Olimpiadi 2016: una giocatrice di badminton presta la scarpa all'avversaria e perde Rio

​La giocatrice di badminton, Laura Sarosi, presta la sua scarpa all'avversaria Karin Schnaase, che grazie al gesto gentile vince il mach valevole per il posto alle Olimpiadi 2016

More From Rio 2016 Unlimited
20 articles
Beatrice Vio morde la medaglia d'oro vinta alle paralimpiadi di Rio 2016
Beatrice Vio vince l'oro nella scherma alle...
Giada Rossi, campionessa paralimpica di tennistavolo
Giada Rossi alle Paralimpiadi Rio 2016: il...
7 cose da sapere su Gregorio Paltrinieri
Presented by Vodafone Unlimited

Chissà quanti tifosi ha il badminton, questo sport non tanto conosciuto che consiste nel colpire il volano (non proprio una pallina) con la racchetta. 

Da oggi, però, potrebbe avere qualche fan in più perché ha dimostrato che la lealtà,  come in tutti gli sport, è un valore importante. 

Tutto è accaduto in questi giorni, mentre si disputevano le gare valevoli per le Olimpiadi 2016. 

Durante il mach tra l'ungherese Laura Sarosi e la tedesca Karin Schnaase, quest'ultima ha rotto una scarpa. Secondo il regolamento del gioco, la Schnaase poteva cambiare le scarpe se ne aveva un paio di ricambio con sé a bordo campo, ma non poteva tornare nello spogliatoio, perché uscire dal campo in quel modo avrebbe significato una rinuncia e la fine della partita prima del tempo. 

Advertisement - Continue Reading Below

Laura Sarosi non ci ha pensato un attimo e ha prestato la sua scarpa (le aveva a portata di mano) alla sua avversaria. Laura sapeva di essere in svantaggio perché la Schnaase era più forte di lei per il ranking e il numero di vittorie, ma non ha voluto giocare "facile": pur sapendo di poter vincere se l'avversaria fosse rimasta senza scarpa, ha tirato dalla borsa la sua sneakers dando a tutti una lezione di lealtà. Anche se il bel dono per lei ha significato perdere l'occasione per classificarsi alle Olimpiadi del 2016 perché la sua avversaria si è aggiudicata la vittoria. Il suo sogno atletico è svanito ma il suo immenso gesto no. E con questo ha dimostrato di essere una donna tosta!

Emma Watson e Ban Ki-Moon
Related Article

COSA NE PENSI?

Lifestyle
CONDIVIDI
Chi è Frank Chamizo, il lottatore ribelle che ha vinto la medaglia olimpica di bronzo
​Leggi l'identikit del campione di lotta libera​ nato a ​Cuba e naturalizzato italiano​
paralimpiadi rio 2016 donne atlete
Lifestyle
CONDIVIDI
12 donne da tenere d'occhio alle Paralimpiadi di Rio 2016
Non vediamo l'ora di tifare per le nostre atlete! Tra di loro ci sono Martina Caironi​, Beatrice Vio, Cecilia Camellini​ e Francesca...
sport olimpici
Lifestyle
CONDIVIDI
Gli appuntamenti per continuare a coltivare la tua nuova passione sportiva
​​Gli sport olimpici ti hanno stregato? Segna queste date per non perderli di vista​
Lifestyle
CONDIVIDI
Buon compleanno a Gabriele Detti!
​Nei suoi primi 22 anni, il sirenetto azzurro ha conquistato medaglie olimpiche e superato tante difficoltà​
Lifestyle
CONDIVIDI
Le 10 medaglie di legno dell'Italia a Rio 2016
​Tutti i quarti posti olimpici che ci hanno fatto piangere​​
settebello e setterosa
Lifestyle
CONDIVIDI
Settebello & Setterosa: i campioni della pallanuoto a confronto
​Dall'origine del nome alle curiosità sui capitani, tutto quello che c'è da sapere​
Lifestyle
CONDIVIDI
5 cose da sapere sulla Nazionale di volley
​​Dalla foto diventata manga al cuore d'oro: curiosità sui ragazzi della pallavolo​
Lifestyle
CONDIVIDI
Le medaglie d'oro italiane: quale ti ha gasato di più?
​A Rio 2016 chi tra i campioni azzurri ti ha fatto battere il cuore?​
Lifestyle
CONDIVIDI
Chi vince il premio Simpatia alle Olimpiadi?
​Finite le gare, gli atleti fanno sfoggio di tutto il loro sense of humor. Guarda il video!​
Acconciature
CONDIVIDI
Olimpiadi 2016: a ogni sport la sua acconciatura
​​Prendi spunto dalle atlete olimpiche per scegliere l'acconciatura giusta per il tipo di sport che pratichi​