Confessioni di aprile: figuracce al colloquio, gaffe su Facebook e cadute di stile

Una ragazza ci svela della sua disavventura durante un colloquio di lavoro, un ragazzo di un appuntamento con finale a sorpresa. E una lettrice racconta a Cosmo di aver provato a fare la sexy con... esiti veramente comici 

Più Popolare

Un colloquio "tropicale" «Poco prima di Pasqua stavo andando a un colloquio di lavoro e faceva molto caldo. Per non bagnare la camicetta ho messo due fazzoletti di carta dietro al collo e poi me ne sono dimenticata. A metà colloquio ho realizzato che erano ancora lì e me li sono sfilati con un gesto furtivo. Mi sono sempre chiesta come abbia fatto il mio interlocutore a non accorgersene o non dire nulla… io una così distratta non l'avrei mai assunta!».  Raffaella

Advertisement - Continue Reading Below

Pentita? No, per niente! «Sono capitata in un'azienda che aveva l'abitudine, in concomitanza di progetti importanti, di assumere persone a tempo determinato con prova di due mesi e licenziarle prima della scadenza della prova. L'hanno fatto anche con me. Ma non gliel'ho fatta passare liscia: una sera sono andata nel parcheggio dell'azienda e ho rigato la Porsche del titolare. Datemi della teppista, ma il solo immaginarmi la sua faccia mi ha ripagato del torto subìto». Chiara

Più Popolare

Notti da dimenticare «Il massimo della sfiga? Invitare una tipa a casa tua e beccarti l'influenza gastrointestinale. L'imbarazzo di saperla sul mio divano ad aspettarmi mentre io ero chiuso in bagno non la dimenticherò mai!».  Joe

Imbarazzi online «Una mia amica aveva caricato su Facebook una foto di lei con una signora sui sessant'anni, vestita con un abito un po' buffo a fiori, con le maniche svolazzanti. Io ho commentato: "Ma tutti tu li trovi i personaggi strani! Chi è questa gallina?". Lei non ha risposto, ma poi qualcun altro, sotto, ha scritto: "Che bella tua madre! Salutamela tanto!". Sarei voluta sprofondare. Ho cancellato il mio commento, ma temo che lei abbia fatto in tempo a leggerlo». Anna

Contrattempi open air «Mi aveva invitato a una scampagnata e io per essere carina, avendo i capelli molto sottili, ero andata dal parrucchiere per farli "gonfiare" un po'. Poi lui è arrivato in moto. Con il casco. Disastro!».  Rosanna

Figura da clown «A causa di una scommessa persa sono stato costretto dai miei amici a mettere su Linkedin, per due ore, una mia foto a torso nudo con una parrucca da clown. Speravo che nessuno se ne sarebbe accorto, ma invece... il giorno dopo al lavoro il mio capo mi ha chiesto se non fossi impazzito!».  Raffaele

Sex flop «ll mio ragazzo si lamentava che ero poco sexy, quindi una sera gli ho proposto di aspettarmi in camera a occhi chiusi. Mi sono messa le autoreggenti e i tacchi e sono entrata con passo felpato... finché non sono inciampata nel tappeto, spiaccicandomi per terra. Lui è venuto subito a soccorrermi. Meno male che mi ama molto, perché non riesco a essere sensuale nemmeno se ci provo!». Beatrice

La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn e Spotify hanno creato la playlist della musica ideale da ascoltare al lavoro: provala!
C'è anche Adele (e pure Tiziano Ferro)
Giorgia Crea
Lifecoach
CONDIVIDI
Così ho fatto la bartender: Giorgia Crea ti racconta come ha raggiunto il suo sogno
3 consigli per uscire dalla comfort zone e realizzarti nella vita e sul lavoro
Lifecoach
CONDIVIDI
5 app utilissime per la tua sicurezza personale
La tecnologia va in difesa delle donne e ti aiuta ad aggirare i pericoli
leah vernon fashion blogger nera musulmana e curvy
Lifecoach
CONDIVIDI
"Non rientro nei canoni della società, e allora?" Leah Vernon, la blogger nera, curvy e musulmana che difende la diversità
💪💪💪
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Zuckerberg scansati, la rivoluzione dei computer l'hanno fatta le donne!
Cosmopolitan è stato il primo giornale a dirlo... 50 anni fa
ragazza che balla
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché ballare è la cosa migliore che puoi fare per cambiare la tua vita
Avrai un lato B come J.Lo
facebook strumenti per la prevenzione dei suicidi
Lifecoach
CONDIVIDI
Facebook amplia il Safety Center con la nuova sezione prevenzione suicidi. Ecco cosa puoi fare
In occasione del World Suicide Prevention Day, Facebook ha parlato ai suoi utenti degli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma,...
La scrivania volante
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se uno stage è una fregatura o un'opportunità?
Il primo segnale che non si tratta di un vero tirocinio è quando non hai nulla da imparare (e il rimborso spese è ridicolo)
Lifecoach
CONDIVIDI
Nel mondo dei fumetti c'è spazio per le donne. Parola di Cinzia Leone
Il mondo del fumetto è sempre più femminile. Lo rivela Cinzia Leone, una delle prime autrici di graphic novel donne in Italia
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Se sei vittima di stalking sul luogo di lavoro puoi chiedere il licenziamento del tuo molestatore
Lo dice un accordo siglato tra le imprese e i sindacati: ecco come funziona