Autostima: come migliorarla bevendo una tazza di tè

La coach Alessia Correa ti spiega come migliorare l'autostima preparando e bevendo una buona tazza di te

Più Popolare

Hai mai pensato che una tazza di tè, oltre ad essere buona ed avere dei benefici sulla tua salute, può migliorare l'autostima? Alessia Correa, Executive Coach, appassionata di leadership al femminile e di tè, ha fondato in Spagna Infusiones de coaching, un metodo che unisce una delle bevanda più apprezzate al mondo con la crescita personale.

Vuoi esprimere al meglio il tuo potenziale gustandoti una buona tazza di tè? Segui il suo metodo passo dopo passo!

Advertisement - Continue Reading Below

Crea il tuo rituale del tè giornaliero

Scegli il tè bianco, una miscela che proviene dalle gemme delicate e più giovani delle foglie della pianta del tè. Questo tipo di tè conserva più di altri le proprietà benefiche e salutari della bevanda. Rappresenta la purezza e per questo è la metafora perfetta per tornare alla tua vera te, ossia alla tua essenza.

Prepara una tazza di tè concentrandoti sulle piccole azioni nel qui e ora: metti a scaldare l'acqua; aspetta che raggiunga la temperatura corretta; versa l'acqua sulle foglie e attendi i tempi d'infusione. Prendi la tazza fra le mani. Solo nella consapevolezza del presente puoi sentire il piacevole calore della tazza, assaporare l'aroma e apprezzarne la delicatezza.

Più Popolare

Ascolta-tè: Attenta a cosa dici a te stessa!

Mentre sorseggi il tuo tè pensa al tuo modo di essere nella vita e in relazione agli altri. Le tue conversazioni interiori generano la tua realtà e i risultati che ottieni nella vita. Quello che ripeti a te stessa diventa la tua identità, come ti percepisci e di conseguenza stabilisce il tuo modo di agire. Le conversazioni interiori sono quella vocina che ti dice: "Hai tutto ciò che ti serve per sviluppare quel progetto" o "Puoi dire di NO, e non succede niente, capiranno", oppure ancora, "Gli errori sono fonte di crescita e apprendimento". «Attenzione però, perché la stessa vocina può anche dirti: "Non funzionerà mai, non sei capace"; "Se non aiuti adesso la tua amica, diranno che non sei una buona amica" o "No, non puoi sbagliarti!"», dice l'esperta. La prima ti riempie di forza ed energia, la seconda di paure e ti paralizza. Allenati nell'ascolto del tuo dialogo interiore. Inizia osservando la conversazione che mantieni con te stessa. Quali pensieri, idee, emozioni si condensano nella tua mente?

Fai così: Scegli un giorno in cui sei un po' più tranquilla e prendi degli appuntamenti con te stessa durante la giornata. Metti una sveglia per ricordartelo. Quando è il momento, interrompi quello che stavi facendo e scrivi in maniera il più dettagliata possibile, su un foglio, il dialogo interiore che hai fatto nelle ultime tre ore. Segna tutto quello che dici a te stessa sulle tue capacità, intelligenza, sugli altri, sulla vita, sulla salute, sull'amore ecc. A fine giornata osserva il tono dei tuoi dialoghi interni: è critico o è amorevole? È rassicurante o allarmante? È comprensivo o intransigente? Che tipo di amica sei per te stessa? La sceglieresti come migliore amica? È un'amica che ti sostiene, ti incoraggia, ti appoggia o tutto il contrario?

Advertisement - Continue Reading Below

Sorridi-tè: Il sorriso è la maniera più semplice per accrescere la tua autostima

Tieni tra le mani la tua tazza di tè e sorridi perché alimenta le emozioni positive e cambia tutta l'espressione del nostro volto. I bambini sorridono circa 400 volte al giorno, gli adulti solo una media di 20 volte. Da bambini non ci vergogniamo e non pensiamo ai nostri difetti o pregi, semplicemente siamo felici e sorridiamo alla vita. Il sorriso, quindi, è anche una questione di autostima. Se amiamo noi stessi, siamo in grado di accettare i nostri difetti e i nostri pregi e di mettere da parte l'importanza che diamo alle opinioni degli altri.

Fai così: Mettiti davanti allo specchio e sorridi a te stessa. Fallo tutte le mattine, appena ti alzi e tutte le volte che ti ritrovi davanti ad uno specchio. «All'inizio, metti un post it sullo specchio del tuo bagno, per non dimenticarti», consiglia l'esperta. «Le nuove abitudini si creano con la ripetizione regolare delle azioni, quindi fallo ogni giorno, finché diverrà spontaneo». Non preoccuparti se le prime volte ti sentirai ridicola, è normale, tu non demordere, continua, per un paio di minuti. «Questo semplice metodo mette in movimento i tuoi ormoni della felicità. Quando i tuoi occhi vedono la tua immagine riflessa che sta bene e trasmette felicità si innesca un meccanismo a catena e il tuo cervello viene riprogrammato su un'idea di benessere. Questo è il modo più semplice ed efficace per aumentare la tua autostima», rivela la coach.

Ama-tè: Riscopri il piacere di amarti

Per costruire una forte autostima è fondamentale stipulare un patto di amore profondo con te stessa. Mentre prepari il tuo tè, dichiara a te stessa: "Mi voglio bene. Che cosa posso fare per me oggi? Come posso rendermi felice?". «Esiste un'unica persona con cui avrai sempre a che fare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ogni singolo giorno della tua vita. Quella persona sei tu», spiega l'esperta.

Quanto davvero ti prendi cura di lei sostenendola ed apprezzandola in ogni aspetto della sua essenza? «L'amore verso te stessa è come un fiore che cresce dentro di te, va annaffiato, protetto e riempito di preziose attenzioni altrimenti appassisce. Chi non si ama e non si prende cura di se stessa non potrà mai essere amato e nemmeno sarà in grado di amare gli altri in modo autentico».

Fai così: Guardati intorno. Ti piace la tua casa? La tua stanza ti trasmette serenità e gioia? O assomiglia più a un campo di guerra? Di notte dormi bene? O ti alzi stanchissima? E durante il giorno mangi bene? O mangi un panino al volo bevendo bibite gassate? Tutte le azioni che compi senza sentirti felice, serena e pieno di vitalità, sono azioni che ti danneggiano. E non ti fanno sentire amore verso te stessa. Comincia da subito a prenderti cura di te: non aspettare di stare bene o di perdere peso o di trovare un nuovo lavoro o una nuova relazione. Fallo ORA!

Related Article
Sheryl Sandberg mentre parla a un convegno
Lifecoach
CONDIVIDI
«Così le mie amiche mi hanno aiutato ad avere successo»
Parola di Sheryl Sandberg direttore operativo di Facebook e fondatrice di LeanIn.org
due ragazze e un ragazzo fanno gli animatori
CosmoJob
CONDIVIDI
I lavori perfetti se vuoi sentirti sempre in vacanza
Così non ti sembrerà neanche di lavorare!
nonna è imbattibile
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché tua nonna è imbattibile (e fa di te una super donna)
Saprà darti il consiglio giusto. Sempre
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Cosa fanno le persone di successo prima di andare al lavoro?
7 buone abitudini mattutine da copiare subito
glow serie tv netflix
Lifecoach
CONDIVIDI
Tutto quello che la serie tv Glow ti svela sull'amicizia tra donne
Perché quando le donne si alleano tra loro sono una vera forza della natura!
app per organizzare
Lifecoach
CONDIVIDI
Sei una maniaca dell'organizzazione? Ecco 7 app da avere sul tuo smartphone
Nulla sfuggirà più al tuo controllo!
assorbenti gratuiti
Lifecoach
CONDIVIDI
Assorbenti gratuiti? È partito un progetto pilota in una città del Regno Unito
Un primo passo importante per tutte
come staccare dal lavoro e goderti le vacanze
Lifecoach
CONDIVIDI
5 dritte per staccare (davvero) dal lavoro e goderti le vacanze
Sì, puoi farcela ad andare offline e a goderti le ferie sul serio!
CosmoJob
CONDIVIDI
Come trovare lavoro grazie alla tua personalità (sì quella autentica)
Sapevi che dentro di te hai dei super poteri che ti aiutano a brillare?
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Perché ti conviene andare in vacanza per almeno 15 giorni
Se lavori troppo non fai carriera, lo dice la scienza