Equal Pay Day. Dal 2 novembre le donne lavorano gratis: scopri perché

Il 2 novembre scatta l'Equal Pay Day: da questo giorno fino alla fine dell'anno, rispetto a quanto guadagnano gli uomini, è come se lavorassimo gratis! Diciamo basta a questa discriminazione

More From Speciale CosmoJob
20 articles
Ragazza che legge gli annunci di lavoro
Cerchi un posto? 2.272 offerte di lavoro questo...
Social recruiting. Le mosse giuste per farti notare sui social
Social recruiting. Le mosse giuste per farti...
Ragazza alla scrivania davanti a un portatile che beve un caffè e guarda sullo smartphone le offerte di lavoro
28 metodi infallibili per trovare lavoro...

Il 2 novembre è scattato l'Equal Pay Day, iniziativa istituita da qualche anno dall'Unione Europea per sensibilizzare l'opinione pubblica sul gender gap in busta paga. In pratica, da questa data fino alla fine del 2015, è come se le donne lavorassero gratis! Ti sembra impossibile? È il risultato dei calcoli effettuati dagli esperti della Commissione europea, che hanno analizzato gli stipendi orari medi nei Paesi membri, comparando le retribuzioni degli uomini e delle donne.

Advertisement - Continue Reading Below

Ebbene, in generale la differenza europea è pari al 16,3% a svantaggio delle lavoratrici, che corrisponde a 59 giorni "gratis", ovvero dal 2 novembre alla fine dell'anno. In Italia, però, a guardare le cifre, la situazione è anche peggiore: a parità di ruolo e responsabilità professionali, rispetto al tuo collega maschio potresti guadagnare perfino il 30% in meno. Inoltre, 1 donna su 4 è costretta a lasciare il lavoro dopo la nascita del primo figlio.

Per combattere le discriminazioni e promuovere la giusta valorizzazione del talento delle donne, (ricordiamoci, tra l'altro, che siamo noi a ottenere i migliori risultati nelle università, master e dottorati), la Fondazione per la comunicazione sociale Pubblicità Progresso ha prodotto un video che denuncia in modo molto efficace le disparità di trattamento economico che si riflettono anche nella svalutazione delle capacità delle donne, fin dal colloquio di lavoro.

Guarda il video: è davvero efficace! È stato girato, infatti, durante alcune reali interviste di lavoro grazie a telecamere nascoste. La protagonista è un'attrice che si presenta per un posto candidandosi prima come donna e poi, accuratamente truccata, come uomo. La posizione in palio è identica, così come il curriculum, il background di studi ed esperienze e le risposte fornite ai recruiter, incluse quelle sulle aspettative economiche. Unica differenza: il sesso.

Al momento di definire il compenso, però, il selezionatore si dice propenso ad accettare la richiesta di retribuzione del candidato uomo, mentre giudica eccessiva quella (identica) della donna. Pubblicità Progresso ha anche lanciato la campagna di sensibilizzazione Punto su di te che invita le donne a condividere le loro iniziative sulla parità di genere.

Le discriminazioni economiche sul luogo di lavoro sono un tema molto dibattuto ultimamente: l'anno scorso l'attrice Patricia Arquette alla cerimonia degli Oscar, nel ricevere il prestigioso premio come migliore attrice non protagonista, aveva infiammato la sala con un appassionato discorso di denuncia su quanto le donne siano pagate meno degli uomini in tutti i settori. E nei giorni scorsi perfino il papa ha sottolineato che è «un puro scandalo che le donne abbiano una retribuzione più bassa».

Un invito a tutte noi a lottare con maggiore determinazione per un giusto compenso. E a sentirci meno sole, anche quando ci vediamo costrette a subire in silenzio ingiustizie e intimidazioni, per paura di perdere il lavoro. Oggi più che mai è importante fare network, condividere informazioni, utilizzare la rete e i social per scambiare informazioni preziose e rompere pratiche discriminatorie consolidate. Insieme, potremo contribuire a cambiare le cose!

Leggi anche: Lavoro: scopri che gap hai in busta paga

COSA NE PENSI?

CosmoJob
CONDIVIDI
Teeser, l'app per guadagnare disegnando magliette
Hai la passione per la grafica e l'illustrazione? Con Teeser, l'app-community di disegnatori su T-shirt, puoi guadagnare con la tua...
Chiara Ferragni posa per i fotografi a un evento di moda a Parigi
CosmoJob
CONDIVIDI
Instagram: come diventare ricchi coi consigli delle #instastar
Milioni di ragazze in tutto il mondo sono su instagram, ma solo poche riescono a diventare ricche e famose postando le proprie foto. Vuoi...
Ragazza che sorride in ufficio
CosmoJob
CONDIVIDI
Trova il lavoro dei sogni in 4 step
Se stai ancora cercando, o la tua attuale occupazione non ti soddisfa, non ti arrendere e prova a puntare più in alto. Ecco i consigli...
CosmoJob
CONDIVIDI
CosmoJob: 1.629 posti di lavoro per te
Sei in cerca di un impiego o ce l'hai ma non ti piace? Nelle prossime pagine potresti trovare il lavoro dei sogni. Aggiorna il cv e fatti...
Ragazza con cartelletta gialla insieme ad altri candidati  in attesa per un colloquio di lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
9 dritte vincenti per affrontare un colloquio di lavoro
Sei in cerca di lavoro? Segui le dritte dell'esperta per affrontare il tuo prossimo colloquio in modo vincente
Ragazza che lavora da casa seduta alla scrivania con portatile
CosmoJob
CONDIVIDI
Lavoro da casa: crea il tuo ufficio ideale
Se lavori da casa e sei a caccia di idee vincenti, segui le dritte dell'architetto che progetta spazi a misura di creatività. Il tuo...
Elisa Del Favero nella sede di Google in Silicon Valley con una compagna di studio
CosmoJob
CONDIVIDI
14 cose che ho imparato dal mio viaggio studio in Silicon Valley
Elisa Del Favero è stata premiata dallo IED per la sua brillante laurea con una vacanza studio in Silicon Valley. Piacerebbe anche a te...
Ragazza con il portatile e la webcam
CosmoJob
CONDIVIDI
Vuoi avere successo su Youtube? Le dritte della guru
Segui le dritte vincenti di Sara Mormino, a capo del Programma di Youtube che aiuta ragazzi di tutto il mondo a diventare youtuber ricchi e...
Sara Mormino, la guru di Youtube nella sede di Google Italia
CosmoJob
CONDIVIDI
Lavori da sogno: Sara Mormino, la guru di Youtube
Sara Mormino è a capo del Programma di Youtube che aiuta in tutto il mondo a diventare delle star del web. Qui ti spiega come è arrivata...
Ragazza con il portatile e la webcam
Vuoi avere successo su Youtube? Le dritte della guru
Sara Abbate
Lavori da Sogno: come sono diventata creatrice di cosmetici green
CosmoJob
CONDIVIDI
5 buoni motivi per cui dovresti partecipare a un hackathon
Fai nuove amicizie, ti fai notare dalle aziende e porti a casa un'esperienza che forse ti cambierà per sempre... Ecco perché, se non l'hai...