Ecco perché la musica ti migliora la vita secondo la scienza

Non smettere di ascoltare le tue canzoni preferite perché la musica fa bene. Ecco 5 benefici scientificamente provati

Più Popolare

1. La musica ti gratifica perché rilascia dopamina un neurotrasmettitore strettamente correlato al piacere. In pratica la musica funziona come il sesso e il cibo, quando l'ascoltiamo il nostro cervello riconosce questa attività come piacevole e ci fa stare bene. 

2. Migliora la memoria. Ascoltare musica fa rivivere i ricordi autobiografici. Questo perché quando il cervello risponde ai suoni tira fuori le note già immagazzinate nella nostra memoria. Lo rivela il laboratorio canadese di ricerca Brain, Music and Sound, che ha studiato il meccanismo di percezione della musica. Ma i suoni fanno di più, aprendo i nostri cassetti tirano fuori le emozioni associate. Il motivo per cui ci affezionano di più a certe canzoni e a certi generi musicali. 

Advertisement - Continue Reading Below

3. Se suoni uno strumento invecchi meglio. Se oltre ad ascoltare fai musica il tuo corpo e il tuo cervello ti ringrazieranno, perché stimoli il sistema uditivo e tieni attivo il cervello scongiurando gli effetti della vecchiaia. Lo dice uno studio pubblicato sulla rivista Neurobiology of Aging.  

4. Stimola la tua creatività. Secondo alcuni studi di psicologia che sono alla base della musicoterapia ascoltare musica e suonare uno strumento sviluppano la creatività, che è l'espressione del pensiero divergente ossia dei meccanismi alla base della flessibilità, della curiosità, dell'insofferenza alle regole, agli stereotipi e ai pregiudizi.    

Più Popolare

5. Crea empatia e riduce lo stress. Questo effetto è generato dall'ascolto collettivo della musica. In pratica ti succede quando vai a un concerto. Condividere un momento fortemente emotivo e piacevole ti connette di più agli altri. Inoltre, secondo uno studio del Centre for Performance Science, andare a un concerto abbassa i livelli di cortisolo, l'ormone legato allo stress. Perciò la prossima volta che ti senti stressata ti basterà andare a un concerto con le amiche per stare subito meglio!

Related Article
Related Article
Ragazzi che guardano il mappamondo
Lifecoach
CONDIVIDI
Le 15 mete migliori per una vacanza studio all'estero
Stai pensando a un viaggio studio all'estero? Ecco i posti dove andare
segni che hai bisogno di nuove amiche
Lifecoach
CONDIVIDI
10 segni che è il momento di cambiare amiche (e di trovare quelle vere)
Perché alcune amiche sono per sempre, altre...
Lifecoach
CONDIVIDI
E ora come vinciamo la paura di andare a un concerto?
Dopo gli attentati degli ultimi anni, capita di essere colti dalla paura improvvisa che possa succedere qualcosa mentre sei in giro. Ecco...
CosmoJob
CONDIVIDI
Perché dovresti dire «Ciao!» ai tuoi colleghi ogni mattina
Togliti gli auricolari e sorridi al tuo vicino di scrivania: ti conviene!
Ragazza che invia mail di lavoro dal mare
CosmoJob
CONDIVIDI
È il momento giusto per chiedere lo smart working
Sei pronta a dire addio alla tua scrivania? Con il lavoro agile ti siedi dove vuoi (pure in spiaggia...)
Inception
Lifecoach
CONDIVIDI
Sai interpretare il significato dei tuoi sogni?
Se impari, potrai decodificare i messaggi che ti invia il tuo inconscio!
Rapunzel sola con se stessa
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché stare da sola (per un po') è un vantaggio per la tua vita
Vivere un periodo da sola ti aiuta a crescere e a comprendere meglio te stessa e gli altri
Una scena del film Cyberbully
Lifecoach
CONDIVIDI
Cosa dice la legge sul cyberbullismo e perché funziona solo se sei minorenne
Difenderti dai bulli della rete è più facile
Cecilia Alemani curatrice del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2017
CosmoJob
CONDIVIDI
Vuoi lavorare nell'arte? 5 dritte di Cecilia Alemani, curatrice del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia
Se segui i suoi consigli, la tua carriera potrà trasformarsi in un capolavoro!
Ragazza che fa meditazione e si rilassa al lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Arriva in Italia il massaggio in ufficio, il benefit aziendale che rende tutti felici
Se ti rilassi, produci di più: dillo al tuo capo!