11 ragioni per odiare l'estate

Fa caldo, ci sono le zanzare... ecco una serie di validi motivi per provare nostalgia dell'inverno

Più Popolare

1. Le attività estive hanno un minimo comune denominatore: l'assenza di toilette. Festival musicali, falò sulla spiaggia, viaggi on the road, trekking in montagna, pic-nic al parco... tutto molto bello, eh. Ma il bagno, dov'è???

2. Oh, il meteo! «Ma quanto caldo fa oggi?»: in estate usare il clima come argomento di conversazione è un classico. Ma che nervi quando ti accorgi che lo fai pure tu!

Advertisement - Continue Reading Below

3. Il tuo guardaroba total-black non è appropriato. Disperazione.

4. Andare in giro con i mezzi pubblici è una iattura... e non parliamo nemmeno di quelli che non vogliono aprire i finestrini!

5. Sei costretta a tirar fuori i tuoi "abiti estivi", roba che durante il resto dell'anno non indosseresti nemmeno pagata.

6. Ci metti 20 minuti a farti il make-up giusto, ma entro l'ora di pranzo è già liquefatto. 

Più Popolare

7. Ci sono uomini a torso nudo ovunque,  pure al supermercato: e l'unico effetto che ti fanno è di farti sentire a disagio.

8. All'improvviso ti osservano con disapprovazione se stai all'interno. Ehi, gente, non posso stare all'aria aperta se voglio vedere lo schermo del mio tablet! 

9. Il tuo account di Instagram è pieno di ginocchia abbronzate e gente compiaciutissima di fare vacanze che tu non puoi permetterti.

10. Vespe e zanzare amano l'estate, tu ami  vespe e zanzare?

11. È caccia al pelo. Per chi non ha avuto la fortuna di nascere glabra o biondissima, l'estate è un momento impegnativo. Tra ceretta e rasoio, tenersi in ordine è un lavoro a tempo pieno... magari dopo un inverno in cui, in termini di peli, si è preferito lasciar fare alla natura.

Certo, è anche vero che le giornate sono più lunghe, si va al mare, si viaggia, si mangiano gelati e granite... insomma ci sono anche dei lati positivi! Non riesci proprio a vederli? Allora ricorda che -  come dice Robb Stark di Il trono di Spade - l'inverno sta arrivando! 

GIF
Da: Cosmopolitan
Lifecoach
CONDIVIDI
Nel mondo dei fumetti c'è spazio per le donne. Parola di Cinzia Leone
Il mondo del fumetto è sempre più femminile. Lo rivela Cinzia Leone, una delle prime autrici di graphic novel donne in Italia
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Se sei vittima di stalking sul luogo di lavoro puoi chiedere il licenziamento del tuo molestatore
Lo dice un accordo siglato tra le imprese e i sindacati: ecco come funziona
Ragazza inseguita da un molestatore seriale
Lifecoach
CONDIVIDI
Gli stalker ora possono restare impuniti, basta che paghino: cosa succede
È colpa di una grave svista in una nuova legge: facciamo sentire la nostra voce perché venga cambiata
Lifecoach
CONDIVIDI
50 cose che devi fare quando arriva l'autunno
Riordina le foto dell'estate e comincia a pensare al prossimo viaggio. Senza scordarti un po' di mindfulness.
CosmoJob
CONDIVIDI
Come farsi trovare dai recruiter (i migliori sulla piazza, ovvio)
Vuoi distinguerti dalla massa dei potenziali candidati ideali per il lavoro dei tuoi sogni? Ecco le dritte per far brillare i tuoi talenti...
Una ragazza stesa sul letto guarda lo smartphone
Lifecoach
CONDIVIDI
Vivo ancora con mamma e papà. E a loro scrivo questa lettera
La beauty editor di Cosmo Uk, Luara Capon, 29 anni, è tornata a vivere con i genitori. E per spiegare le proprie ragioni ha scritto una...
Un salvadanaio e una calcolatrice
Lifecoach
CONDIVIDI
Il bigino delle cose da fare se hai troppi debiti
Se esageri con le rate qui trovi i consigli per affrontarle
Lifecoach
CONDIVIDI
Cambia il tuo punto di vista: è la chiave del successo!
In amore, sul lavoro, con le amiche: spesso per riuscire bene, non è necessario stravolgere le cose. Basta semplicemente cambiare il tuo...
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Impara a usare LinkedIn come in Olanda (e no, non serve per rimorchiare)
Se vuoi fare carriera e lavorare all'estero ti conviene prendere la piattaforma professionale più sul serio
CosmoJob
CONDIVIDI
6 argomenti tabù di cui dovresti parlare al lavoro
E sì, anche di soldi! Oggi affrontare con i colleghi certi temi non è più un problema, anzi, è un vantaggio