related Article
segni-che-hai-trovato-anima-gemella
Relazioni
CONDIVIDI
14 segni che la persona che hai al tuo fianco è la tua anima gemella
Per esempio, quando siete insieme, non hai bisogno di dire nulla...
relazione colleghi strategie
Relazioni
CONDIVIDI
Hai adocchiato il tuo collega? 3 strategie per capire se vale la pena provarci con lui
Meglio andarci prudenti
I piccoli gesti che rinnovano l'amore
Relazioni
CONDIVIDI
15 piccoli gesti che rinnovano l'amore
Basta poco per riscoprire l'amore...
Tre segnali per capire se sei pronta a innamorarti di nuovo
Relazioni
CONDIVIDI
Ok, la relazione con lui è finita. Ma sei pronta a innamorarti di nuovo?
Ecco i 3 segnali che ti dicono se lui è ormai preistoria e se sei pronta a iniziare una nuova love story
Relazioni
CONDIVIDI
I segreti del giorno delle nozze rivelati dalle coppie che li hanno vissuti in prima persona
Ma lo immaginavi che una coppia su dieci ha pensato di annullare le nozze almeno una volta?
Relazioni
CONDIVIDI
5 modi innocenti per farlo ingelosire (e capire se ci tiene davvero a te)
Pronta a usare questi piccoli (e innocenti!) trucchetti per capire se ti ama sul serio?
Relazioni
CONDIVIDI
Lui ti tradisce? Ecco 9 segnali per scoprirlo
Se temi che lui ti stia tradendo, leggi i consigli di chi ha davvero subito un tradimento (e l'ha scoperto)
Relazioni
CONDIVIDI
La proposta di matrimonio con l'Aurora Boreale è diventata una foto bellissima
L'ha fatta una ragazzo australiano davanti all'Aurora Boreale. E l'ha pure immortalata
Relazioni
CONDIVIDI
9 cose (utili) da sapere se si incontra una ragazza dalla lacrima facile
L'iperemotività femminile spaventa gli uomini: ecco il trucchi per imparare a gestirla
Relazioni
CONDIVIDI
È molto probabile che vi lasciate con un SMS. Lo dice la scienza
Una ricerca svela che più della metà delle relazioni finiscono con un messaggino o con un'email