Hai paura di volare? 8 consigli per fartela passare

Prendere l'aereo ti terrorizza al punto che andresti in Thailandia a piedi, pur di non salire su un "ammasso di ferraglia che sfida le leggi della fisica"? Se hai paura di volare, leggi qui!

Più Popolare

Sapere che l'aereo è uno dei mezzi di trasporto più sicuri non ti rassicura affatto: la tua è una paura irrazionale. Per tutto il viaggio stai in tensione, a ogni turbolenza ti viene il cardiopalma, non riesci a goderti il film perché sei troppo impegnata a pregare che l'aereo non precipiti.

Consolati: non sei l'unica. Sono così tanti i passeggeri spaventati all'idea di volare ad alta quota, che Air Dolomiti ha creato il portale Paura di Volare, dove trovi tanti consigli per superarla.

Advertisement - Continue Reading Below

Ne abbiamo selezionati alcuni a misura di Cosmogirl e li abbiamo mixati con alcuni consigli ironici che ti faranno sorridere. E (speriamo) ti convinceranno a rilassarti e goderti il viaggio, con la testa tra le nuvole.

1. Ignora le premonizioni. Hai presente Final Destination? Sali sulla scaletta come al patibolo, con la sensazione che sia giunta la tua ora. O quella del pilota. O quella di uno delle centinaia di passeggeri. Stai tranquilla e ripeti come un mantra: "Andrà tutto bene. Andrà tutto bene. Andrà tutto bene". Perché lo sai che andrà tutto bene, giusto? La statistica è dalla tua parte, quindi non farti paranoie assurde.

Più Popolare

2. Non stroncarti. Niente tè, caffè, bevande zeppe di caffeina o energy drink prima della partenza. Meglio evitare anche sonniferi e ansiolitici. Se proprio vuoi calmarti butta giù una compressa di passiflora o fatti una camomilla. E quando passa il carrello delle bevande resisti alla tentazione di chiedere un mojito. Tanto non te lo fanno!

3. Fidati delle assistenti di volo. In caso di emergenza le assistenti di volo sanno come muoversi. È il loro lavoro. Certo, non c'è da augurarsi di vederle all'opera. Ora le vedi lì, tutte eleganti e composte nelle loro divise, che servono il succo d'arancia. Ma in caso di apocalisse si muovono agili come ninja. Sono addestrate anche in caso di pronto soccorso.

4. Guarda dove sono le uscite di emergenza. Ok, sai benissimo come devi metterti la mascherina dell'ossigeno e come si soffia nel gilet di salvataggio. L'hai visto fare un milione di volte prima di ogni decollo. Ma durante la spiegazione l'assistente di volo ti dà anche altre informazioni utilissime, ad esempio ti dice dove sono le uscite di emergenza. Sempre sperando di non doverle usare (tiè, tiè, tocchiamo ferro) meglio sapere dove si trovano. Stai attenta e prendi appunti!

Le uscite di emergenza sono qui, qui, qui, qui, qui. Ovunque! (cit. Genio della lampada)

5. Flirta col vicino. Se viaggi da sola il terrore si amplifica esponenzialmente. Ti sembra quasi di sentire la musichina da disaster movie che anticipa la sciagura. Attacca bottone col vicino di posto, spiegagli che hai paura di volare e chiedigli se può tenerti la mano durante il decollo. Se è single e carino magari ne esce qualcosa di buono. Se ti ritrovi un anziano signore, mettiti le cuffie e ascolta della musica rilassante.

6. Sgranchisci le gambe. Quando si spegne la spia che ti obbliga a tenere allacciate le cinture, se è permesso, alzati e muoviti: puoi andare su e giù per il corridoio con la scusa di andare in bagno, chiacchierare con qualcun altro che come te non riesce a stare fermo e fare nuove interessanti amicizie.

7. Pensa che sei in una botte di ferro. Letteralmente! Per l'esattezza in una "Gabbia di Faraday": se un fulmine colpisce l'aereo la corrente scivola lungo la fusoliera che è conduttiva (non raggiungendo l'interno) e prosegue la propria corsa nel vuoto senza provocare particolari disagi. Non te ne accorgerai nemmeno.

GIF

8. Smettila di lanciare occhiate al motore. Lo sapevi che un aereo può volare anche con un motore solo? È progettato apposta e se la caverà benissimo anche con un motore in avaria (in questo caso naturalmente cercherà di atterrare alla svelta, all'aeroporto più vicino). Ehi, cos'è quel fumo che esce dall'ala? SCHERZO!

Leggi anche: 12 dritte per affrontare un lungo viaggio in aereo

COSA NE PENSI?

Lifecoach
CONDIVIDI
10 insegnamenti preziosi di Holly Golightly in Colazione da Tiffany
Holly Golightly, la protagonista di Colazione da Tiffany, è un po' squinternata ma a modo suo ha le idee molto chiare sulla vita, l'amore e...
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se lui sta pensando di lasciarti
Lui si comporta in modo strano e hai il timore che stia meditando di mollarti? Se vuoi salvare la tua relazione (o scappare a gambe levate...
Candidati in attesa di un colloquio di lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Hai un colloquio? Carla Gozzi ti spiega come vestirti per avere quel lavoro
E no, il minidress abbinato al tacco 16 è meglio che te lo scordi...
Lifecoach
CONDIVIDI
Cyberbullismo: difenditi dalle bulle digitali
Il bullismo al femminile sul web è in aumento e fa male più di una rissa tra maschi. Lo dice la scienza. Che ti spiega perché ti...
CosmoJob
CONDIVIDI
Fai l'upgrade alla tua carriera con ELLE ACTIVE!
Su ELLE ACTIVE! si parla di donne e lavoro nell'ambito della tecnologia, smart working e come diventare una YouTuber di successo...​
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
Lifecoach
CONDIVIDI
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
​Quali sono i peggiori errori che le coppie commettono? Ce lo dicono i nostri esperti. Che ci spiegano anche come evitarli
La app di LinkedIn
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn Premium: cosa ti dà di più?
Se te lo chiedi ogni volta che vai sul tuo profilo professionale... ecco la risposta!​​
Lifecoach
CONDIVIDI
11 verità fondamentali della vita che abbiamo imparato da Samantha Jones di Sex and the City
​Samantha sì che ha capito tutto...​
Lifecoach
CONDIVIDI
Più fai durare le tue amicizie e più tu sarai felice
Più a lungo fai durare il legame con le tue amiche, più la tua salute migliora. Lo dice la scienza​​
14 momenti in cui essere single non è un vantaggio
Lifecoach
CONDIVIDI
14 momenti in cui ti senti DAVVERO single
Sei in pace con il tuo status di single... tranne in certe situazioni! Ecco quando avere un fidanzato tornerebbe decisamente utile