10 curiosità incredibili su 10 oggetti pop immortali

Lo sapevi che Chanel N°5 è esposto al MoMa?​ E che il primo Presidente donna degli Stati Uniti potrebbe essere Barbie?

Ci sono oggetti iconici con una storia incredibile. I più iconici sono raccolti nel libro Immortali - Storia e gloria di oggetti leggendari, di Luca Pollini (Morellini Editore, 20 €) con le fotografie di Barbara Lei e la prefazione di Tommaso Labranca. Sfogliandolo scoprirai alcune curiosità che hanno dell'incredibile...

Advertisement - Continue Reading Below

Bacio

Avrebbe dovuto chiamarsi "cazzotto", ma il suo inventore lo battezzò Bacio in onore della donna che amava. Molto più romantico!

Advertisement - Continue Reading Below

Barbie

La bambola più famosa del mondo ha un guardaroba da record: possiede 1 miliardo di abiti. E nel 2004 si è candidata alla presidenza degli Stati Uniti.

Advertisement - Continue Reading Below

Brooklyn

La "gomma del ponte" il primo chewingum piatto e confezionato: fino a 40 anni fa le gomme da masticare erano palline colorate, vendute sfuse nei distributori automatici.

Advertisement - Continue Reading Below

Chanel N°5

È esposto al Museo d'Arte Moderna di New York per l'originalità del suo flacone, con il tappo tagliato a smeraldo, iconico quanto il profumo che contiene.

Advertisement - Continue Reading Below

Chupa Chups

La caramella sul bastoncino è stata inventata a Barcellona negli anni '50. Il logo a margherita è un'idea di Salvador Dalì.

Advertisement - Continue Reading Below

Coccoina

Il profumo inebriante della colla in lattina è dato dall'essenza di mandorla! A distanza di decenni fa sempre venire voglia di annusarla!

Advertisement - Continue Reading Below

Cubo di Rubik

Il rompicapo per eccellenza ha 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili, ma solo una è quella giusta. Tanti auguri a trovarla!

Advertisement - Continue Reading Below

Monopoli

È il gioco da tavolo più venduto al mondo. La versione originale ha le strade di Atlantic City, quella italiana ha le vie di Milano.

Advertisement - Continue Reading Below

Nutella

Non si è sempre chiamata così: nel 1946, anno della sua nascita, fu battezzata Giandujot. Poi si è chiamata Pasta gianduja e Supercrema.

Advertisement - Continue Reading Below

Post–it

I memo che si attaccano e staccano sono frutto di un errore di un ricercatore della 3M, Spencer Silver, che aveva inventato una colla non abbastanza adesiva.

Ragazza che legge in riva al mare
Libri
CONDIVIDI
11 libri da leggere assolutamente in agosto
I romanzi da mettere in valigia per un agosto colmo di passione, amore e... brividi
Ragazza che legge in riva al mare
Libri
CONDIVIDI
5 libri motivazionali da leggere assolutamente quest'estate
Per aumentare la consapevolezza nelle tue capacità e dare una svolta alla tua vita!
harry potter 2 nuovi libri
Libri
CONDIVIDI
2 nuovi libri di Harry Potter sono pronti per uscire a ottobre
È sempre una bella notizia 🙌
J.K. Rowling vero nome
Libri
CONDIVIDI
Sai il nome di J.K. Rowling? Ecco perché la scrittrice di Harry Potter usa solo le iniziali
SPOILER: c'entra con il fatto che è donna
Ragazza che legge un libro al mare
Libri
CONDIVIDI
9 libri da leggere assolutamente a luglio
Gialli, storie d'amore e avventura, romanzi che ti fanno viaggiare con la fantasia: i libri da portare in vacanza
harry potter 20 anni
Libri
CONDIVIDI
Harry Potter compie 20 anni e la scienza dice che ci rende persone migliori
Non avevamo dubbi!
Libri
CONDIVIDI
Scandalose: tutte le donne di Cristina De Stefano
La scrittrice e giornalista, firma di Elle, racconta nel suo ultimo libro la vita di venti donne libere che hanno fatto dello scandalo la...
Libri
CONDIVIDI
18 libri da leggere assolutamente in giugno
I titoli più cosmo da leggere questo mese
Libri
CONDIVIDI
Quanti libri ambientati a Parigi!
Esiste, per sognare, un posto migliore della capitale francese? A giudicare dalla quantità di libri ambientati a Parigi, viene il dubbio...
Libri
CONDIVIDI
La travel therapy suggerita da Francesco Grandis
Il blogger e scrittore che ha fatto il giro del mondo ti suggerisce dove andare a seconda delle tue esigenze esistenziali