Katy Perry, Lady Gaga, Mika, noi stiamo con le star che combattono contro l'omofobia

Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l'omofobia, molte celebs hanno espresso il loro pensiero contro questa forma di discriminazione e noi siamo con loro

Più Popolare

Che cos'è l'omofobia

L'omofobia è "la paura e l'avversione verso gli omosessuali, i bisessuali e i transessuali basata sul pregiudizio. L'Unione europea la considera analoga al razzismo, alla xenofobia, all'antisemitismo e al sessismo". (fonte Wikipedia).

Si tratta, dunque, di una forma di discriminazione basata su preconcetti che inducono sentimenti e comportamenti avversi nei confronti dell'omosessualità. Comportamenti che spesso si trasformano in bullismo o mobbing e che hanno pesanti conseguenze su chi ne è vittima.

Advertisement - Continue Reading Below

Per questo dal 2004, il 17 maggio di ogni anno, si celebra la Giornata internazionale contro l'omofobia, dopo che l'Organizzazione mondiale della Sanità ha eliminato l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali. E sono molte le celebs che in questi anni sono scese in campo contro questa forma di discriminazione che limita la vita di molti uomini e donne e ne viola il diritto ad amare e vivere la sessualità nel pieno della propria consapevolezza.

Ecco che cosa dicono le star

Katy Perry

La popstar recentemente ha ricevuto il premio National Equality per il suo impegno a favore dei diritti delle comunità gay e LGBTQ e ha tenuto un discorso durante lo Human Right Campaign Gala.

«Sono cresciuta con l'idea che l'omosessualità fosse sinonimo di abominio, da adolescente pregavo perché i gay guarissero. Ma nel bel mezzo di tutto questo e negli stravolgimenti della vita ha ricevuto un dono. E il dono è stato incontrare persone che sono entrate nella mia bolla e la mia bolla è scoppiata. Queste persone non erano quelle di cui avere paura. Loro sono le persone più libere, forti, calorose che io abbia mai incontrato. Queste persone hanno stimolato la mia mente e hanno portato gioia nel mio cuore. Queste persone sono magiche perché vivono nella verità».

Advertisement - Continue Reading Below

Lady Gaga

È tra le artiste più esposte a favore della comunità LGBTQ e nel 2011, durante l'Europride a Roma, Lady Gaga ha fatto uno dei più bei discorsi sui diritti degli omosessuali.

«La prima volta che ho intrapreso questo viaggio artistico e musicale ero una giovane ragazza italo americana, nata come seconda generazione di una famiglia italiana, Stefania Joanne Angelina Germanotta. Non conoscevo ancora la passione per i temi dell'uguaglianza e della giustizia sociale che sarebbe cresciuta in me. Man mano che mi sono avvicinata a ognuno di voi con la musica, l'arte e la moda ho celebrato la nostra individualità, e mi è diventato chiaro che la mia grande missione era essere parte della mobilitazione di questa comunità LGBT di tutto il mondo. Oggi e ogni giorno noi combattiamo per la libertà, per la giustizia e ci mobilitiamo per la compassione, la comprensione e al di sopra di tutto, noi vogliamo essere tutti completamente uguali… ORA!».

Mika

Quando nel 2015 a Firenze è comparsa la foto di Mika con insulti omofobi, la popstar ha deciso di reagire condividendo quell'immagine e scrivendo una lettere pubblicata dal Corriere della Sera.

«[…] se ti offendono, è giusto trasformare un insulto — che un insulto resta — in una bandiera? Sì, finché questo provoca una discussione costruttiva, finché aiuta le persone a riflettere su come un epiteto malpensato e superficiale possa far sentire gli altri. Ma quella parola è comunque una ferita. È ancora molto forte, ha un sacco di implicazioni negative e può fare male. Non accettiamola come una parola normale. Ma non facciamo più finta che non esista: sarebbe molto più pericoloso».

Justin Timberlake

In un bellissimo discorso ai Teen Choice Awards 2016, Justin Timberlake ha espresso il suo impegno contro ogni forma di discriminazione razziale e sessuale.

«La mia famiglia mi ha insegnato delle grandi lezioni. Mi hanno insegnato a rispettare me stesso e a rispettare tutte le persone per quello che sono, sulla base del loro carattere, non a giudicarle per quello che fanno nella vita o per il loro colore della pelle. I miei genitori hanno fatto del loro meglio per non riempire la mia giovane mente con pregiudizio o odio, ma con compassione e amore».

Miley Cyrus

Da sempre in prima linea per i diritti delle comunità LGBTQ e gay, in un'intervista a Variety, Miley ha parlato a lungo del suo impegno per i diritti degli omosessuali e la sua lunga battaglia si può riassumere con queste parole:

«Sulla mia lapide, non vorrei i testi di Wrecking Ball. Vorrei che ci fosse qualcosa di più grande. Sono l'unica star di Disney che ha dichiarato di essere pro lesbica e gay, prima che sia stato considerato giusto farlo».

Madonna

In questo elenco limitato di celebs che sono in prima linea per i diritti degli omosessuali non può mancare la star che tra le prime ha usato la sua fama per diffondere l'uguaglianza tra le persone. Madonna è da sempre schierata a favore delle comunità gay e LGBTQ. E il suo impegno non è quasi mai senza polemica come quando nel 2012 durante un concerto a San Pietroburgo ha dichiarato:

«La comunità gay e gli omosessuali hanno gli stessi diritti di vivere con dignità, con rispetto e amore. Mostrate il vostro amore e la vostra stima verso la comunità gay».

Una dichiarazione che ha causato molti problemi alla popstar tanto che avrebbe dichiarato all'Entertainment Weekly di non esibirsi più nei paesi che negano i diritti omosessuali.

carrie bradshaw mr big vero nome
Lifestyle
CONDIVIDI
Tu lo sai il vero nome di Mr. Big? Quelli di "Sex and The City" all'inizio non lo sapevano
E siamo pronte a scommettere che non ti ricordi neanche quando è stato rivelato
xennials generazione
Lifestyle
CONDIVIDI
Dopo i Millennials sono arrivati gli Xennials. E forse ne fai parte anche tu
La prima volta che hai visto I Goonies hai avuto paura? Avevi anche tu un account hotmail? Sei nel posto giusto!
Ecco il tour al Lago di Como e cosa vedere per scoprire un posto incantato tra paesaggi naturali mozzafiato.
Viaggi
CONDIVIDI
10 posti incantevoli da visitare sul Lago di Como
Tra borghi fioriti e paesaggi naturali mozzafiato, ecco 10 cose da fare sulle sponde del lago
zanzare studi
Lifestyle
CONDIVIDI
La scienza vuole capire perché attiri le zanzare. E lo fa con i calzini (usati)
Un esperimento che (speriamo!) sia utile a tutte
harry potter funzione facebook
Lifestyle
CONDIVIDI
Hai provato a scrivere "Harry Potter" su Facebook?
Scopri la magia per i 20 anni del maghetto
temptation island
Lifestyle
CONDIVIDI
Ecco perché "Temptation Island" ci farà restare incollati alla tv questa estate
Sembra già il cornificio più bollente dell'estate
paesi europei da visitare
Viaggi
CONDIVIDI
10 Paesi europei da vedere prima dei 30 anni
Ecco i Paesi europei da visitare prima dei 30 anni almeno una volta nella vita per conoscere l'Europa e per vivere delle emozioni...
Lifestyle
CONDIVIDI
Love Is In The Air! 12 foto pazzesche delle celebrazioni del Pride nel mondo
E tutte queste immagini ti fanno capire che era l'evento che non dovevi perdere. Ovunque ti trovassi
villa borghese roma, info
Viaggi
CONDIVIDI
Villa Borghese a Roma, ecco perché è da vedere
Villa Borghese a Roma è da vedere e ti sveliamo tulle le info e i motivi e le curiosità che la riguardano per cui vale la pena visitarla...
slime mania sui social
Lifestyle
CONDIVIDI
Il fenomeno social che fa guadagnare 200,000$ al mese si chiama slime
La slime-mania è il nuovo business social che fa guadagnare tantissimo grazie a una poltiglia colorata