All'università di Austin la protesta degli studenti: più sex toy e meno armi

​Gli studenti di Austin si armano di sex toys per protestare contro la legge che consente di portare le armi in Università

Più Popolare

Dal 24 agosto al 6 settembre, gli studenti dell'Università di Austin hanno deciso di portare a lezione i sex toys insieme ai libri di studio. L'evento Campus (DILDO) Carry ha raccolto più di 10.000 adesioni. Ma da cosa nasce questo movimento di protesta?

In Texas il 1 agosto è stata approvata la legge SB 11 che consentirà di portare armi da fuoco in college. La SB 11 non entrerà in vigore fino alla seconda metà dell'anno scolastico e non tutti potranno presentarsi in classe con una pistola: in Texas, per essere regolari detentori d'armi, bisogna avere minimo 21 anni. Si è stimato che nell'Università di Austin è appena l'1% degli studenti ad avere il porto d'armi. Eppure l'atmosfera si sta già riscaldando e non hanno tardato a formarsi movimenti di protesta.

Advertisement - Continue Reading Below

La questione sicurezza è un tasto dolente dell'Università di Austin, fin dagli anni 60, quando si è consumata la strage di UT Tower: 14 morti e 32 feriti per mano dello studente di ingegneria Charles Whitman. Proprio lo stesso giorno in cui veniva approvata la SB 11, si commemoravano i 50 anni da questa tragedia. Ana Lopez, presidente del movimento Students Against Campus Carry, ovvero Studenti contro le armi nel Campus, sostiene che la presenza di gruppi armati non renderà l'università un luogo più sicuro. Si rivelerà inutile contro un pazzo armato: tra una pistola e un'altra pistola, la ragione non c'è da nessuna parte.

Più Popolare

In Texas è più socialmente accettabile andare in giro con una pistola che con un vibratore.  Jessica Jin, studentessa, ha notato che in questo stato vigono delle leggi molto restrittive per il possesso di vibratori: i sex toys devono essere prescritti dal medico e conservati quanto più lontani dai luoghi pubblici, perché sono considerati oggetti scandalosi. Jessica trova assurdo che sia più socialmente accettabile andare in giro con una pistola piuttosto che con un vibratore. Per questo ha deciso di invitare i suoi compagni di università a portare con sé un dildo, in segno di protesta. Il suo slogan è «Cocks Not Glocks», ovvero «Peni, Non Pistole».

Gli studenti dell'UT Tower hanno deciso di reagire alla nuova legge armandosi di Sex Toys. "Cocks Not Glocks" era un'idea nata per gioco nell'ottobre del 2015 ma, con l'approvazione della SB 11, si è trasformata in un gesto simbolico per protestare su una problematica sempre più urgente: la volontà di diminuire il rischio di stragi in università e la paura per leggi che incentivano il circolo d'armi. Ormai sono più di 10.000 gli utenti su Facebook che appoggiano la campagna, partecipando all'evento "Campus (DILDO) Carry": dal 24 agosto al 6 settembre l'Università di Austin sarà piena di studenti armati di dildo.

cosmopolitan settembre 2017 copertina
Lifestyle
CONDIVIDI
Cosmopolitan di settembre 2017 è su smartphone e tablet
Scopri in anteprima di cosa parliamo questo mese
Lifestyle
CONDIVIDI
Guida ai castelli più belli di Game of Thrones, quale ti piacerebbe conquistare?
Da Fortezza Rossa a Alto Giardino, ecco tutto ciò che c'è da sapere sui castelli del Trono di Spade
sarahah app messaggi anonimi
Lifestyle
CONDIVIDI
Sarahah, la app di messaggi per recensire le persone a rischio cyberbullismo
Ha già milioni di iscritti, ma qualcuno (troppi) la usano come strumento per insultare
come si ricarica batteria cellulare
Lifestyle
CONDIVIDI
Hai sempre sbagliato a ricaricare la batteria del tuo cellulare. OPS!
Con questo metodo forse riuscirai a farla durare di più
piscine piu belle del mondo
Lifestyle
CONDIVIDI
Le piscine più belle (e strane) del mondo? Sono uno spettacolo in cui vorresti tuffarti subito
Queste 15 piscine ti faranno davvero sognare ad occhi aperti...
ikea cosa significa
Lifestyle
CONDIVIDI
Sai che cosa significa IKEA?
Spoiler: NON è una parola svedese (o meglio, non proprio)
Due hotel belli da fotografare a Los Angeles e a Santorini
Viaggi
CONDIVIDI
Gli hotel più instagrammabili del mondo
Fai spazio alla memoria dello smartphone: questi posti da sogno ti renderanno la regina del social
gatti vita che vorresti
Lifestyle
CONDIVIDI
14 prove che i gatti fanno la vita che vorresti fare tu
Il mondo degli umani sa essere crudele!
isole egadi dove andare
Viaggi
CONDIVIDI
Le vacanze da sogno? Alle Isole Egadi (anche a settembre)!
Le Isole Egadi sono un vero paradiso per le vacanze settembrine...
glass pool selfie
Lifestyle
CONDIVIDI
#glasspool è l'hashtag da usare se sei in una piscina da sogno (trasparente)
Potrebbe anche diventare un #glasspool #belfie (e i maschietti lo sanno bene)...