L’abbandono del padre e la sua successiva morte ebbero un impatto devastante sulla vita di Gerard Butler, creando in lui «una profonda tristezza e insicurezza».

Il 43enne è cresciuto in Scozia con la madre Margaret e due fratelli. La donna si trasferì nel paese da Montreal, in Canada, dopo la fine del suo matrimonio con il bookmaker Edward, avvenuta quando Butler era ancora in fasce.

L’uomo ricomparve nella vita della star in adolescenza dopo 14 anni di assenza di contatti. Riuscirono a stringere un forte legame, ma in seguito al signor Butler venne diagnosticato un tumore e morì quando la star aveva 22 anni.

Advertisement - Continue Reading Below

La separazione da suo padre ebbe dei risvolti importanti sulla sua giovinezza.

«Penso che creò una profonda tristezza nella mia vita e una grande insicurezza», ha ammesso.

«Ha fatto sì che cercassi costantemente l’attenzione altrui. Ero il più piccolo e dicevo sempre a mia mamma: “Dimmi che mi ami più degli altri”. Lei mi rispondeva: “Vi amo tutti allo stesso modo”. E io: “Lo so che devi rispondere così, ma ammettilo, a me vuoi più bene».

Più Popolare

Nei suoi 20 anni Butler iniziò a cercare conforto nell’alcol e a 27 si rese conto di averne abbastanza.

«Mi trovavo a Camden, Londra ed ebbi questa folle esperienza con due sorelle di Glasgow, rimanemmo fuori tutta la notte e una delle sorelle andò fuori di matto», ha ricordato.

«Non so che cosa le sia successo. Semplicemente sembrava che avesse perso il senno e l’altra sorella non faceva che piangere e dire “Non capisco che problema abbia”. Io pensai: “Quante di queste situazioni folli devo ancora vivere? Questo non è quello che sono né dove dovrei essere”. Mi svegliai la mattina dopo e non mi riconobbi allo specchio. Non riconobbi la mia faccia, la mia anima. “Chi è questa persona?”, mi chiesi. “Che cosa ti è successo?”. Andai al pub e pensai a lungo, mi presi una birra, mi sedetti a contemplarla senza riuscire a berla. Ho fatto un sorso, poi sono andato in bagno a vomitare. È stato l’ultima volta che ho bevuto nella mia vita».

© Cover Media

cosmopolitan settembre 2017 copertina
Lifestyle
CONDIVIDI
Cosmopolitan di settembre 2017 è su smartphone e tablet
Scopri in anteprima di cosa parliamo questo mese
Lifestyle
CONDIVIDI
Guida ai castelli più belli di Game of Thrones, quale ti piacerebbe conquistare?
Da Fortezza Rossa a Alto Giardino, ecco tutto ciò che c'è da sapere sui castelli del Trono di Spade
sarahah app messaggi anonimi
Lifestyle
CONDIVIDI
Sarahah, la app di messaggi per recensire le persone a rischio cyberbullismo
Ha già milioni di iscritti, ma qualcuno (troppi) la usano come strumento per insultare
come si ricarica batteria cellulare
Lifestyle
CONDIVIDI
Hai sempre sbagliato a ricaricare la batteria del tuo cellulare. OPS!
Con questo metodo forse riuscirai a farla durare di più
piscine piu belle del mondo
Lifestyle
CONDIVIDI
Le piscine più belle (e strane) del mondo? Sono uno spettacolo in cui vorresti tuffarti subito
Queste 15 piscine ti faranno davvero sognare ad occhi aperti...
ikea cosa significa
Lifestyle
CONDIVIDI
Sai che cosa significa IKEA?
Spoiler: NON è una parola svedese (o meglio, non proprio)
Due hotel belli da fotografare a Los Angeles e a Santorini
Viaggi
CONDIVIDI
Gli hotel più instagrammabili del mondo
Fai spazio alla memoria dello smartphone: questi posti da sogno ti renderanno la regina del social
gatti vita che vorresti
Lifestyle
CONDIVIDI
14 prove che i gatti fanno la vita che vorresti fare tu
Il mondo degli umani sa essere crudele!
isole egadi dove andare
Viaggi
CONDIVIDI
Le vacanze da sogno? Alle Isole Egadi (anche a settembre)!
Le Isole Egadi sono un vero paradiso per le vacanze settembrine...
glass pool selfie
Lifestyle
CONDIVIDI
#glasspool è l'hashtag da usare se sei in una piscina da sogno (trasparente)
Potrebbe anche diventare un #glasspool #belfie (e i maschietti lo sanno bene)...