Toronto Film Festival 2015: 10 film da non perdere

Siamo andate al Toronto Film Festival 2015 e abbiamo scovato sul campo tutti i film da non perdere per la nuova stagione. Pronta per il grande schermo? Scopri tutti i nostri consigli

Più Popolare

Si è concluso il Festival del cinema di Toronto 2015, che quest'anno ha festeggiato il suo quarantesimo anniversario, tra tanto glamour, tappeti rossi, party, e, soprattutto, star e premiere di nuovi film. Siamo andate sul campo per voi a scovare tutti i film da non perdere con la nuova stagione. Intanto tra quelli premiati vi consigliamo Room, il preferito dal pubblico, che racconta di una madre, interpretata da Brie Larson, e di suo figlio rapiti per anni, che riescono a scappare verso una fantastica avventura. E poi Spotlight, con Mark Ruffalo, Michael Keaton, Rachel McAdams, Liev Schreiber, che racconta il dramma di una redazione giornalistica coinvolta nello scandalo di abusi di religiosi cattolici nel Massachusetts.

Advertisement - Continue Reading Below

Ecco i 10 top ten da non perdere secondo Cosmo.

1. Demolition per il talento di Jake

Del regista canadese Jean-Marc Vallée (lo stesso di Dallas Buyers Club e di Wild), con anche Naomi Watts, racconta di un banchiere newyorchese che perde sua moglie in un incidente e si mette a demolire letteralmente tutto quello che si trova davanti, compresa la sua casa… Jake Gyllenhaal, oltre che bellissimo come sempre, è bravissimo. Non perdetevi la scena stupenda di lui che balla come un matto in metropolitana tra la gente e le scene romantiche con Naomi sulla spiaggia di Coney Island. Inoltre cool la colonna sonora tutta rock.

Più Popolare

2. The Family Fang per essere davvero cool

Una rivelazione al festival, è diretto dall'attore, per altro molto simpatico e sexy, Jason Bateman. «Mi ha contattato Nicole Kidman per questo progetto, dopo che aveva letto il libro che ha ispirato il film» ci ha raccontato. La storia traccia la vita di un fratello e una sorella figli di artisti celebrity (il padre è Christopher Walken), che li coinvolgono in maniera drammatica nelle loro performance stravolgendo perfino la loro vita privata e i loro sentimenti.

3. The Martian per Matt e Jessica e tanta azione

Ridley Scott è un maestro del cinema d'azione e non delude in questo blockbuster, che è davvero avvincente. Ci piace Jessica Chastain (con vestito blu sul red carpet che ha fatto impazzire tutti) come capitana di un team di astronauti («È ora che le attrici abbiano ruoli importanti e non solo come fidanzate di o figlie di...» ci ha detto) e Matt Damon è hot nel ruolo dell'uomo perso su Marte che cerca di sopravvivere coltivando patate e di tornare a casa.

4. Trumbo per la libertà di pensiero e una buona storia

Questo film poteva trasformarsi in un polpettone politico, invece ha una storia meravigliosa, che non concede un attimo di noia e la recitazione di tutti è strabiliante. Parla della lotta per affermarsi come scrittore dello sceneggiatore hollywoodiano Dalton Trumbo (che vinse l'Oscar sia per Vacanze Romane scritto da lui, ma firmato da un amico, e per La grande corrida, ed ebbe grande successo per Spartacus), interpretato da Bryan Cranston. Fu perseguitato ed arrestato, perfino, per essere comunista. Accanto a lui ci sono una strabiliante Diane Lane (a cui ci sarebbe da chiedere come fa a invecchiare ed essere sempre più bella) nel ruolo di sua moglie, Elle Fanning, che interpreta sua figlia, Michael Stuhlbarg e Helen Mirren, che è Hedda Gopper, una pericolosissima e famosa gossiper che sa essere sempre molto fearless e cool (era al festival anche nel film Eye in the Sky, con Aaron Paul, dove è un colonnello dell'esercito). Una rivelazione da tenere d'occhio, pure molto hot, è l'attore (e fotografo) neozelandese Dean O'Gorman che fa Kirk Douglas e che lavora pure in The Hobbit.

5. Born to be Blue per la musica e Ethan

Ethan Hawke ha dimostrato più volte di essere un grande attore (dalle serie Prima dell'alba e Prima del tramonto all'ultimo Boyhood), ma in questo film si trasforma letteralmente in Chet Baker. Ed è pure struggente e romantico il rapporto che ha con la sua ragazza, un'attrice che lotta per fare audizioni con cui si ama alla follia tra sesso, droga, musica suonata sulla costa a picco sul mare di Big Sur (i paesaggi e la fotografia sono spettacolari) o in una notte sotto le stelle nel piccolo furgoncino dove vivono di fronte all'oceano, perché non possono permettersi altro o perché lui sta tentando disperatamente di disintossicarsi dall'eroina. E vanno insieme a San Francisco la sera solo per suonare… Ma non si sfugge al proprio destino e così Chet tornerà a essere famoso e partirà alla volta di New York e dell'Europa. «Da quanto sono invecchiato le ragazze mi trovano meno affascinante…» ha scherzato con noi Ethan, eppure per noi rimane sempre sexy.

6. Maggie's Plan per essere una divertente commedia fearless

Rebecca Miller, la figlia di Arthur Miller, è una donna forte e indipendente, tra l'altro moglie di Daniel Day-Lewis, attore che nessuna era riuscita a domare prima. In questa commedia tutta newyorchese, scritta e diretta da lei, parla di Maggie, interpretata da Greta Gerwig (che al festival ha lanciato un nuovo look con i capelli rossi carota tagliati corti), una donna che è incapace di stare in una relazione per più di sei mesi e decide di trovare un donatore per un'inseminazione artificiale. Ma, nel contempo, incontra invece Ethan Hawke, che qui è un accademico, sposato con un'altra professoressa e famosa critica (Julianne Moore). I due si innamorano perdutamente, lui lascia la moglie e fa un figlio con lei, ma Maggie ancora non è felice… E così ribalterà ancora la situazione.

7. Freeheld e About Ray, film a parimerito, per l'uguaglianza dei diritti gay

Julianne Moore è sempre fantastica e anche a Toronto ha stupito tutti con la sua eleganza sul red carpet («Prediligo i vestiti, per me sono come una seconda pelle…» ci ha confidato), oltre che per la sua bravura. In Freeheld è una dura, una detective che, dopo aver scoperto di avere il cancro, lotta perché alla sua compagna, Ellen Page, sia riconosciuta la sua pensione. Altrettanto coraggiose sono Naomi Watts come madre della transgender Elle Fanning in About Ray, una ragazza che si sente nata nel corpo sbagliato e decide di cambiare sesso. Questo film è molto bello, oltre a coinvolgere nella storia ha momenti davvero divertenti, grazie anche a Susan Sarandon nei panni della nonna felicemente lesbica e di Naomi, divisa per l'amore tra due uomini e piena di segreti…

8. The Man Who Knew Infinity per il romanticismo di Dev

Dev Patel, britannico di origine indiana, sta diventando sempre più affascinante (al festival ha sfoderato un nuovo look con folti e lunghi capelli e un fisico palestrato). Presto lo vedrete anche in Lion con Nicole Kidman e Rooney Mara. Ma in questo film, nella parte del genialoide matematico indiano Srinivasa Ramanujan, mostra oltre che tanto talento un lato davvero romantico. Al suo fianco il bravissimo Jeremy Irons, come suo professore di Cambridge, e Devika Bhise, come sua moglie, molto sexy e cool (l'attrice newyorchese dice che adora Cosmo e che il personaggio che interpreta, una donna indiana che vive aspettando le lettere dal marito in Inghilterra, non le assomiglia per nulla: «Io sono molto più un "peperino" e molto indipendente, sono cantante e attivista, più simile al mio personaggio nel mio prossimo film, Shambhala! Anche se mi piace scrivere lettere d'amore, trovo sia davvero molto romantico nei tempi dell'iPhone»).

9. Our Brand is Crisis per Sandra e George, insieme senza paura

Sandra Bullock e George Clooney sono imbattibili insieme e così a Toronto hanno divertito ed entusiasmato tutti con le loro battute e simpatia. E disponibilità. «Ci conosciamo dal college e ne abbiamo passate di tutti i colori insieme!» ha confessato lei, con grande sostegno di lui che la ritiene una donna d'acciaio. Nel film, che lui ha prodotto e lei interpretato, è una consulente politica senza scrupoli, disposta a tutto pur di vincere. Molto cool perfino il regista: David Gordon Green (Pineapple Express).

10. The Dressmaker per la moda di Kate e Liam

Kate Winslet, stupenda e sexy in questo film, è una stilista affermatasi a Parigi che torna a casa, in un piccolo villaggio dell'Australia, isolato nell'Outback più profondo, per prendersi cura della madre anziana. Vestirà le donne di hot couture e personalità… Ma su di lei cade l'ombra di una maledizione e di un omicidio. Con il suo carisma sedurrà perfino il più giovane e supersexy Liam Hemsworth… Ma quando succederà l'ennesima disgrazia esploderà la sua vendetta.

Scopri tutte le star del Toronto Film Festival 2015:

Toronto Film Festival 2015: tutte le star che abbiamo avvistato

COSA NE PENSI?

Lifestyle
CONDIVIDI
Devi sentire Cristina D'Avena che canta Hello di Adele in versione Puffi
​Nella puntata di Colorado Cristina D'Avena ha cantato Hello di Adele ​in versione sigla dei cartoni animati. Simpatica? Agghiacciante? Non...
Clemente Russo
Lifestyle
CONDIVIDI
Clemente Russo dà del "friariello" a Bosco Cobos: le reazioni su Twitter
​Al Grande Fratello Vip il boxeur Clemente Russo ha fatto una battuta omofoba che non fa ridere nessuno e forse dovrà abbandonare il...
Libri
CONDIVIDI
Intervista alla scrittrice Federica Bosco sul suo ultimo libro "Dimenticare uno stronzo"
​Tutte ne abbiamo conosciuto uno e tutte abbiamo subìto le sue angherie. Bene: ma ora esiste un metodo per uscirne presto
Brad is single! La campagna geniale della Norwegian Airlines
Lifestyle
CONDIVIDI
Brad è single! La trovata geniale della Norwegian Airlines
​​La compagnia aerea Norwegian Airlines​ fa pubblicità ai suoi voli verso Los Angeles con un messaggio molto convincente​
Lifestyle
CONDIVIDI
È scientificamente provato: se sei intelligente è grazie a tua mamma
La scienza ha semplicemente confermato quello che tua madre sostiene da tempo​
cono gelato zucchero filato
Cucina e ricette
CONDIVIDI
Hai mai visto il cono gelato sospeso su una nuvola di zucchero filato? Esiste!
Non c'è trucco non c'è inganno: sembra magico, ma è vero. E puoi anche mangiarlo!
milo-ventimiglia jess gilmore girls una mamma per amica
Lifestyle
CONDIVIDI
Jess di Gilmore Girls - Una mamma per amica è cresciuto, ed è un figo spaziale
C'erano tutte le premesse perché non ti deludesse ​
Lifestyle
CONDIVIDI
Il fotoreportage di Laura Comolli, inviata speciale per Cosmopolitan a Londra
La fashion blogger Laura Comolli di "Purses & I" è stata la nostra invitata speciale al Fash fest di Londra per la presentazione della...
Dalla A alla Z:  chi è  Alice Allevi protagonista della fiction "L'allieva" su Rai1 con Alessandra Mastronardi
Libri
CONDIVIDI
Dalla A alla Z: le cose da sapere su Alice Allevi, la protagonista della fiction "L'allieva"
​Nata dalla fantasia della scrittrice Alessia Gazzola, la specializzanda in medicina legale Alice Allevi sarà a breve protagonista di una...
Lifestyle
CONDIVIDI
Save The Day: se voti la Clinton Mark Ruffalo si mostra nudo nel prossimo film
​​In un video anti-Trump una decina di superstar di Hollywood invitano gli americani a votare Hillary Clinton. In cambio Mark Ruffalo si...