Soldi: 15 dritte per non bruciare la carta di credito in aeroporto

Vai pazza per lo shopping tra un volo e l'altro? Le dritte per non spendere troppo durante i viaggi (e bruciare la carta di credito già in aeroporto)

Parole come "terminal" e "duty free" ti spingono a compiere spese folli, rischiando di bruciare la carta di credito in aeroporto? Tranquilla, ci sono azioni che, quando sei in transito, ti puoi sempre permettere. Eccone 15.

  1. Procurati un kit di dispenser XS riutilizzabili da riempire coi tuoi prodotti beauty preferiti. Così rispetti le norme di sicurezza, ti assicuri i tuoi trattamenti abituali e salvi il portafoglio.
  2. Hai scordato il profumo? Divertiti a provare tutti quelli che vuoi. È gratis e ti aiuta a passare il tempo in attesa del volo. Se poi decidi di acquistarne uno, lo paghi meno perché le fragranze sono tax free. E pazienza se in aereo il tuo vicino cadrà in trance per overdose di scie... chimiche.
  3. Tira fuori il caricatore del cellulare con nonchalance. E attaccalo alla presa di corrente dietro al distributore automatico di caffè. Anche il tuo telefono ha bisogno di rivitalizzarsi!
  4. Vai al ristorante e punta su insalate e macedonie di frutta. Sono più light e salutari di hamburger e patatine e costano meno (in areoporto i fast food spesso non sono affatto economici).
  5. Divertiti a provare vestiti supercari, senza impegno. In boutique neppure li guarderesti tanto sono fuori budget, ma al duty free, perché no? E tra qualche mese potresti trovarli in un outlet...
  6. Imposta un memo vocale sul tuo smartphone 15 minuti prima dell'imbarco. È una misura d'obbligo se sei una shopping addicted. Così ti salvi dagli acquisti d'impulso last minute al duty free e ti eviti una corsa a ostacoli tra la folla, carica di pacchetti, per non perdere il volo.
  7. Fai la lista degli indispensabili da viaggio e comprali prima. In aeroporto cose come l'adattatore universale, la lozione antizanzare e il cuscino da collo sono capaci di costare il doppio.
  8. Approfitta delle toilette per una "doccia a pezzi". Perché comprare salviette umidificate a cifre assurde? Nei bagni trovi tutto ciò che ti serve: acqua, sapone e tovagliette di carta per asciugarti.
  9. Compra la cosa giusta a seconda dell'aeroporto. Schiphol (Amsterdam) è il più fornito e conveniente d'Europa, a Singapore trovi orologi a prezzi vantaggiosi, Hong Kong è il top per l'elettronica.
  10. Temi di avere un eccesso di bagaglio? Pensaci prima! In areoporto ti costerà molto caro: le compagnie low cost, per esempio, se scegli di spedire il bagaglio al momento della prenotazione, ti fanno risparmiare anche il 50%. Inoltre, ti chiedono 10-13 euro per ogni chilo in più. Per non esagerare, fatti ispirare dalle hostess: sempre perfette, truccate ed eleganti, con minitrolley peso piuma.
  11. Fatti un pisolino. Nel tuo nuovo letto improvvisato: il pavimento dell'aeroporto. Magari in campeggio non andresti neppure se ti pagassero, ma se c'è da aspettare e il viaggio è faticoso, adattarsi è vincente.
  12. Usa il wifi libero e gratuito. Ormai quasi tutti gli aeroporti internazionali lo offrono a costo zero ai viaggiatori in transito. Così ti registri su Fb, saluti gli amici su whatsapp e... chiami la mamma su skype.
  13. Ignora le lotterie. Nei grandi terminal internazionali spesso vengono presentati promozioni e concorsi. Non farti sedurre dai premi messi in palio: meglio usare i soldi in qualcosa da mettere subito in valigia!
  14. Guardati intorno. Se sei a Schiphol e hai tempo, vai al Rijksmuseum: è gratis (ed è aperto dalle 6 alle 20!). Al Kuala Lumpur Airport, invece, puoi fare due passi in una foresta pluviale dentro il terminal.
  15. Offriti un drink formato mignon. Gli alcolici sono tra i prodotti più convenienti da comprare tax free. E, usati senza esagerare, ti aiutano a rilassarti e a superare la paura di volare.
  16. Seduci lo steward. Perché è un bel tipo, ma soprattutto perché così ti lascerà tenere in cabina il tuo eccesso di acquisti in duty free e il bagaglio a mano che rientra a malapena nelle misure standard.

COSA NE PENSI?

Lifecoach
CONDIVIDI
10 insegnamenti preziosi di Holly Golightly in Colazione da Tiffany
Holly Golightly, la protagonista di Colazione da Tiffany, è un po' squinternata ma a modo suo ha le idee molto chiare sulla vita, l'amore e...
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se lui sta pensando di lasciarti
Lui si comporta in modo strano e hai il timore che stia meditando di mollarti? Se vuoi salvare la tua relazione (o scappare a gambe levate...
Candidati in attesa di un colloquio di lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Hai un colloquio? Carla Gozzi ti spiega come vestirti per avere quel lavoro
E no, il minidress abbinato al tacco 16 è meglio che te lo scordi...
Lifecoach
CONDIVIDI
Cyberbullismo: difenditi dalle bulle digitali
Il bullismo al femminile sul web è in aumento e fa male più di una rissa tra maschi. Lo dice la scienza. Che ti spiega perché ti...
CosmoJob
CONDIVIDI
Fai l'upgrade alla tua carriera con ELLE ACTIVE!
Su ELLE ACTIVE! si parla di donne e lavoro nell'ambito della tecnologia, smart working e come diventare una YouTuber di successo...​
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
Lifecoach
CONDIVIDI
43 cose che non dovresti mai fare in una relazione sana
​Quali sono i peggiori errori che le coppie commettono? Ce lo dicono i nostri esperti. Che ci spiegano anche come evitarli
La app di LinkedIn
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn Premium: cosa ti dà di più?
Se te lo chiedi ogni volta che vai sul tuo profilo professionale... ecco la risposta!​​
Lifecoach
CONDIVIDI
11 verità fondamentali della vita che abbiamo imparato da Samantha Jones di Sex and the City
​Samantha sì che ha capito tutto...​
Lifecoach
CONDIVIDI
Più fai durare le tue amicizie e più tu sarai felice
Più a lungo fai durare il legame con le tue amiche, più la tua salute migliora. Lo dice la scienza​​
14 momenti in cui essere single non è un vantaggio
Lifecoach
CONDIVIDI
14 momenti in cui ti senti DAVVERO single
Sei in pace con il tuo status di single... tranne in certe situazioni! Ecco quando avere un fidanzato tornerebbe decisamente utile