20 anni: i 10 segni che fanno di te una Millennial

Hai 20 anni e ci sono 10 segni che fanno di te una Millennial e rappresentante della Generazione Y

Hai 20 anni e sei una Millennial, una rappresentante della Generazione Y (tra i 18 e i 34 anni) che segue la Generazione X, oggi 40 enni. Sei nata negli anni tra gli '80 e il 2000 e per te il mondo potrebbe essere un pochino più complicato di quanto lo abbiano vissuto i tuoi genitori. In genere i Millennial sono un po' strapazzati dalla stampa (ma non da Cosmo) che li reputa poco interessati allo studio, al lavoro e alla carriera. Eppure i Millennial stanno dimostrando di avere grinta e coraggio perché iniziano a impegnarsi seriamente a cambiare il mondo. Secondo una ricerca condotta da Nilesen per Yahoo in Italia ci sono 11 milioni e duecentomila Millenials, di cui 8 milioni sempre connessi al web. Vivi ancora a casa con i genitori (come il 55 per cento dei Millennial) e non solo per una questione economica mentre solo il 16 per cento abita da solo.

Advertisement - Continue Reading Below

Ti trovi in un momento in cui l'economia occidentale non gira al massimo, mentre sono in crescita i mercati orientali e questo ti pone davanti a una serie di sfide importanti e interessanti che stimolano la tua creatività. In più hai il grande vantaggio di conoscere le dinamiche del web, le usi e sai come muoverti e questo ti potrebbe aprire interessanti prospettive di lavoro. Conosci internet e social network (sei praticamente nata con loro) e comunichi con i selfie, ma hai tanti valori e credi nel matrimonio, nel diritto all'aborto, nella libertà religiosa.

Più Popolare

Sei alla ricerca di te stessa e vuoi crescere come persona in maniera completa. Non ti piace identificarti in etichette come «patriottica», «religiosa», «ambientalista», «democratica» o «moderata». Sei impaziente, vorresti tutto e subito, e questo è tipico dell'essere molto giovani. Ma se c'è da lavorare duro non ti tiri indietro e sai anche aspettare il tuo momento.

Ecco i 10 segni che fanno di te una millenials:

  1. Sei single. Il 26 per cento dei millennial si è sposato entro il 32 esimo compleanno. Quindi non sei sposata come la maggior parte dei tuoi amici e non hai fretta di convolare a giuste nozze, anche se credi nel matrimonio.
  2. Hai più amici su Facebook che nella vita reale. I Millennial contano mediamente circa 250 amici/contatti a testa mentre un paio di generazioni fa gli amici al massimo erano 50 a testa. Usi i selfie e anche lo smartphone a tavola anche se sai che non è educato, ma lo fai perché ci tieni a essere sempre connessa. Forse sei un po' narcisista, imbrigliata nel loop dell'auto promozione e ti vanti delle tue imprese sui social: dai 4 km di jogging fatti al mattino alla condivisione del nuovo tatuaggio. Vuoi essere unica e non ti piace che ti si confonda con il resto della massa.
  3. Sei diffidente. La Generazione Y è diffidente: appena il 19 per cento dei ventenni si fida del prossimo contro il 40 per cento dei baby boomer. Sotto sotto sei ottimista però, e sai che i giorni migliori devono ancora arrivare. Sui social, invece, sei meno attenta alla privacy tanto che secondo una ricerca condotta da NetConsulting e promossa da CA Technologies, il 50 per cento dei Millennial, condivide la propria mail sui social, informazioni sui propri gusti (50 per cento), abitudini ed hobby (49 per cento) e informazioni anagrafiche (44 per cento).
  4. Sei laureata ma hai un lavoro precario. Come molti Millennial hai una laurea conseguita entro i 26 anni ma non hai un lavoro stabile e ben pagato. Una ricerca Episteme e Bocconi per Axa Italia ha rilevato che l'80 per cento dei Millennial, teme che il futuro non riservi nulla di buono mentre l'82 per cento pensa che avranno minori disponibilità economiche e prospettive di carriera. Purtroppo conferma l'OCSE che l'Italia in quanto a disoccupazione è maglia nera, ma questo non ti impedisce di lottare e cercare il tuo spazio nel mondo del lavoro anche lasciando il tuo Paese. Punti su lavori innovativi e tecnologici che si abbinano alla tua voglia di stare sempre connessa con il mondo: e infatti, molti datori di lavoro si aspettano che i dipendenti siano sempre disponibile via email.
  5. Sei coraggiosa e resiliente. Le tante difficoltà che vivono i Millenials si traducono in coraggio e resilienza. Appartieni a una generazione che è molto prudente, ma che non teme il cambiamento e che è disposta a buttarsi nella mischia e con tanto sale in zucca.
  6. Sei politicamente indipendente.Non ti identifichi con nessuna delle parti politiche, per te non esistono la Destra e la Sinistra. Credi nelle persone e nei valori e vuoi condividere scelte politiche basate sulla stima e il rispetto.
  7. Matrimoni gay. In quanto Millennial sei per la filosofia del vivi e lascia vivere. Pensi che le persone dovrebbero avere il diritto di sposare chi amano.
  8. Credi in Dio ma non nella religione. La maggior parte dei Millenials crede in Dio (il 58 per cento) ma solo il 36 per cento si dichiara religioso.
  9. Credi nell'ecologia ma non sei ambientalista. Non ti identifichi con l'ambientalismo perché rifiuti l'ideologia in sé e non il valore. Sai riciclare i rifiuti e ti impegni nel consumo etico, tanto che il 38 per cento dei Millennial acquista prodotti a basso impatto ambientale, ma non sopporti che su di te qualcuno appiccichi l'etichetta "ambientalista".
  10. Ti piace un paese multiculturale. Non ti interessa quanto è accaduto prima degli anni '90 ma apprezzi la diversità e la multiculturalità. Ti piace conoscere altre culture e confrontarti.

Leggi anche: Autostima a 20 anni: come diventare una donna sicura e felice

COSA NE PENSI?

Lifecoach
CONDIVIDI
Impara a perdere tempo senza sentirti in colpa
Vuoi passare un weekend a poltrire in pigiama senza sensi di colpa? Queste affermazioni non sono scuse, perché perdere tempo ti fa bene​
Ragazza con banconote
Lifecoach
CONDIVIDI
Come investire i risparmi: i 5 più grandi errori che le donne fanno con i soldi
​Il numero 2, se ci pensi, è davvero imperdonabile...
Lifecoach
CONDIVIDI
10 insegnamenti preziosi di Holly Golightly in Colazione da Tiffany
Holly Golightly, la protagonista di Colazione da Tiffany, è un po' squinternata ma a modo suo ha le idee molto chiare sulla vita, l'amore e...
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se lui sta pensando di lasciarti
Lui si comporta in modo strano e hai il timore che stia meditando di mollarti? Se vuoi salvare la tua relazione (o scappare a gambe levate...
Candidati in attesa di un colloquio di lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Hai un colloquio? Carla Gozzi ti spiega come vestirti per avere quel lavoro
E no, il minidress abbinato al tacco 16 è meglio che te lo scordi...
Lifecoach
CONDIVIDI
Cyberbullismo: difenditi dalle bulle digitali
Il bullismo al femminile sul web è in aumento e fa male più di una rissa tra maschi. Lo dice la scienza. Che ti spiega perché ti...
CosmoJob
CONDIVIDI
Fai l'upgrade alla tua carriera con ELLE ACTIVE!
Su ELLE ACTIVE! si parla di donne e lavoro nell'ambito della tecnologia, smart working e come diventare una YouTuber di successo...​
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
Lifecoach
CONDIVIDI
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
​Quali sono i peggiori errori che le coppie commettono? Ce lo dicono i nostri esperti. Che ci spiegano anche come evitarli
La app di LinkedIn
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn Premium: cosa ti dà di più?
Se te lo chiedi ogni volta che vai sul tuo profilo professionale... ecco la risposta!​​
Lifecoach
CONDIVIDI
11 verità fondamentali della vita che abbiamo imparato da Samantha Jones di Sex and the City
​Samantha sì che ha capito tutto...​