Hai pianto in ufficio?

Ti è capitato di scoppiare in lacrime sul lavoro, magari davanti al tuo capo o ai colleghi. E subito dopo ti sei sentita in imbarazzo, perché questo tuo sfogo istintivo e irrefrenabile ti ha fatto sentire ancora più vulnerabile. Ecco il modo giusto per reagire

Le lacrime sono uno sfogo legato a un'emozione di rabbia, frustrazione o delusione. Assolutamente umane, ma poco funzionali al lavoro, perché possono comunicare insicurezza e scarsa capacità di gestire lo stress.

È successo di versare lacrime almeno una volta al 69% delle ragazze, come conferma il sondaggio di Cosmopolitan "Tu e il tuo lavoro": il 34% l'ha fatto da sola, il 23% con pochi colleghi, il 12% in pubblico.

Advertisement - Continue Reading Below

Se anche tu hai pianto, magari davanti a capi e colleghi, non giustificarti: finiresti per porre l'attenzione sul problema e la difficoltà ad affrontarlo. Piuttosto concentrati sul tuo respiro e cerca di uscire dal luogo in cui ti trovi e camminare.

Quando ti senti pronta, apri un taccuino e scrivi pensieri ed emozioni: ti aiuta a prenderne consapevolezza e a dare ordine al caos emotivo. Analizzando il problema, forse ti renderai conto di come hai contribuito a crearlo, quindi chiediti: cosa posso fare di diverso ora? Chi mi può aiutare? Poi passa all'azione presentando a capi e colleghi un cambio di atteggiamento con i fatti.

La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
5 libri da leggere assolutamente per lavorare meglio
Questi libri potrebbero salvare la tua vita lavorativa...
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Su LinkedIn puoi anche candidarti nel settore no profit: come funziona
Vuoi partire con Emergency? Basta un click
lavorare nell'e commerce
CosmoJob
CONDIVIDI
Hai mai pensato di gestire un e-commerce? Potrebbe essere il lavoro giusto per te!
Mini guida per fare dello shopping online il tuo mestiere
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn e Spotify hanno creato la playlist della musica ideale da ascoltare al lavoro: provala!
C'è anche Adele (e pure Tiziano Ferro)
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Zuckerberg scansati, la rivoluzione dei computer l'hanno fatta le donne!
Cosmopolitan è stato il primo giornale a dirlo... 50 anni fa
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Se sei vittima di stalking sul luogo di lavoro puoi chiedere il licenziamento del tuo molestatore
Lo dice un accordo siglato tra le imprese e i sindacati: ecco come funziona
CosmoJob
CONDIVIDI
Come farsi trovare dai recruiter (i migliori sulla piazza, ovvio)
Vuoi distinguerti dalla massa dei potenziali candidati ideali per il lavoro dei tuoi sogni? Ecco le dritte per far brillare i tuoi talenti...
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Impara a usare LinkedIn come in Olanda (e no, non serve per rimorchiare)
Se vuoi fare carriera e lavorare all'estero ti conviene prendere la piattaforma professionale più sul serio
CosmoJob
CONDIVIDI
6 argomenti tabù di cui dovresti parlare al lavoro
E sì, anche di soldi! Oggi affrontare con i colleghi certi temi non è più un problema, anzi, è un vantaggio
La scrivania volante: Se hai la passione per i viaggi trovare lavoro è più facile
CosmoJob
CONDIVIDI
Viaggiare per il mondo fa di te la candidata ideale per qualsiasi lavoro
Lo dice una ricerca: se sei in cerca di una scusa per partire di nuovo, eccoti servita