7 abilità da coltivare a 20 anni per avere successo

Dai 20 anni in su l'indice di potenziali fail è direttamente proporzionale alla voglia di Nutella. Impara a trasformare un fallimento in una svolta!

Più Popolare

1. Non limitarti da sola: coltiva sogni in grande. A 20 anni pensi di essere immortale. E allora sfrutta questa convinzione per puntare in alto! Se rimani troppo realistica, troppo con i piedi per terra, non avrai mai la capacità di cambiare davvero qualcosa e avere successo. Le novità nascono sempre da qualche piccola follia. Pensa in grande e guarda lontano! C'è sempre tempo per aggiustare il tiro.

Advertisement - Continue Reading Below

2. Impara la disciplina del sì o del no. Quando capirai come incanalare le tue migliori energie, riuscirai a concentrarti davvero sul tuo futuro. Quindi non pensare che avere 20 anni giustifichi per sempre le tue scelte sbagliate: impara a dire sì quando è giusto e no quando è meglio essere prudente e concentrata.

3. Conosci te stessa. Questo non lo dico io, era scritto a chiare lettere su un importante tempio greco, ai tempi dei grandi filosofi. Perché essere consapevole di te stessa e delle tue capacità è il primo passo per capire cosa potrai combinare in futuro. E soprattutto è l'unico modo per poterti migliorare. Quindi coraggio: non affossare le tue qualità e non aver paura di riconoscere, e poi affrontare, i tuoi limiti.

Più Popolare

4. Investi il tuo tempo in modo propositivo. La sensazione di immortalità non coincide con una sorta di delirio di onnipotenza: perché prima o poi crescerai e con te aumenteranno anche responsabilità e doveri e problemi e tutto quello che la vita può riservare di noioso e tremendamente difficile. Quindi, ora che hai 20 anni, sfrutta tutto il tuo tempo per crescere, imparare, investire nelle tue capacità e nel tuo futuro, e gestire quindi le avversità. Se non lo fai ora, potresti pentirtene dopo.

5. Impara da un mentore. E diventa un mentore. A 20 anni è fondamentale potersi ispirare a qualcuno, per poi diventare tu quella a cui ispirarsi. Pensaci.

6. Impara da ciò che non ti piace. Ad esempio, se ora che hai 20 anni stai facendo un lavoro del cavolo, intanto pensa che non sarà per sempre, e poi cerca di capire quale abilità di quel lavoro ti potrà tornare utile in futuro. Anche nel lavoro più brutto del mondo c'è qualcosa da imparare.

7. Impara a fallire. Ma senza diventare tu il fallimento. Dai 20 anni in su l'indice di potenziali fail è direttamente proporzionale alla voglia di Nutella. È normale, ci sta! L'importante è prendere ogni errore, ogni tracollo, come una potenziale svolta positiva. Impara a cadere per poi rialzarti, perché non sei tu il fallimento: si tratta solo di fasi passeggere, utili a riempire il tuo bagaglio di esperienza.

Related Article
La scrivania volante:
CosmoJob
CONDIVIDI
La ragazza che ha inventato l'asilo nido viaggiante (contro la disoccupazione femminile)
È dalle grandi difficoltà che nascono le buone idee!
Lifecoach
CONDIVIDI
Che ne dici di un'esperienza come ragazza alla pari? Ecco tutte le info
Essere una ragazza alla pari ti consente di lavorare e studiare e di vivere un'esperienza unica all'estero (che puoi usare anche nel...
Jessica Jones introversa
Lifecoach
CONDIVIDI
19 segni (inconfondibili) che sei una persona introversa
Le domande personali ti rendono acida come lo yogurt? No, non sei antipatica. Sei solo introversa
rubrica sui soldi
Lifecoach
CONDIVIDI
Tutto quello che devi sapere perché la dichiarazione dei redditi 2017 non diventi il tuo incubo
Se segui le dritte della cosmocommercialista, tutto sarà più semplice!
CosmoJob
CONDIVIDI
Mark Zuckerberg si è laureato ad Harvard e ha svelato il segreto della felicità
La sua frase resterà scolpita nella pietra, nei secoli dei secoli
Ragazzi che guardano il mappamondo
Lifecoach
CONDIVIDI
Le 15 mete migliori per una vacanza studio all'estero
Stai pensando a un viaggio studio all'estero? Ecco i posti dove andare
segni che hai bisogno di nuove amiche
Lifecoach
CONDIVIDI
10 segni che è il momento di cambiare amiche (e di trovare quelle vere)
Perché alcune amiche sono per sempre, altre...
Lifecoach
CONDIVIDI
E ora come vinciamo la paura di andare a un concerto?
Dopo gli attentati degli ultimi anni, capita di essere colti dalla paura improvvisa che possa succedere qualcosa mentre sei in giro. Ecco...
CosmoJob
CONDIVIDI
Perché dovresti dire «Ciao!» ai tuoi colleghi ogni mattina
Togliti gli auricolari e sorridi al tuo vicino di scrivania: ti conviene!
Ragazza che invia mail di lavoro dal mare
CosmoJob
CONDIVIDI
È il momento giusto per chiedere lo smart working
Sei pronta a dire addio alla tua scrivania? Con il lavoro agile ti siedi dove vuoi (pure in spiaggia...)