Non grattarti il naso! 10 azioni che tradiscono le tue bugie

Ti è mai capitato di sentirti avvampare quando dici una piccola bugia? O di sentire uno strano formicolìo al naso? Se anche tu hai la "sindrome di Pinocchio", ecco alcuni consigli pratici per non tradirti se stai mentendo

Più Popolare

Hai mai visto la serie tv Lie to me? Il protagonista è il Dottor Cal Lightman (interpretato da Tim Roth), uno psicologo che riesce ad analizzare le microespressioni facciali e a decodificare il linguaggio del corpo, per capire se la persona che ha di fronte sta dicendo la verità. Nella finzione, il dottore aiuta l'FBI a smascherare presunti omicidi, ma nella vita di tutti i giorni conoscere qualche trucchetto ti aiuta a smascherare i bugiardi e a non farti tradire quando stai mentendo. Ecco quali sono le azioni rivelatrici da evitare.

Advertisement - Continue Reading Below

1. Grattarti il naso. È scientificamente provato che, quando mentiamo, il naso si scalda: lo dimostra una ricerca dell'Università di Granada, che ha fatto degli esperimenti termografici applicati alla psicologia. L'esperimento ha rivelato che quando mentiamo aumenta la temperatura del naso e dei muscoli facciali vicino agli occhi, per questo ti viene l'impulso di toccarlo o grattarti la punta del naso quando dici una bugia.

Più Popolare

2. Toccarti la faccia. In parte la spiegazione scientifica è quella del punto 1, ma c'è di più: secondo alcune teorie comportamentali portando le mani davanti alla faccia cerchi di nascondere le tue espressioni facciale, in modo che l'interlocutore non capisca che stai mentendo.

3. Distogliere lo sguardo. Il bugiardo fa fatica a sostenere lo sguardo inquisitore di chi ha davanti. Quando dici una bugia, non guardarti attorno disperatamente ma fissa negli occhi l'interlocutore. In questo modo trasmetti sicurezza.

4. Sbarrare gli occhi. Ricordati di sbattere le ciglia! È tipico di chi mente sbarrare gli occhi, alzare in modo innaturale le sopracciglia e corrugare la fronte in segno di sorpresa.

5. Battere troppo velocemente le palpebre. Al contrario, anche sbattere velocemente le palpebre è un segno di stress che tradisce una bugia.

6. Sospirare. Prima di mentire potresti sentire il bisogno di prendere una boccata d'aria. Inspirare a fondo prima di dire una bugia o espirare dopo averla detta, fanno trillare un campanello d'allarme a chi hai davanti.

7. Esitare. «Ehmmm... Sì, dunque, allora...». Prendere tempo, prima di rispondere ad una domanda a bruciapelo, mette in guardia il tuo interlocutore.

8. Deglutire. Quando sei messa alle strette, sei in imbarazzo o hai paura (tutte condizioni che potrebbero spingerti a mentire) le tue ghiandole surrenali producono adrenalina che va istantaneamente nel sangue, facendo aumentare e poi diminuire rapidamente la salivazione. Per questo all'inizio ti verrà naturale deglutire, dopodiché ti troverai la bocca disidratata.

9. Stringere i pugni. È un riflesso ancestrale: mentire ti fa sentire vulnerabile, perciò il tuo corpo si mette sulla difensiva. Senza accorgertene potresti stringere i pugni o afferrare un oggetto che hai a portata di mano, come se volessi inconsciamente usarlo per farti scudo.

10. Evitare il contatto fisico. Quando dici una bugia ci sono una serie di sintomi fisici inevitabili, a meno di avere l'autocontrollo di un fachiro: arrossisci, il cuore inizia a battere più velocemente, inizi a sudare. In questo caso, se proprio devi mentire, meglio farlo al telefono. In quel caso, se ti trema la voce, sei spacciata!

COSA NE PENSI?

Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se lui sta pensando di lasciarti
Lui si comporta in modo strano e hai il timore che stia meditando di mollarti? Se vuoi salvare la tua relazione (o scappare a gambe levate...
Candidati in attesa di un colloquio di lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Hai un colloquio? Carla Gozzi ti spiega come vestirti per avere quel lavoro
E no, il minidress abbinato al tacco 16 è meglio che te lo scordi...
Lifecoach
CONDIVIDI
Cyberbullismo: difenditi dalle bulle digitali
Il bullismo al femminile sul web è in aumento e fa male più di una rissa tra maschi. Lo dice la scienza. Che ti spiega perché ti...
CosmoJob
CONDIVIDI
Fai l'upgrade alla tua carriera con ELLE ACTIVE!
Su ELLE ACTIVE! si parla di donne e lavoro nell'ambito della tecnologia, smart working e come diventare una YouTuber di successo...​
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
Lifecoach
CONDIVIDI
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
​Quali sono i peggiori errori che le coppie commettono? Ce lo dicono i nostri esperti. Che ci spiegano anche come evitarli
La app di LinkedIn
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn Premium: cosa ti dà di più?
Se te lo chiedi ogni volta che vai sul tuo profilo professionale... ecco la risposta!​​
Lifecoach
CONDIVIDI
11 verità fondamentali della vita che abbiamo imparato da Samantha Jones di Sex and the City
​Samantha sì che ha capito tutto...​
Lifecoach
CONDIVIDI
Più fai durare le tue amicizie e più tu sarai felice
Più a lungo fai durare il legame con le tue amiche, più la tua salute migliora. Lo dice la scienza​​
14 momenti in cui essere single non è un vantaggio
Lifecoach
CONDIVIDI
14 momenti in cui ti senti DAVVERO single
Sei in pace con il tuo status di single... tranne in certe situazioni! Ecco quando avere un fidanzato tornerebbe decisamente utile
Lifecoach
CONDIVIDI
Credere in se stessi: le frasi migliori per far crescere l'autostima
​Per credere in te stessa devi usare le parole giuste. Ecco le frasi che ti aiutano ad avere fiducia in te in modo positivo​​