Speciale lievito madre: crackers furbi... e altre lievitazioni

Ultima lezione di pane fatto in casa con il lievito naturale: oggi Micol e Cecilia, blogger di Muffin e Dintorni, ci spiegano come realizzare dei buonissimi crackers con la pasta madre avanzata. E se ancora non ti abbiamo folgorata sulla via della panificazione... leggi comunque l'articolo: scoprirai tanti altri metodi di lievitazione super efficaci per sfornare meraviglie!

Più Popolare

E così, settimana dopo settimana, siamo arrivate all'ultima puntata di questo viaggio attraverso il lievito madre: speriamo di averti incuriosita e di averti dato qualche prezioso consiglio! Oggi parleremo di due argomenti: per prima cosa ti faremo conoscere alcuni sistemi di lievitazione alternativi al lievito madre ma con i quali ridurre l'utilizzo del lievito di birra e poi ti daremo la ricetta di un cracker molto speciale fatto invece proprio con il lievito madre!

Advertisement - Continue Reading Below

Metodi di lievitazione alternativi

Come ti abbiamo detto più volte il lievito madre è pazienza e dedizione e cambierà per sempre il tuo rapporto con la panificazione, tuttavia esistono anche altri metodi meno impegnativi per ridurre l'utilizzo del lievito di birra nella preparazione di pane, pizze e focacce e per rendere più naturale la lievitazione.

Il primo metodo di cui ti parliamo è la biga, cioè una sorta di impasto lievitante che si prepara il giorno prima e poi si usa al posto del lievito. Per preparare la biga si impastano 300 g di farina tipo 1 con 3 g di lievito di birra (come vedi una quantità molto bassa) sciolti in 140 g di acqua a temperatura ambiente (20-22°). Si lascia riposare l'impasto coperto a temperatura ambiente per tutta la notte e poi si usa il giorno successivo per far lievitare 700 g di farina.

Più Popolare

Il secondo metodo che ti proponiamo è il poolish, un lievito liquido molto efficace. Per preparalo si scioglie 1 g di lievito di birra in 300 ml di acqua a temperatura ambiente (20-22°) e poi si impasta con 300 g di farina 0 facendo attenzione che non si formino grumi. Si lascia lievitare il poolish per circa 6 ore a temperatura ambiente (20-22°) e poi si utilizza come forza lievitante. Se vuoi dimezzare i tempi di maturazione puoi raddoppiare la quantità di lievito di birra. La quantità di poolish da utilizzare per panificare è del 30% rispetto alla quantità di farina della ricetta: su 1 kg di farina 0 si usano 300 g di poolish.

Crackers con il lievito madre avanzato

Rinfrescando ogni 5 giorni la nostra pasta madre, non sempre non riusciamo a utilizzare la metà di lievito madre che "si scarta" per panificare. Per non sprecarla però abbiamo trovato una fantastica e velocissima ricetta di crackers (l'idea originale è di Fiordivanilla http://fiordivanilla.blogspot.com/) e la abbiamo fatta nostra arricchendola con pepe alla vaniglia e sale nero delle Hawaii!

Ingredienti

350 g lievito madre

50 g acqua

50 g olio evo

100 g farina 0

pepe alla vaniglia

sale nero delle Hawaii

sale

olio extravergine d'oliva per spennellare

Sciogli il lievito madre con l'olio e quindi con l'acqua, il composto deve risultare morbido e lucido. Aggiungi la farina e un pizzico di sale.

Lavora l'impasto su un piano di lavoro infarinato fino a quando non acquisisce una certa elasticità. Spostalo su un foglio di carta da forno e stendilo con il mattarello fino a uno spessore di 2-3 mm.

Con un coltello affilato ricava dei rettangoli o dei quadrati.

Spennella la superficie di ciascun cracker con l'olio e spolverizza il pepe alla vaniglia e il sale nero. Inforna a 200° per 15 minuti, lascia raffreddare completamente e sgranocchia!

Buona fortuna con il tuo lievito madre :)

Micol & Cecilia

Segui Artemisia sul suo blog e su Instagram

Vuoi sapere tutto ma proprio tutto sulla lievitazione naturale? Clicca qui e leggi tutte le puntate dello speciale lievito madre!

Cucina e ricette
CONDIVIDI
La pasta con la nutella no, dai. Però ha un bell'aspetto 🤔
Sempre di carboidrato si tratta
ciambelle boccino oro harry potter
Cucina e ricette
CONDIVIDI
Le ciambelle con il boccino d'oro di Harry Potter diventeranno il tuo dolce preferito
E sono al gusto di burrobirra
Festeggia la Giornata Internazionale del Caffè: la tua dose irrinunciabile di caffeina è un un rito, un'abitudine e un piacere. Impara a servirlo con le 6 regole di buone maniere di Csaba dalla Zorza.
Cucina e ricette
CONDIVIDI
Caffè? 6 regole per servirlo e degustarlo in modo impeccabile
Occhio, tra queste ce n'è una che dice di non raccogliere MAI lo zucchero sul fondo della tazzina, né la schiumetta di latte
Tre amiche bevono vino insieme
Cucina e ricette
CONDIVIDI
Cantine Aperte in Vendemmia, gli indirizzi dove degustare il vino se sei una millennial
Tutto ciò che vorrai fare nei fine settimana di settembre e ottobre con i tuoi best friend è andare per cantine e gustare un buon bicchiere...
cioccolato rosa
Cucina e ricette
CONDIVIDI
Fermi tutti! È stato inventato il cioccolato rosa millennial per rifarti gli occhi (e il palato)
Su Instagram sta un incanto e ci sono tutte le premesse perché sia anche buono. Yummi!
ricette insalate pomodori
Cucina e ricette
CONDIVIDI
4 insalate in cui non sapevi di potere mettere i pomodori
Di' «Ciao, ciao» alla caprese!
Cucina e ricette
CONDIVIDI
I cupcake pignatta a forma di unicorno è la cosa più deliziosa che tu possa mangiare
Guarda gli zuccherini colorati che escono dal suo "cuore"
Cucina e ricette
CONDIVIDI
Esiste il vino subacqueo per farti sentire come una sirena
Questo produttore di vino può avverare il tuo sogno e trasformarti in una sirena
Cucina e ricette
CONDIVIDI
Come far maturare un avocado velocemente. È il trucco della vita!
È semplicissimo! 🙌
fiori commestibili ricette fresche per l'estate
Cucina e ricette
CONDIVIDI
7 idee freschissime con i fiori da gustare quest'estate
#foodporn 😋