Gli emoji sono arrivati al MoMa, per la collezione permamente

Gli emoji, dopo essere diventati la parola dell'anno nel 2015, hanno conquistato anche un museo d'arte. E non uno qualsiasi, il MoMa di New York

Più Popolare

Dopo che "emoji" è stata eletta dall'Oxford Dictionaries la parola dell'anno per il 2015, ora le faccine e i disegnini di giallo vestiti e di cui non possiamo più fare a meno, vanno all'arrembaggio di un museo d'arte. E, quando gli emoji si animano, fanno le cose sul serio e prendono casa al MoMa, il museo di Modern Art di New York. Non un luogo qualsiasi.

La collezione permanente, infatti, come è stato comunicato nei giorni scorsi, ospiterà la serie originale di 176 emoji creata nel 1999 dalla compagnia telefonica giapponese, la NTT DoCoMo, che aveva progettato ed elaborato delle faccine che fossero compatibili con cercapersone e cellulari.

Advertisement - Continue Reading Below

A disegnarli è stato l'artista, ormai è questa la definizione che merita, Shigetaka Kurita, che per loro aveva utilizzato una griglia di 12 pixel per lato, come è spiegato nella didascalia dell'immagine che il MoMa ha pubblicato sulla sua bacheca Instagram. Non sono teneri, così, nel loro formato primordiale?

Te li ricordavi o ne avevi perso la memoria? Anche questi dovrebbero entrare a pieno titolo nella lista di reperti archeologici che confondono i Millennial di oggi.

Più Popolare

Paola Antonelli, italiana e Senior Curator del MoMa (l'abbiamo intervista anche noi di Cosmopolitan), ha dichiarato a Wired USA

«Abbiamo cominciato con questi, ma non abbiamo intenzione di smettere. Questo non è un momento di passaggio nella storia del MoMa, ma l'inizio di un percorso. Con questa collezione di design digitale ci stiamo avvicinando alla quotidianità delle persone. Quando parliamo di emoji si capisce subito, visceralmente, cosa rappresentano nella nostra vita. Non possiamo fare a meno di loro».

A dicembre 2016 apre l'installazione dedicata agli emoji e Paola Antonelli promette che «sarà l'occasione per vederli sotto una nuova luce».

Leggi anche:

emoji significati in base al telefono
GIF
Related Article
Lifestyle
CONDIVIDI
15 cose che capisce bene chi ama la pennichella
Per le tue amiche il sonnellino è tempo sprecato, per te la pennichella è un modo per rigenerare l'anima
Lifestyle
CONDIVIDI
12 fantastiche foto che mostrano la bellezza dell'acqua
Il 22 marzo è la Giornata Mondiale dell'acqua. Preziosa per la vita, l'acqua è una risorsa da preservare
Libri
CONDIVIDI
La Kabbalah spiegata da Karen Berg
La fondatrice del Kabbalah Centre frequentato da Madonna e altre celeb ci spiega a cosa servono questi antichi insegnamenti
Viaggi
CONDIVIDI
Marsa Alam: ecco dove andare per una full immersion di sole e relax senza spendere troppo
Trovare il mare dei Caraibi dietro l'angolo di casa senza spendere cifre ostrogote? È possibile. Lasciati tentare dalla gallery per saperne...
Viaggi
CONDIVIDI
Come cambierà il tuo modo di viaggiare nel 2017?
5 tendenze forti da cavalcare subito, dai viaggi women friendly al bleisure, che unisce i trip di lavoro a un pizzico di divertimento
I rooftop bar più belli del mondo
Viaggi
CONDIVIDI
I 20 rooftop bar più belli del mondo scelti da Cosmo
Sui rooftop bar più belli del mondo puoi prendere un aperitivo con la testa tra le stelle. Sei pronta a fare il giro del globo?
castello di hogwarts harry potter
Lifestyle
CONDIVIDI
Sapevi che il castello di Hogwarts esiste davvero?
Se vuoi organizzare un viaggio magico, ora hai la meta perfetta
Viaggi
CONDIVIDI
Un soggiorno da Kim Kardashian? Ecco che aspetto ha un hotel che costa 30 mila dollari a notte
C'è oro ovunque e si trova nell'isola artificiale più grande del pianeta
cast harry potter gruppo whastapp
Lifestyle
CONDIVIDI
Il cast di Harry Potter ha un gruppo segreto su Whatsapp. Vuoi sapere cosa si dicono?
Adesso che lo sappiamo, non è più un grande segreto
Viaggi
CONDIVIDI
10 viaggi da fare assolutamente nel 2017
Sei indecisa su dove andare in vacanza quest'anno? Qui abbiamo raccolto le 10 mete più popolari del 2017 a misura di tutte le tasche....