Scoppia la Periscope mania: istruzioni per l'uso della nuova app di live streaming di Twitter

Da pochi giorni Twitter ha lanciato Periscope ed è scoppiata la mania del live streaming. Ecco tutto quello che devi sapere, le istruzioni per l'uso, gli errori da non fare e qualche trucchetto furbo da addetti ai lavori

More From Girl Tech
20 articles
instagram update zoom
Adesso su Instagram puoi ingrandire le foto....
STELLER, L'APP DI VISUAL STORYTELLING, PER LE FOTO DELLE VACANZE
Steller, l'app di visual storytelling, per le...
stark walk app per le stelle
L'app più romantica dell'estate? Star Walk per...

Da pochi giorni Twitter ha lanciato Periscope, una nuova app per girare video con lo smartphone e trasmetterli in streaming in tempo reale. 

Per poterla usare devi avere un profilo su Twitter (se ancora non ce l'hai ti basta iscriverti) e avere un iPhone o un iPad: per ora funziona solo sui dispositivi Apple, a breve sbarcherà anche su Android. L'app è gratis e puoi scaricarla su App Store

Advertisement - Continue Reading Below

In pochi giorni migliaia di persone in tutto il mondo hanno iniziato a usare Periscope ed è scoppiata la mania. Se anche tu vuoi diventare broadcaster, ecco alcune istruzioni per l'uso che ti saranno utilissime per muovere i primi passi.

1) Segui i tuoi amici

Puoi cercare i tuoi amici usando il loro nome e cognome oppure il nickname di Twitter.

2) Guarda cosa fanno gli altri

Nella timeline visualizzerai i video dei tuoi follower ma anche quelli di perfetti sconosciuti. Lasciati ispirare dai titoli: alcuni sono più descrittivi ("Il mio gatto che fa le fusa") altri più criptici (magari in arabo o in cirillico). Per scoprire di cosa si tratta cliccaci sopra e goditi lo spettacolo live! Il rischio di visualizzare qualcosa che urta la tua sensibilità è molto basso: c'è un filtro antispam e anti-atti-osceni-in-luogo-pubblico (di fatto Periscope è una piazza) molto severo che blocca sul nascere i video che non rispettano il comune senso del pudore.

3) Commenta e rispondi con gentilezza

Periscope è molto interattivo. Mentre guardi un video puoi lasciare in tempo reale i tuoi commenti, che si visualizzeranno sul display e saranno visibili a tutti (a te, all'autore del video, a chi è collegato durante lo streaming live e a chi vedrà il video in replay). Ricordati che, proprio come su Twitter, stai scrivendo in pubblico: ogni tuo commento, anche se transitorio (sparisce dopo pochi secondi) è visibile a tutti, a chi ti conosce e agli sconosciuti. Sii sempre educata e gentile. 

4) Manda i cuoricini

Se un video ti piace puoi esprimere il tuo apprezzamento mandando un cuoricino, o più di uno, cliccando in un punto qualsiasi dello schermo. Tutti i cuori che lasci svolazzeranno assieme a quelli degli altri utenti e andranno a comporre una nuvola colorata di cuori. Alla fine del video il broadcaster vedrà chi si è collegato e quanti cuoricini ha lasciato (perciò non esagerare o qualcuno potrebbe pensare che lo stai tampinando).

5) Fai un video! 

All'inizio ti sembrerà strano, ma superati i primi secondi di imbarazzo ti verrà tutto molto naturale. Tieni lo smartphone in verticale, autorizza l'app ad accedere alla videocamera, al microfono e alla tua posizione geografica, scrivi un titolo carino (vedi al punto 6) e poi vai live! Puoi riprendere qualsiasi cosa: un tramonto, il panorama dalla finestra, te stessa... 

6) Punta su un titolo ad effetto

Questa è una parte abbastanza difficile: potrebbe venirti il blocco dello scrittore. Il titolo del video, proprio come il titolo di un post o di un video su YouTube, va ponderato: dalla sua efficacia dipendono le visualizzazioni. Non c'è una regola per scrivere un titolo che funzioni: sii chiara, diretta, ammiccante, divertente. Se sei senza idee usa gli emoticon: sono simpatici e universalmente comprensibili. 

7) Parla come mangi 

Nel video puoi decidere di parlare in italiano, oppure in inglese se vuoi rivolgerti a un pubblico internazionale. È bene parlare mentre fai il video: tu puoi far sentire la tua voce mentre la tua audience può solamente lasciare messaggi di testo. In alternativa metti un sottofondo musicale. E a proposito di mangiare...

8) Apri il frigo! 

Il primo meme (cioè il tormentone assillante) emerso su Periscope è la mania di mostrare cosa tengono nel frigorifero. Un sacco di utenti girano video del proprio frigo, desolato con dentro mezzo limone o strapieno di ogni ben di Dio. Se ti stai riprendendo mentre passeggi per la strada e qualcuno commenta «FRIDGE!» non stupirti affatto. 

9) Inventa un format

Per distinguerti tra tutti i broadcaster e rendere speciale il tuo streaming puoi creare un format tutto tuo. Qualche idea? Riprenditi ogni mattina mentre ti trucchi. Filma ogni giorno il percorso che fai per andare al lavoro. Fai un videoselfie di gruppo con le tue amiche (per attivare la telecamera frontale mentre riprendi devi cliccare 2 volte sullo schermo). Leggi un libro a voce alta e chiedi all'audience di indovinare il titolo. Riprendi il tuo gatto mentre dorme dentro il cassetto delle mutande. Non c'è limite alla fantasia!

10) Usa un format che esiste già

Il più gettonato, a parte il frigo,  si chiama #AMA (Ask Me Anything): devi rispondere a qualsiasi domanda ti facciano i tuoi follower. Leggi i commenti a voce alta e cerca di rispondere a tutti. Con una riserva: non rispondere mai alle domande impertinenti o volgari. Quelle puoi (anzi, devi) ignorarle! 

11) Di' ciao agli amici

Quando trasmetti saluta le persone che si collegano, soprattutto chi conosci: a loro farà piacere e ti aiuterà a rompere il ghiaccio, facendoti sentire "tra amici". Se si collegano solo sconosciuti un gioco carino può essere quello di chiedere da dove vengono: fa un certo effetto scoprire che qualcuno ti sta guardando dal Texas o da un paesino sperduto in Norvegia.

12) Salva i tuoi video per il replay

Alla fine della registrazione l'app salva automaticamente il tuo video per 24 ore e lo rende visibile a tutti. Dopodiché il video sparirà nel nulla, quindi è meglio salvarne sempre una copia sul tuo smartphone. Se non vuoi che rimanga visibile su Periscope dopo lo streaming o se vuoi cancellarlo prima dello scadere del tempo, sei libera di farlo.

13) Twitta! 

Prima di lanciare un video su Periscope seleziona l'opzione per twittare non appena inizi a trasmettere. In questo modo i tuoi follower su Twitter visualizzeranno nella loro timeline il link per collegarsi al tuo streaming. 

Segui @Cosmopolitan_it su Periscope!

Leggi anche:  Un nuovo lavoro? Cercalo su Twitter in 140 caratteri

COSA NE PENSI?

Lifestyle
CONDIVIDI
6 power bank irresistibili che amerai al 100%
Dopo lo smartphone, in lista, c'è lui
Bitmoji Snapchat per emoji personalizzati
Lifestyle
CONDIVIDI
Bitmoji, la app da collegare a Snapchat per emoji personalizzati
Puoi anche indossare la tuta che ti trasforma in un unicorno. Yeah!
pokemon go mostri rari
Lifestyle
CONDIVIDI
Pokémon Go: 5 mostri rari che valgono una giornata di caccia
Se ne incontri uno di questo vale la pena parcheggiare la macchina a Central park
Pokemon Go cose assurde
Lifestyle
CONDIVIDI
Pokémon Go: 20 cose assurde che ti capitano con la realtà virtuale
Organizzi battute di caccia notturne con altri giocatori e ti alleni nella palestra della Nasa
pokemon go tradimento
Lifestyle
CONDIVIDI
Lui ti tradisce? Con Pokémon Go lo becchi subito!
Ops, beccato! Storie di vita vera e di tradimenti scoperti
pokemon go guida
Lifestyle
CONDIVIDI
Pokémon Go: la guida al gioco che ti fa catturare i mostriciattoli nella realtà
Puoi incontrare i Pokémon mentre vai a lavoro. Sono diero la panchina della stazione se guardi bene
google chrome
Lifestyle
CONDIVIDI
Google Chrome consuma la batteria del tuo portatile più in fretta, ma…
Google Chrome è il browser, ovvero l'applicazione per navigare in internet, più diffusa al mondo. Che dia qualche problema con la batteria?
messaggi app
Lifestyle
CONDIVIDI
Gioia e tripudio! È arrivata la app che risponde ai messaggi indesiderati al posto tuo
​Non solo fa il lavoro sporco con i contatti della tua rubrica, è anche molto gentile e ragionevole ​
twitter
Lifestyle
CONDIVIDI
Twitter toglie il limite dei 140 caratteri. Almeno in alcuni casi
Twitter toglie qualche limite ai 140 caratteri. Ecco la nostra guida semplificata con tutte le istruzioni e i commenti alle novità
google password
GIF
Lifestyle
CONDIVIDI
E se Google togliesse tutte le password?
Addio vecchie password! Google vuole sbarazzarsene e sta pensando a un nuovo sistema per garantire l'autenticazione sicura