10 miti della moda duri a morire a cui non dovresti più credere

Ogni giorno si rinnova la tua battaglia con la moda? Rilassati, ci sono un po' di miti da sfatare e a cui non dovresti più credere

Più Popolare

1. MITO: alcuni vestiti ti stanno bene solo se sei alta e magra.
REALTÀ: Se qualcosa non ti sta bene, 99 volte su 100 è perché la taglia è sbagliata o perché lo stile, semplicemente, non è il tuo. Sostenere che un tipo di abbigliamento – che si tratti di pantaloni a gamba larga, un top aderente o qualsiasi altro tipo di vestito – sta bene solo su qualcuna alta e magra, è un atteggiamento superficiale. Non stai veramente valutando il vestito, ma ti affidi solo al mito tossico di un corpo perfetto.

Advertisement - Continue Reading Below

Ogni corpo è differente: se un paio di pantaloni sembrano normali su Karlie Kloss non si possono trasformare in un sacco di patate indosso a qualcun'altra. Rimarranno comunque un paio di pantaloni. Fine della storia.

2. MITO: Le stampe grandi funzionano sulle taglie grandi, le stampe piccole su quelle piccole.
REALTÀ: Un'altra meravigliosa versione del mito numero 1. E come il mito numero 1, è una bufala totale. Una buona stampa è una buona stampa, in taglia 38 e in taglia 48. E sono comprese anche le righe orizzontali.

Più Popolare

3. MITO: Paghi per quello che vale.
REALTÀ: Il prezzo non è necessariamente un indicatore di qualità. Le aziende non si fanno pagare qualcosa per il valore effettivo: applicano un prezzo in base a quello che pensano che le persone siano disposte a pagare. Quindi, in realtà, sta a te capire la differenza tra ciò che vale una cifra e quello che non la vale. Il primo passo è riuscire a distinguere un capo economico da quello che non lo è, che si tratti di abbigliamento, scarpe, gioielli o borse. Dopo bisogna educare il proprio occhio a capire la differenza tra materiale e design di alta e bassa qualità. Non è facile, ma se la tua preoccupazione principale è sfruttare al meglio i soldi, allora ne vale la pena.

4. MITO: Gli occhiali non sono sexy.
REALTÀ: Ma dai! Gli occhiali possono essere sexy o poco sexy. Dipende da come vuoi che siano. Sono come qualsiasi altro accessorio. Il segreto sta nel modo in cui li porti.

5. MITO: Dovresti spendere molto per il tuo abito da sposa.
REALTÀ: Ovvio, è un giorno speciale e il vestito deve essere all'altezza. Puoi, e devi, fare la cosa che pensi sia più giusta. Spendere un patrimonio però serve più a chi ti vende l'abito di quanto non serva a te.

6. MITO: Dovresti adattare il tuo abbigliamento su un capo particolare.
REALTÀ: Anche se è una buona idea utilizzare capi semplici e neutri per bilanciare un capo più audace, non bisognerebbe limitarsi ogni volta a un solo pezzo forte. Per evitare l'effetto clown basta distribuire bene i colori.

7. MITO: Per creare una silhouette molto femminile, devi stringere la vita.
REALTÀ: Le cinture ti delineano in vita e aiutano a mettere in risalto le tue curve. Vero. Ma non c'è bisogno di indossare qualcosa che ti stritoli per avere una figura a clessidra o un look particolarmente femminile. È possibile usare blocchi di colore per creare l'illusione di curve più accentuate e una giacca corta o un top potranno attirare l'attenzione sul tuo girovita.

8. MITO: Dovresti investire in classici senza tempo, non in tendenze.
REALTÀ: Dovresti spendere di più sui capi che ti piacciono e useresti più volentieri. Inoltre, i "pezzi classici" come i trench, le pump nere e un abitino scuro saranno sempre lì. Se spendi un sacco di soldi per quelli, quando saranno vecchie e dovrai sostituirle sarai una donna distrutta.

9. MITO: Dovresti mostrare una parte nuda o sulla scollatura o sulle gambe. Su entrambi i punti non è elegante.
REALTÀ: La mancanza di eleganza è più legata al modo di fare e di comportarsi. Non a quanta pelle si mette in mostra. Pensa a Rihanna, per esempio: il suo vestito ai CFDA Awards 2014 era praticamente trasparente. Nonostante tutto qualcuno ha pensato che fosse il più elegante e sofisticato outfit che abbia mai indossato. Insomma, ha vinto a mani basse il premio per il look più bello della serata.

10. MITO: I tacchi alti sono molto più sofisticati delle scarpe basse.
REALTÀ: Entra in qualsiasi negozio di scarpe e troverai un mucchio di scarpe con il tacco che sfatano questo mito. Vogliamo parlare delle scarpe con il plateu? È vero, i tacchi correggono il portamento e il modo di camminare, ma è possibile cambiare la postura senza aumentare i centimetri di tacco. Spalle indietro, mento alto, petto in fuori: questo è quello che serve. Puoi farlo anche scalza.

Via Cosmopolitan.com

Leggi anche:

15 segnali per capire se hai stile

COSA NE PENSI?

Tendenze
CONDIVIDI
Best of #MFW visto da Cosmo: il meglio del meglio su Instagram
Tendenze, stranezze, curiosità, meraviglie: la Milano Fashion Week vista da dentro. Anzi, ancora meglio: vista da Cosmo​​
snapchat spectacles occhiali.jpg
Accessori
CONDIVIDI
Snapchat lancia Spectacles, gli occhiali che videoregistrano ciò che vedi
​​Anche Snapchat si dà al fashion e crea il suo primo wearable tech: un paio di occhiali con la videocamera integrata. Cool!​
versace sfilate milano ss17 modelle
Sfilate
CONDIVIDI
Alla sfilata di Versace c'erano tutte le top model del momento (e gli angeli di Victoria's Secret​)
C'erano proprio tutte, dalle sorelle Hadid agli angeli di Victoria's Secret​
Sfilate
CONDIVIDI
10 MA a cui una modella ha dovuto rispondere almeno una volta nella vita
Arianna Lai fa la modella. È giovane, vive in Sardegna (ma ha girato il mondo), studia all'università e recita a teatro. Qui ci rivela...
Moda
CONDIVIDI
Naomi Campbell torna in passerella da Versace (anche se è in pensione)
​​Naomi Campbell ufficialmente si è ritirata dalle passerelle, ma per Versace ha fatto un'eccezione​
paris hilton sfilate milano
Sfilate
CONDIVIDI
Paris Hilton alle sfilate di Milano con il vestito sexy da gladiatrice
Paris Hilton era come una dea dell'Olimpo, però più sexy
ALLA MILANO FASHION WEEK I LOOK DI BLOGGER E INFLUENCER
Street style
CONDIVIDI
Come si vestono le fashion blogger e le influencer quando vanno alle sfilate
Durante le sfilate​ i look delle fashion blogger e delle influencer sono studiatissimi: remixano abilmente ​capi autunno inverno con pezzi...
APERTURA MILANO FASHION WEEK PRIMAVERA ESTATE 2017: ATHLEISURE e CINA
Moda
CONDIVIDI
Felpa athleisure o abiti qípáo? Alla Milano Fashion Week esplodono due trend opposti
Puoi sempre fare un mix: ricami con dragoni cinesi sotto alla felpa over anni 70 con zip. Giralamoda!
chiara ferragni underoob sfilate milano
Sfilate
CONDIVIDI
Per le sfilate di Milano è scoppiato l'amore tra Chiara Ferragni e l'underboob
L'underboob? Libertà, comodità e prese d'aria nei punti giusti​ 🙌​
consigli stylist star
Moda
CONDIVIDI
I consigli di moda da rubare alle stylist delle star
Carpisci qualche segreto dalle stylist di Kim Kardashian, Kendall Jenner e Gigi Hadid