Psico fashion: cosa dicono di te le tue piccole fisse di look

Psicologia e look, ti sei mai chiesta cosa vogliono dire le tue scelte di stile a proposito della tua personalità? Noi ne abbiamo individuate alcune, scopri qui gli psico-segreti del tuo look

Più Popolare

Ci sono donne che, senza occhiali da sole o rossetto rosso si sentono smarrite, a disagio. «Il look può essere rassicurante. La moda ci permette di avere una seconda pelle grazie alla quale comunichiamo agli altri la nostra identità personale e sociale, cioè l'appartenenza a un gruppo», spiega Paola Pizza, docente al Polimoda di Firenze e autrice di Abbigliamento e identità. «Secondo lo psicologo William James questi elementi fanno parte del nostro "sé" e hanno la funzione di estenderlo. Per questo ci sentiamo a disagio quando non li abbiamo e attaccate se qualcuno li critica», prosegue l'esperta. Ognuna delle nostre piccole fisse del look rivela qualcosa di noi: ecco cosa.

Advertisement - Continue Reading Below

Monomarca

Ogni fashion addict ha i suoi stilisti-guru di cui vorrebbe più e più capi. Ma, diciamoci la verità, vestirsi Gucci, Chanel o anche Nike dalla testa ai piedi, non è solo una questione di gusti. «Se sei attratta da un solo marchio è perché vuoi comunicare che ti ci riconosci e ne incarni i valori di riferimento», spiega Pizza. È come dire: "Faccio parte del gruppo dei vincenti". Essere "esclusivi", però, implica "escludere" chi è fuori dal gruppo. Per non restringere i tuoi orizzonti e non mettere barriere, prova a mescolare: marchi e persone.

Più Popolare

Gli occhiali da sole sempre

Gli occhiali da sole danno un'aria misteriosa e sono sempre trendy. «Ma gli occhi sono lo specchio dell'anima: se li tieni nascosti è come se non volessi svelare qualcosa di te», dice Margherita Perico, presidente dell'Associazione consulenti di immagine. Non a caso se vogliamo che qualcuno sia sincero, gli diciamo "guardami negli occhi". «Forse gli occhiali ti proteggono contro situazioni che percepisci minacciose. Da dietro le lenti, infatti, la realtà può apparire meno ansiogena», afferma lo psicoterapeuta Andrea Ronconi.

In total black

È il colore del successo. «È sempre chic e può essere perfino luminoso, se giochi con i contrasti delle forme e con differenti tessuti», suggerisce Perico. Ma secondo lo psicoterapeuta Max Lüscher che ha studiato le reazioni delle tinte sulla mente e sugli stati d'animo, il nero è anche il noncolore per eccellenza. «Se il tuo armadio è total black, chiediti se ti stai negando delle emozioni. Questa scelta, infatti, può nascondere un eccessivo bisogno di controllo», sostiene Pizza.

Una bocca seducente

Il rosso è la tonalità della seduzione: valore che, se associato alle labbra, raddoppia. «Gli uomini percepiscono, a livello inconscio, che quelle rosse e carnose sono piacevoli da baciare. Il rossetto, infatti, richiama alla mente l'eccitazione della fase dell'orgasmo, quando la bocca si fa turgida», dice Roberto Tassan, sociologo e autore di Per una semantica del corpo (FrancoAngeli). «Dietro al bisogno di esibire labbra sexy c'è la paura di non piacere. La stessa che spinge a gonfiarle».

Scarpe a me

Vai matta per le scarpe, ne hai una per ogni occasione e le tieni rigorosamente inscatolate e divise per colore. A volte nemmeno le usi: ti piace guardarle, possederle. «Sono un feticcio», conferma Perico. «Per molte donne la calzatura diventa proiezione dell'ego, espressione della creatività». A volte l'acquisto è ragionato, più spesso è emotivo. «Chiediti quali sono le emozioni che provi quando ne compri un paio», consiglia Pizza. «Potresti scoprire che, facendoti sentire più bella, sicura di te e persino più magra, le scarpe ti aiutano in realtà a compensare dei momenti di angoscia interiore».

Occhi magnetici

Se mascara e eyeliner sono i tuoi alleati beauty di riferimento, vuol dire che sei una donna sicura di sé, che sa sostenere gli sguardi altrui e portarli dove desidera. «Ovvero sul tuo sguardo», spiega Margherita Perico. Un po' come le donne orientali, che magari hanno il corpo avvolto in un velo, ma comunicano con occhi magnetici allungati dal kajal e un corpo che danza sotto abiti informi. «Attenzione però: se neanche gli amici intimi ricordano i tuoi occhi senza trucco, forse stai nascondendo la tua insicurezza dietro un look aggressivo: è un classico di chi si sente minacciato», conclude Perico.

Capelli perfetti

Sono una delle prime caratteristiche che si notano di noi. «Inoltre, per le donne sono un potente richiamo sessuale: non a caso molte religioni costringono a coprire il capo», ricorda Roberto Tassan. Il taglio e la cura che ne abbiamo danno al nostro gruppo di riferimento molte informazioni su di noi. «Pensate alle teste di molte giovani hair stylist che le fanno identificare subito come creative», suggerisce Paola Pizza. Che tu tenga alla chioma, dunque, è na- turale. «Ma piastrarli anche prima di andare in palestra può essere il segnale di un eccesso di rigore e perfezionismo. Se è così, lavora sulla tua capacità di lasciarti andare», suggerisce Perico.

Leggi anche:

Come diventare attraente restando naturale

Tira fuori il tuo fascino

leah vernon fashion blogger nera musulmana e curvy
Lifecoach
CONDIVIDI
"Non rientro nei canoni della società, e allora?" Leah Vernon, la blogger nera, curvy e musulmana che difende la diversità
💪💪💪
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Zuckerberg scansati, la rivoluzione dei computer l'hanno fatta le donne!
Cosmopolitan è stato il primo giornale a dirlo... 50 anni fa
ragazza che balla
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché ballare è la cosa migliore che puoi fare per cambiare la tua vita
Avrai un lato B come J.Lo
facebook strumenti per la prevenzione dei suicidi
Lifecoach
CONDIVIDI
Facebook amplia il Safety Center con la nuova sezione prevenzione suicidi. Ecco cosa puoi fare
In occasione del World Suicide Prevention Day, Facebook ha parlato ai suoi utenti degli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma,...
La scrivania volante
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se uno stage è una fregatura o un'opportunità?
Il primo segnale che non si tratta di un vero tirocinio è quando non hai nulla da imparare (e il rimborso spese è ridicolo)
Lifecoach
CONDIVIDI
Nel mondo dei fumetti c'è spazio per le donne. Parola di Cinzia Leone
Il mondo del fumetto è sempre più femminile. Lo rivela Cinzia Leone, una delle prime autrici di graphic novel donne in Italia
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Se sei vittima di stalking sul luogo di lavoro puoi chiedere il licenziamento del tuo molestatore
Lo dice un accordo siglato tra le imprese e i sindacati: ecco come funziona
Ragazza inseguita da un molestatore seriale
Lifecoach
CONDIVIDI
Gli stalker ora possono restare impuniti, basta che paghino: cosa succede
È colpa di una grave svista in una nuova legge: facciamo sentire la nostra voce perché venga cambiata
Lifecoach
CONDIVIDI
50 cose che devi fare quando arriva l'autunno
Riordina le foto dell'estate e comincia a pensare al prossimo viaggio. Senza scordarti un po' di mindfulness.
CosmoJob
CONDIVIDI
Come farsi trovare dai recruiter (i migliori sulla piazza, ovvio)
Vuoi distinguerti dalla massa dei potenziali candidati ideali per il lavoro dei tuoi sogni? Ecco le dritte per far brillare i tuoi talenti...