Lo sai perché venerdì 17 viene considerato un giorno sfortunato?

Hai l'appuntamento più importante della tua vita ma lo sposti perché cade di venerdì 17... Scopri se ne vale davvero la pena!

Più Popolare

Sei tra quelle che di venerdì 17 neanche escono di casa e si preparano all'apocalisse di sfiga con corni di varie misure? Allora sei forse eptacaidecafobica e ti sarà utile sapere un paio di cosette.

Per esempio che il venerdì 17 è considerato sfortunato soltanto in alcuni Paesi di questa zona del mondo, fra cui l'Italia appunto, a causa di un insieme di retaggi culturali, vecchie superstizioni, religione e qualche fatto storico. In altre parti del mondo è considerato sfortunato il venerdì 13, o anche il martedì 13. Dunque, chi avrà ragione?

Advertisement - Continue Reading Below

Intanto saprai che l'incontro fra numeri e giorni della settimana crea un'infausta coincidenza: il venerdì 17 è "sfigato" perché è l'unione appunto del venerdì, il giorno della morte di Gesù o del diluvio universale (o almeno così si pensa), e del numero 17, che...

...che è un numero bruttino sì. Fra i pitagorici, nell'antica Grecia, era molto disprezzato perché stava fra il 16 e il 18, considerati invece la rappresentazione (pura) dei quadrilateri 4x4 e 3x6. Ma non finisce qui: nel Medioevo il XVII (scritto così, come l'avrebbero scritto i Romani) veniva confuso col suo anagramma VIXI, che in latino significa più o meno "vissi", quindi "sono morto", e che non a caso veniva inciso sulle lapidi. Ok, è vero, non che il 17 adesso appaia più rincuorante, ma insomma è chiaro o no che la questione della sfiga appioppatagli è piuttosto irrazionale?

Se non ti ho ancora convinta a ripensarci, sappi che per coerenza dovresti diventare pure triscaidecafobica e aver paura anche del venerdì (o del martedì) 13. Un numero considerato "portajella" solo perché, poraccio, viene dopo il 12, che per alcune culture rappresenterebbe invece la perfezione, o almeno la magia (12 segni zodiacali, 12 dei dell'Olimpo, 12 figli di Odino, 12 apostoli, 12 mesi, etc). A me il 13, più che paura, fa quasi tenerezza. E a te?

paesi europei da visitare
Viaggi
CONDIVIDI
10 Paesi europei da vedere prima dei 30 anni
Ecco i Paesi europei da visitare prima dei 30 anni almeno una volta nella vita per conoscere l'Europa e per vivere delle emozioni...
Lifestyle
CONDIVIDI
Love Is In The Air! 12 foto pazzesche delle celebrazioni del Pride nel mondo
E tutte queste immagini ti fanno capire che era l'evento che non dovevi perdere. Ovunque ti trovassi
villa borghese roma, info
Viaggi
CONDIVIDI
Villa Borghese a Roma, ecco perché è da vedere
Villa Borghese a Roma è da vedere e ti sveliamo tulle le info e i motivi e le curiosità che la riguardano per cui vale la pena visitarla...
slime mania sui social
Lifestyle
CONDIVIDI
Il fenomeno social che fa guadagnare 200,000$ al mese si chiama slime
La slime-mania è il nuovo business social che fa guadagnare tantissimo grazie a una poltiglia colorata
trova amici-snapchat
Lifestyle
CONDIVIDI
Ora Snapchat dice a tutti dove ti trovi in ogni momento. Che paura! 😱
Calma e sangue freddo, c'è una soluzione al problema 😱
selena gomez justin bieber canzone
Musica
CONDIVIDI
Can't steal our love, il duetto inedito di Selena Gomez e Justin Bieber che circola online
Per chi non ha mai dimenticato gli Jelena...
harry potter 20 anni
Libri
CONDIVIDI
Harry Potter compie 20 anni e la scienza dice che ci rende persone migliori
Non avevamo dubbi!
Una scena di Friends
Lifestyle
CONDIVIDI
8 cose decisamente inverosimili viste nelle serie tv
Ammettilo: alcune delle cose viste nei tuoi telefilm preferiti sono assolutamente inattuabili nella vita reale!
isola natale di afrodite
Viaggi
CONDIVIDI
L'isola da cui è nata Afrodite esiste davvero. Ecco dove si trova
La dea dell'amore e della bellezza è nata in un luogo paradisiaco, che puoi visitare anche tu
Lifestyle
CONDIVIDI
Sei una tutorial addicted? Ecco come fare la cuccia del tuo cane da sola
L'arte del fai da te non è mai stata così cool! Scopri quante cose puoi fare con un tutorial, dalla cuccia per il tuo pet alla tavola per...