Ristorante Cannavacciuolo Villa Crespi: cosa sapere prima di andare

Ristorante Antonino Cannavacciuolo Villa Crespi, ecco cosa sapere prima di andare, come prenotare e quali sono i piatti forti del menù

Più Popolare

Ubicato all'interno di Villa Crespi, uno degli alberghi più esclusivi e rinomati del Lago d'Orta, il Ristorante Cannavacciuolo è il vero e proprio feudo di Antonino Cannavacciuolo, lo chef più simpatico della tv (le sue pacche sulle spalle sono diventate leggendarie). Il ristorante e la villa, per la precisione, sorgono all'interno dell'abitato di Orta San Giulio, in provincia di Novara, una tranquilla località della campagna piemontese, non lontana dall'aeroporto di Malpensa.

Advertisement - Continue Reading Below

Villa Crespi – La villa è stata costruita nel 1879 ed è circondata da eleganti giardini che arrivano direttamente sulle rive del lago. In stile moresco, finemente decorata con preziosi disegni che evocano suggestioni e atmosfere mediorientali, la costruzione è sormontata da un maestoso minareto e offre 14 tra camere e suite ai suoi ospiti. I corridoi e i pavimenti interni sono in stile veneziano, con alle pareti stucchi e stampe di gran pregio. Nel mezzo di questo scenario fine e arabeggiante, a Villa Crespi Antonino Cannavacciuolo veste i panni del gran pascià delle cucine, una sorta di gigante buono del gusto.

Più Popolare

Ristorante di Cannavacciuolo – Il locale di proprietà dello chef napoletano vanta due stelle Michelin, tre forchette Gambero Rosso e tre cappelli dell'Espresso. La sua fortuna, oltre che alla meravigliosa location, è dovuta soprattutto alle felici intuizioni dello chef, che ha saputo fondere la ricca tradizione della cucina mediterranea e partenopea con i gusti del Piemonte. Gli ingredienti, tutti freschissimi e di stagione, sono selezionati personalmente da Cannavacciuolo; ma se impegnato in una registrazione tv, è la moglie Cinzia a prendere il suo posto nella scelta delle materie prime, con la stessa garanzia di qualità e rigore. Ogni piatto, poi, è supervisionato da Antonino in persona. Il suo estro, la sua maestria, la sua inventiva sono sinonimi di successo e garanzia di buona tavola.

Villa Crespi, il menu – Diverse sono le specialità originali ed esclusive proposte nel menu 'a la carte', a cominciare dagli antipasti. Da provare le coscette di rana con pomodori verdi e riso cotto nel latte di capra, per non parlare dell'arcinoto tonno vitellato, un piatto rigorosamente made in Cannavacciuolo. Più tradizionali, invece, sono le lumache in umido con pomodori San Marzano e crema all'aglio. Fedele alla tradizione napoletana è poi il primo piatto per eccellenza, il riso con vongole veraci, a cui il maestro ha aggiunto un pizzico di timo e di limone. Molto elaborati sono il ripieno di carne fassona piemontese e i plin alla genovese. Tra i secondi, obbligatorio un assaggio di uno dei tipici 'piatti Cannavacciuolo', la composizione a base di anguilla, patate, agrumi e rafano, frutto della notevole capacità creativa dello chef.

Dolci Cannavacciuolo – Rigoroso è anche l'assaggio dei deliziosi dessert proposti. Un trionfo di sapori e di gusto è assicurato dalla degustazione della zuppetta fredda di nocciole, limone e cioccolato con crema al mascarpone. Più freschi ed estivi sono invece i ravioli di mango con sorbetto alla mela verde e sedano.

Ristorante di Cannavacciuolo, i prezzi – Oltre che il menu 'a la carte', si può optare per i menu degustazione che consentono di ottimizzare un po' i costi e di assaggiare il maggior numero possibile di pietanze. Il costo di questi particolari menu spazia dai 95 ai 135 euro a persona e offre la possibilità di assaggiare vini e formaggi.

Ristorante Antonino Cannavacciuolo, come prenotare – Uno dei suggerimenti più spassionati prima di recarsi alla Villa Crespi di Orta San Giulio è quello di prenotare per farsi riservare un tavolo: in ogni momento dell'anno, infatti, le richieste sono tante, soprattutto dopo che Cannavacciuolo è diventato una vera e propria star televisiva. Per farsi riservare un tavolo basta compilare il form sul sito di Villa Crespi. Il ristorante è chiuso di lunedì e il martedì a pranzo. Il periodo di chiusura invernale, per il 2017, è terminato il 30 marzo.

borghi d'italia più belli sicilia piemonte
Viaggi
CONDIVIDI
I 10 borghi più belli d'Italia dalla Sicilia al Piemonte
Ecco i borghi più belli d'Italia dalla Sicilia al Piemonte da vedere almeno una volta nella vita
un'immagine del mare delle Maldive dove trascorrere le vancanze
Viaggi
CONDIVIDI
Hai tempo fino a novembre per fare delle bellissime vacanze alle Maldive
Sì è il periodo delle piogge ma puoi anche risparmiare parecchio
Notte di san lorenzo
Lifestyle
CONDIVIDI
Notte di San Lorenzo: 10 frasi sulle stelle cadenti
Perfette da dedicare alle persone che ami
Cucina e ricette
CONDIVIDI
Negli USA arrivano i vestiti di McDonald's e puoi averli solo se...
Ci sono anche il pigiamone Big Mac e l'inzuppatore per i McNuggets!
cover  smartphone tenere e strane
Lifestyle
CONDIVIDI
Le 20 cover per smartphone più tenere (e strane) di Instagram
C'è anche la cover con il pollo fritto ed è suuuuper realistica...
boccino oro harry potter anello fidanzamento
Lifestyle
CONDIVIDI
L'anello di fidanzamento? Potrebbe arrivare dentro il boccino d'oro di Harry Potter
Fatto per rendere il vostro momento speciale... magico! PS: Ha un meccanismo segreto di funzionamento
reggia di venaria orari e prezzi
Viaggi
CONDIVIDI
Visitare le bellezze della Reggia di Venaria ti farà sentire come una regina
Ecco tutte le info per organizzare la tua visita alla meravigliosa dimora sabauda patrimonio dell'Unesco
gattini teneri
Lifestyle
CONDIVIDI
Preparati a una dose extra di tenerezza con queste foto di gattini e le loro mamme
Ohhhhh 😍🐱
positano instagram tendenze 2017
Viaggi
CONDIVIDI
Il posto più di tendenza su Instagram per le vacanze 2017? Questo!
Piccolo indizio: si trova in Italia
Lifestyle
CONDIVIDI
4 ragioni per portare in vacanza una Instax Mini 9
Se sono i ricordi a rendere un'estate indimenticabile, allora è giusto riservargli un trattamento speciale!