Vuoi essere felice? Segui il pensiero di Zygmunt Bauman

Il sociologo della società liquida ti spiega che cos'è davvero la felicità e come puoi ottenerla

Più Popolare

Il sociologo polacco Zygmunt Bauman, scomparso il 9 gennaio 2107 a 91 anni, è stato tra i pensatori e filosofi più importanti di questo secolo. È stato lui, infatti, a parlare della nostra società come della società liquida e il suo pensiero ha toccato moltissimi temi legati alla contemporaneità dal lavoro all'amore, ma uno dei suoi insegnamenti più importanti e che in questi giorni sta tornando alla mente di molti è stato quello sulla felicità.

Felicità non significa una vita priva di problemi. Una vita felice si ottiene superando le difficoltà, fronteggiando i problemi, risolvendoli, accettando la sfida. Accetta una sfida, fai del tuo meglio e ti impegni a superarla. E poi sperimenti la felicità nel momento in cui capisci di aver tenuto testa alle difficoltà e al destino. Zygmunt Bauman

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

Per Bauman, infatti, la felicità non è assenza di difficoltà, ma capacità di superarle. La vera felicità è fatta di conferme che otteniamo ogni volta che superiamo i momenti difficili, solo così costruiamo la nostra autostima, ma anche una vita più serena, consapevoli che siamo in grado di andare oltre gli ostacoli.

E a proposito della felicità, scrive ancora Bauman in L'arte della vita:

La nostra vita è un'opera d'arte – che lo sappiamo o no, che ci piaccia o no. Per viverla come esige l'arte della vita dobbiamo – come ogni artista, quale che sia la sua arte – porci delle sfide difficili (almeno nel momento in cui ce le poniamo) da contrastare a distanza ravvicinata; dobbiamo scegliere obiettivi che siano (almeno nel momento in cui li scegliamo) ben oltre la nostra portata, e standard di eccellenza irritanti per il loro modo ostinato di stare (almeno per quanto si è visto fino allora) ben al di là di ciò che abbiamo saputo fare o che avremmo la capacità di fare. Dobbiamo tentare l'impossibile. E possiamo solo sperare – senza poterci basare su previsioni affidabili e tanto meno certe – di riuscire prima o poi, con uno sforzo lungo e lancinante, a eguagliare quegli standard e a raggiungere quegli obiettivi, dimostrandoci così all'altezza della sfida. L'incertezza è l'habitat naturale della vita umana, sebbene la speranza di sfuggire ad essa sia il motore delle attività umane. Sfuggire all'incertezza è un ingrediente fondamentale, o almeno il tacito presupposto, di qualsiasi immagine composita della felicità. È per questo che una felicità «autentica, adeguata e totale» sembra rimanere costantemente a una certa distanza da noi: come un orizzonte che, come tutti gli orizzonti, si allontana ogni volta che cerchiamo di avvicinarci a esso. Zygmunt Bauman

linguaggio del corpo
Lifecoach
CONDIVIDI
Body-language: quello che il tuo corpo dice di te
Il linguaggio del corpo rivela tantissimo della propria personalità, è giunto perciò il momento di imparare come mandare il messaggio...
Ragazza con salvadanaio
Lifecoach
CONDIVIDI
Gli errori da evitare con i soldi in base alla tua personalità finanziaria
Sei una Sognatrice o una... Ragioniera? Scopri qual è il tuo modo di rapportarti al denaro ed eviterai di andare fuori budget
Tredici serie tv Netflix
Lifecoach
CONDIVIDI
Tredici di Netflix: una serie tv che spiega la correlazione tra bullismo e suicidio
Bullismo e suicidio sono legati da un filo sottile: ne parla una nuova serie tv di Netflix molto discussa. Ecco perché dovresti vederla
Una scena della serie tv Big Little Lies
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché Big Little Lies ti spiega la violenza sulle donne meglio di qualsiasi trattato
Pensavi di vedere la solita serie di segreti piccanti e tradimenti, e invece...
CosmoJob
CONDIVIDI
Dormire poco può influenzare il tuo lavoro in modo sorprendente
La mancanza di sonno ti provoca molto di più che un po' di stanchezza: lo dice un nuovo studio
una ragazza sorride esprimendo le sue emozioni di gioia
Lifecoach
CONDIVIDI
Ecco perché essere una persona emotivamente intelligente ti rende anche felice
Scopri cos'è l'intelligenza emotiva e perché ti conviene allenarla
Lifecoach
CONDIVIDI
18 cose da sapere prima di uscire con una ragazza timida
Tipo: che se non parla subito con i tuoi amici non è perché le stanno antipatici. Ha solo bisogno di più tempo per entrare in confidenza
ottieni ciò che vuoi
Lifecoach
CONDIVIDI
4 mini trucchi per migliorare la tua autoefficacia (e ottenere ciò che vuoi)
Per raggiungere i tuoi obiettivi tira fuori i tuoi numeri
Ragazza che si allena a kick boxing
Lifecoach
CONDIVIDI
11 stereotipi che non ti aspetti sulla violenza di genere
Molte convinzioni sulla violenza sulle donne in realtà sono falsi miti da combattere: le esperte del centro antiviolenza Cerchi d'Acqua ti...
Lifecoach
CONDIVIDI
Il corpo parla! Segui questi 3 consigli per comunicare in modo efficace
Il suo si chiama "linguaggio non verbale" e se lo impari riuscirai a comunicare con il mondo più facilmente. Prova!