Vacanze: 15 strategie per godertele al massimo

Ti sembra sempre che le vacanze durino troppo poco? Ecco come amplificarne i benefici e prolungarli fino... alle ferie successive!

Più Popolare

Secondo un recente sondaggio fatto negli Usa, più di un terzo degli impiegati preferirebbe trascorrere qualche giorno sotto una palma con un cocktail esotico in mano, piuttosto che ricevere un aumento. Quindi sembra una vera follia che l'anno scorso più di metà degli americani non abbia utilizzato le vacanze a sua disposizione, sprecando 658 milioni di giorni di ferie (lo dice Project: Time Off, un'iniziativa della Travel Association). Assurdo! Decine di studi hanno dimostrato che prendersi una vacanza - che la si trascorra fuori dal mondo o ci si accampi sul divano di casa - può migliorare la salute, l'umore, la creatività e la produttività. Quindi tira fuori il tuo calendario, fissa dei giorni da dedicare a te stessa e preparati a rinascere!

Advertisement - Continue Reading Below

1. Per prima cosa: senti di averne il diritto

Quasi il 50% dei Millennial pensa che rinunciare alle proprie ferie possa servire a fare una buona impressione sul capo. Ultime notizie: assumere il ruolo della martire non fa mai una buona impressione! Non dare per scontato che il tuo boss sia contrario alle vacanze (potrebbe invece essere colpito positivamente dalla tua abilità di organizzare un bel viaggio). «Magari non lo dicono, ma noi rileviamo che i manager sono estremamente favorevoli al fatto che i loro collaboratori facciano le ferie», afferma Katie Denis di Project: Time Off. Le persone che gestiscono un team sanno quanto sia importante avere un ambiente di lavoro positivo ed evitare il burnout dei propri dipendenti: e sono consapevoli che le vacanze aiutano in questo senso. Inoltre, ricorda che i giorni di ferie fanno parte del tuo compenso. Le hai guadagnate, quindi non rinunciare ai tuoi benefit!

Più Popolare

2. Coordinati con il tuo partner

Mettere sempre il tuo lavoro davanti alla persona che tra l'altro ne sente parlare continuamente, significa avere meno opportunità di costruire insieme dei ricordi felici, avverte Meg Batterson, psicoterapeuta della coppia. Non esiste il momento "perfetto" per andare in vacanza e sincronizzare le agende di due persone è più difficile che gestirne una sola: ma è fattibile! Prendete l'impegno di mettervi a sedere, controllare le vostre agende (specialmente in certi momenti cruciali, tipo quando uno di voi inizia un nuovo lavoro oppure all'inizio dell'estate) e fissare delle date, anche se ancora manca molto tempo.

3. Non sottovalutare i weekend lunghi

Hai solo una settimana? Vale quello che si dice delle verdure: ogni boccone (in questo caso ogni giorno) ti fa bene alla salute. «Cerca di capire quando ci sono dei giorni di vacanza aziendale che puoi aggiungere ai tuoi», suggerisce Denis. Anche un piccolo break può far bene alla tua salute mentale, dice Jessica de Bloom dell'Università di Tampere, in Finlandia. Qualunque sia la durata della vacanza, il giorno che sta in mezzo tende a essere il più rilassante (quindi, nel caso andassi via per un weekend, goditi più che puoi il sabato!).

4. Metti da parte i soldi

Chi non lavora come dipendente non ha diritto alle ferie pagate. Se è il tuo caso, cerca di organizzare bene il tuo budget oppure di lavorare delle ore in più per compensare il tempo (ovvero i guadagni) che perderai durante il viaggio, dice l'esperta di risparmio Andrea Woroch. Prendi in considerazione l'idea di aprire un libretto di risparmio dedicato alle vacanze o usare una app che aiuti a risparmiare come Money Box Pro. «I libretti di risparmio o i conti bancari aperti con un obiettivo specifico ti permettono di visualizzare i progressi che fai mentre lavori per uno scopo», sostiene Woroch. «Questo fa sì che tu mantenga alta la tua motivazione. Su alcune app puoi anche tracciare i progressi che fai e condividere i tuoi obiettivi sui social, in modo che la tua rete ti aiuta a restare sul pezzo».

Advertisement - Continue Reading Below

5. Informati sulle regole non scritte che sono in vigore in ufficio

Prima di prenotare, parla con i colleghi che lavorano in quell'ufficio da più tempo di te, suggerisce Cynthia Marco-Scanlon del centro per i Servizi alla Carriera della John Carroll University. Potrebbero aver imparato lezioni preziose su qual è il momento migliore per fare le vacanze o su come il capo reagirà alla tua richiesta. Chiedi quanti giorni prendono loro di solito e quanto tempo prima chiedono le ferie.

6. Prepara il terreno

Potresti pensare che sia meglio non parlare troppo del tuo viaggio, no? In fondo, a nessuno piacciono le persone che si vantano troppo. Però in realtà preparare il capo e i colleghi alla tua assenza è una buona mossa. «Ricorda alle persone con cui lavori la tua imminente vacanza, segnala sulla loro agenda, e non dimenticare di predisporre la risposta automatica sul tuo sistema di posta elettronica», dice Denis. Fai un ripasso della tua giornata di lavoro con la persona che ti sostituirà. Non dimenticare di comunicare ai clienti (o a qualunque persona fuori dall'azienda con la quale hai a che fare) che starai via per un po'. E segnala loro un collega a cui possano fare riferimento.

7. Fissa delle regole

«È provato che controllare le mail e telefonare in ufficio è una pessima idea e può persino annullare i benefici della vacanza», avverte de Bloom. Quindi fai di tutto per restare sconnessa. Se devi per forza metterti in contatto con l'ufficio, datti delle regole in anticipo. Per esempio: programma di controllare la posta elettronica ogni pomeriggio alle 17 e chiamare a giorni alterni. A meno che non ci sia un'emergenza, non rispondere ai messaggi.

8. Esplora un posto nuovo

Per portare nuova energia alla tua mente, fai un viaggio in un luogo dove non sei mai stata prima. Allargare i proverbiali orizzonti e imparare nuove cose sono la chiave per aumentare la creatività e assumere nuove prospettive sulle cose, avverte Robert Epstein, psicologo all'American Institute for Behavioral Research and Technology. La sferzata di energia mentale che ne deriva potrebbe aiutarti a sfondare sul lavoro al tuo rientro.

Advertisement - Continue Reading Below

9. Fai tutto quello che vuoi!

Hai voglia di poltrire tutto il giorno sulla spiaggia o di prendere parte a un affollato tour cittadino? Non esiste la possibilità di sbagliare quando si tratta di tirar fuori i benefici psicofisici delle vacanze! Secondo gli esperti, ciò che conta è che l'itinerario scelto comprenda attività che tu ha davvero voglia di fare.

10. Vivi il momento

Molla il bastone da selfie e prova (cioè: provaci davvero) a occuparti meno di documentare ogni singolo momento, specialmente durante i pasti. «Degli studi hanno dimostrato che la semplice presenza di un telefono sul tavolo durante una conversazione, può far sentire le persone meno connesse l'una all'altra», dice Emma Seppälä, dello Stanford University's Center for Compassion and Altruism Research and Education e autrice del libro The Happiness Track.

Più Popolare

11. Dai il benvenuto alle idee

«Le vacanze ci fanno pensare in maniera diversa», dice Epstein. Questo significa che potrebbe capitarti di produrre nuove idee o avere un'illuminazione a proposito di un problema difficile proprio mentre viaggi. Il suggerimento dell'esperto è quello di mettere in borsa un bloc-notes e annotare i pensieri man mano che ti arrivano. Epstein lo chiama "processo di cattura" ed è un ottimo modo per stimolare la creatività prima di tornare al lavoro e rientrare nei ranghi.

12. Programma il tuo rientro

«Non mi piace avere troppi appuntamenti di lavoro, appena rientrata da una vacanza», dice Cynthia Marco-Scanlon. L'esperta, infatti, preferisce usare il primo giorno per rimettersi in pari con ciò che è successo in sua assenza. Segui il suo consiglio e tieniti libera almeno la mattina del primo giorno di rientro dalle ferie per recuperare mail e telefonate. Se non puoi permetterti il lusso di decidere tu cosa fare, prendi in considerazione l'idea di arrivare in ufficio in anticipo nei primi giorni dopo il rientro.

13. Resta fuori dal mondo

Resisti all'impulso di recuperare le foto di instagram e i tweet più interessanti che ti sei persa durante il viaggio. «È molto probabile che in tua assenza non sia successo niente di stratosferico», dice Seppälä. «Approfittane per avviare un nuovo rapporto con i tuoi social media: il che significa controllarli solo una o due volte al giorno, in modo che tu possa riprenderti la tua vita». Ripeti con noi: ce la posso fare!

14. Rivoluziona il tuo ambiente di lavoro

Hai presente quelle "nuove prospettive" di cui parlavamo? Tientele strette ora che sei di nuovo parcheggiata alla scrivania. «Gli ambienti statici sono nocivi per la creatività», dice Epstein. Quindi semina intorno a te foto e ricordi di viaggio (tipo: cartoline, conchiglie) e sostituiscili regolarmente. Più sono frequenti e radicali i cambiamenti nell'ambiente che ti circonda, maggiore potrebbe essere lo stimolo mentale.

15. Fai continuare il divertimento...

...Prima, durante e dopo il lavoro. Inserisci nella tua quotidianità il maggior numero di attività "vacanziere", dice de Bloom. «Vai a nuotare la mattina, pranza all'aria aperta, fai una passeggiata al parco la sera», suggerisce. E comunque includi nelle tue giornate qualsiasi cosa che sia divertente o rilassante (contano anche le sessioni di meditazione online e le chiacchiere con i colleghi). Molti studi dimostrano che i benefici delle vacanze possono dissolversi in una sola settimana dopo il rientro alla routine. Mantenere viva l'atmosfera vacanziera il più a lungo possibile potrebbe estenderne i benefici… fino alle ferie successive!

torre guaceto
Viaggi
CONDIVIDI
Conosci la riserva marina di Torre Guaceto? È una meraviglia della Puglia!
Ecco tutte le info per organizzare una visita indimenticabile in questo piccolo paradiso naturale
Due immagini dall'alto del mare e di Positano
Viaggi
CONDIVIDI
10 cose da vedere e fare in Costiera Amalfitana
Uno dei posti più incantevoli d'Italia dove vivere una vacanza da vip
posti da vedere assolutamente prima che scompaiano
Viaggi
CONDIVIDI
10 posti incredibili da vedere assolutamente prima che scompaiano dalla faccia della terra
Se hai intenzione di vedere il Taj Mahal o fare snorkeling alle Maldive ti conviene sbrigarti! 😱
Romantische Strasse in Baviera: 10 cose da non perdere
Viaggi
CONDIVIDI
9 cose da non perdere sulla Romantische Strasse, la strada più romantica del mondo
Alla scoperta dei paesaggi e della storia di questa zona della Germania di cui ti innamorerai! 😍
puglia cosa vedere in una settimana
Viaggi
CONDIVIDI
Puglia, ecco cosa vedere in una settimana
Hai solo una settimana di vacanza? Scopri cosa vedere in Puglia tra spiagge e mare cristallino e quali sono i monumenti da visitare...
creta spiagge belle
Viaggi
CONDIVIDI
Ecco quali sono le 10 spiagge più belle di Creta
Creta ha spiagge magnifiche e ti sveliamo la lista delle più belle dell'isola greca, per una vacanza da sogno
Viaggi
CONDIVIDI
Scappa dalla città! I posti più cool al lago, sul fiume e in collina poco fuori Milano
Approfitta del weekend per visitare queste destinazioni top!
libreria acqua alta venezia
Viaggi
CONDIVIDI
La Libreria Acqua Alta è la tappa obbligata a Venezia se sei una book lover!
Un posto magico in cui scovare volumi rarissimi o semplicemente immergersi (letteralmente) nella cultura
balene new york
Viaggi
CONDIVIDI
Ora a New York puoi vedere le balene in mezzo ai grattacieli. Le foto sono pazzesche!
È un vero spettacolo della natura
Vuoi scoprire nuove mete sperimentando le tradizioni beauty locali di luoghi magici ed esotici? Dall'estremo oriente all'America Latina, passando per l'Africa e l'Australia, KAYAK.it, il motore di ricerca viaggi, ti indica quali sono le dieci destinazioni imperdibili per ogni beauty-addicted
Viaggi
CONDIVIDI
Paese che vai, rituale beauty che trovi: le 10 mete imperdibili per andare in vacanza all'insegna della bellezza
E tornare più bella e rigenerata di prima 😍