3 motivi per cui devi andare a vedere Florence al cinema

Non te lo puoi perdere! Due attori come Meryl Streep e Hugh Grant insieme, una storia divertente e dolce, insomma il film di Natale perfetto (nelle sale dal 22 dicembre)

Più Popolare

1. E' una storia vera anche se incredibile

Nel 1944 l'ereditiera Florence Foster Jenkins (una straordinaria Meryl Streep), tra le protagoniste dei salotti dell'alta società newyorchese, mecenate appassionata di musica classica, con l'aiuto del marito, l'inglese St.Clair Bayfield (un tenerissimo Hugh Grant), intrattiene l'élite cittadina con performance canore di cui è la star. Unico neo: è incredibilmente stonata e per chiunque l'ascolti davvero ridicola. Ma nella sua testa lei si sente una grande cantante. Il marito la protegge e non le svelerà mai la verità. Che salterà fuori all'ultimo, quando avrà l'opportunità di esibirsi in pubblico alla Carnegie Hall, senza inviti controllati… Quando lei guarda smarrita il pubblico che si sganascia dalle risate mentre lei fa gorgheggi improbabili, vorresti essere lì a consolarla. Che tenerezza!

Advertisement - Continue Reading Below

2. Le scenografie e i costumi sono da urlo

E' uno spaccato della high society newyorchese nell'ultimo anno di guerra, che sembra sfiorarla da lontano. Il film, girato a Londra, ricostruisce perfettamente la New York dell'epoca. Gli abiti sono perfetti, le acconciature eccezionali. Una cura incredibile del dettaglio: niente è per caso. E il trucco-parrucco di Florence-Meryl è un capolavoro. Wow!

3. Coppia d'autore + 1

Che cosa si può dire di più su Meryl? E' magica! Un'interpretazione difficile come questa (una donna non più giovane, malata di sifilide (!) e anche molto buffa ed eccessiva) nelle sue mani diventa un gioco: tutto è reso lieve dalla sua voce, dai suoi movimenti dal suo sguardo pieno d'amore per il bel marito molto più giovane di lei. E lui, che all'inizio sembra un profittatore, in realtà si rivela una persona dolce, affettuosa, sensibile. Vicino a lei fino alla fine.

Più Popolare

Il terzo impareggiabile interprete è Cosme McMoon (Simon Helberg), il pianista che le farà da maestro e la accompagnerà fino alla grande esibizione alla Carnegie Hall. Le sue faccette di imbarazzo di fronte alla cantante stonata, il desiderio di scomparire mentre lei canta davanti al pubblico e infine la scelta affettuosa di accompagnarla al pianoforte nella sua ultima esibizione: tutto è straordinariamente tenero e dolcissimo.

P.S. Ah, ma lo sapevi che uno dei programmi più richiesti all'archivio della Carnegie Hall è il concerto di Florence Foster Jenkins? E che nella top 25 dei vinili preferiti da David Bowie c'era The glory of the human voice, di Florence? Respect!

cinquanta sfumature di rosso trailer
Cinema
CONDIVIDI
Ma davvero è questo il destino di Ana e Christian in "Cinquanta sfumature di Rosso"?
Abbiamo intravisto qualche scena del nuovo trailer
Cinema
CONDIVIDI
10 film e serie tv da vedere insieme alla tua mamma
Una serata pop corn e coccole con la tua migliora amica, cioè tua mamma
migliori film comici lista
Cinema
CONDIVIDI
I 10 migliori film comici di sempre da vedere con gli amici
Ecco la lista dei migliori film comici di sempre (anche quelli storici) da vedere con gli amici per un pomeriggio di relax
commedie romantiche
Cinema
CONDIVIDI
Le 10 commedie romantiche e divertenti da vedere con le amiche
Per un pomeriggio di relax
Albus-silente-harry-potter-jude-law
Cinema
CONDIVIDI
Come lo vedi Jude Law nei panni di Silente nel sequel di "Animali Fantastici e dove trovarli"?
Siamo entusiaste, naturalmente!
Cinema
CONDIVIDI
"Aldabra: c'era una volta un'isola": alla scoperta di un paradiso in 3D
In occasione della Giornata della Terra, 18 e 19 aprile esce al cinema "Aldabra: c'era una volta un'isola", un documentario in 3D su una...
Frasi film famosi
Cinema
CONDIVIDI
"Ti amo quando hai freddo e fuori ci sono 30 gradi"
Leggi le 10 frasi più belle tratte dai film che ami
planetarium film trailer
Cinema
CONDIVIDI
"Planetarium", in esclusiva per Cosmo il trailer del film sulle donne inventrici dello spiritismo
Esce il 13 aprile nei cinema e nel cast ci sono Natalie Portman e Lily-Rose Depp
beyoncé nala il re leone
Cinema
CONDIVIDI
Beyoncé + "Il Re Leone"? Potrebbe accadere la magia!
Prova a indovinare per quale ruolo è tra le candidate Queen Bey?
pretty woman
Cinema
CONDIVIDI
Lo sapevi che in origine "Pretty Woman" doveva finire male?
È impossibile immaginare un finale diverso da quello che tutte ancora sogniamo, eppure... Sarebbe stata una vera tragedia!