Più Popolare

Al cinema, come nella vita reale, sentirsi un bluff sul lavoro non è così insolito. Capita alla giovane collega di George Clooney nel film Tra le nuvole, l'attrice Anna Kendrick. E perfino a Carey Mulligan: con una carriera in ascesa e un ruolo importante nel remake di Il grande Gatsby (in uscita in maggio 2013), nessuno dubita che sia una brava attrice. Nessuno, tranne lei. Che ha confessato in un’intervista di sentirsi inadeguata, tanto da temere di venire smascherata: «Spesso mi dico: c***o, adesso mi beccano!», si è sfogata. Una sensazione per molte familiare. Chi non ha mai pensato di non essere all’altezza, sul lavoro o per un esame? E che anche gli altri prima o poi se ne accorgeranno?

Advertisement - Continue Reading Below

Gli esperti la chiamano “sindrome dell’impostore”, un disagio vissuto almeno una volta dal 70% delle persone. Di solito, emerge dopo aver raggiunto un traguardo o in seguito a un evento destabilizzante. «Se trascurata, in un terzo dei casi diventa cronica e può compromettere la carriera e le relazioni», avverte la coach Suzanne Mercier.

«Implica una visione distorta di te: credi di non corrispondere a un certo ideale e di avere indotto gli altri a sopravvalutarti. Così finisci per sentirti un’imbrogliona». E più le cose ti vanno bene, più probabilità hai di soffrirne. Come mai? «Ti concentri più sui fallimenti che sui risultati positivi perché il successo ti mette a disagio», dice Mercier. È un problema soprattutto femminile. «Oggi una donna può avere grandi ambizioni, ma se lo dichiara è giudicata arrogante. La modestia è ancora la dote più apprezzata nelle ragazze», dice Karen Adamedes, autrice di Hot Tips for Career Chicks.

Più Popolare

5 mosse anti sindrome. Anche tu soffri di questo disagio? Tienilo a bada così.

1. Evita il perfezionismo. «Le donne sono troppo esigenti con se stesse», dice Adamedes. «Ricordati che se pretendi di essere sempre straordinaria, qualunque cosa farai non sarà mai sufficiente».

2. Riconosci i tuoi meriti. Metti nero su bianco i risultati ottenuti. Non te ne viene in mente uno? Chiedi aiuto a un’amica.

3. Valuta le tue doti usando parametri numerici. Poter dire “Ho incrementato le vendite del 10%” ti farà crescere l’autostima.

4. Lascia correre. Tutti fanno errori: se sbagli, impara e vai oltre, senza rimuginare.

5. Parlane. Scoprire di non essere sola ti farà bene.

La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Zuckerberg scansati, la rivoluzione dei computer l'hanno fatta le donne!
Cosmopolitan è stato il primo giornale a dirlo... 50 anni fa
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Se sei vittima di stalking sul luogo di lavoro puoi chiedere il licenziamento del tuo molestatore
Lo dice un accordo siglato tra le imprese e i sindacati: ecco come funziona
CosmoJob
CONDIVIDI
Come farsi trovare dai recruiter (i migliori sulla piazza, ovvio)
Vuoi distinguerti dalla massa dei potenziali candidati ideali per il lavoro dei tuoi sogni? Ecco le dritte per far brillare i tuoi talenti...
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Impara a usare LinkedIn come in Olanda (e no, non serve per rimorchiare)
Se vuoi fare carriera e lavorare all'estero ti conviene prendere la piattaforma professionale più sul serio
CosmoJob
CONDIVIDI
6 argomenti tabù di cui dovresti parlare al lavoro
E sì, anche di soldi! Oggi affrontare con i colleghi certi temi non è più un problema, anzi, è un vantaggio
La scrivania volante: Se hai la passione per i viaggi trovare lavoro è più facile
CosmoJob
CONDIVIDI
Viaggiare per il mondo fa di te la candidata ideale per qualsiasi lavoro
Lo dice una ricerca: se sei in cerca di una scusa per partire di nuovo, eccoti servita
La scrivania volante: aria condizionata al lavoro come  fare con i colleghi
CosmoJob
CONDIVIDI
Come sopravvivere alla guerra dell'aria condizionata e lavorare felice
E no, mettersi d'accordo con i colleghi sul clima in ufficio non è facile (e se fa troppo freddo potresti essere meno produttiva)
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Ottenere il riscatto gratuito della laurea non sarà facile, ma vale la pena provarci
Come funziona il riscatto della laurea e perché la campagna social #riscattalaurea ha così successo
Ragazza con il ventilatore in ufficio
CosmoJob
CONDIVIDI
Al lavoro si muore dal caldo? Ecco quali sono i tuoi diritti
E no, presentarti in bikini non è il caso
Una ragazza scrive
CosmoJob
CONDIVIDI
4 tips per rivedere il tuo curriculum in estate (sì è il momento migliore per farlo)
Sei pronta a fare un bel restyling del tuo cv?