Vuoi sapere qual è il tuo talento? Rispondi a queste tre domande

​Ti piace ballare, cantare, scrivere… ma non sai qual è davvero il tuo talento? Rispondi a queste 3 domande che ti chiariscono le idee

Più Popolare

Sai davvero qual è il tuo talento? Sai ballare, sai cantare, sai scrivere, sai disegnare… ma sei sicura di sapere davvero qual è quella tua capacità innata che può fare la differenza? Insomma quell'abilità che ti rende unica. 

Il talento è quell'azione che fai bene e con piacere e, mentre la fai, tutto il resto va in secondo piano. Si tratta di qualcosa che ti dà emozioni positive. In realtà, ognuna di noi ha più di un talento da coltivare, si parla infatti di talenti e tra questi ce ne sono alcuni che puoi coltivare fino a farli diventare una passione. 

Advertisement - Continue Reading Below

Per capire qual è o quali sono i tuoi talenti, prendi un foglio e una penna e rispondi con calma a queste domande. Prenditi tutto il tempo che ti serve: immagina che sia un gioco da fare in un momento tutto per te

1) Che cosa amavi fare da bambina? Questa domanda serve a individuare le attività che facevi da piccola senza che nessuno ti dicesse di farla. Colorare, leggere, correre, ballare, scrivere… Fai un elenco ampio, non limitarti a una o due, anche giocare con le amiche o guardare i cartoon. Perché da queste attività potresti scoprire delle abilità che puoi sviluppare da adulta. Un esempio? Se da piccola amavi guardare le immagini sui libri, magari hai una propensione per la fotografia o il fumetto. 

Più Popolare

2) Qual è quell'attività che mentre la fai ti sembra che il tempo scorra senza che tu non te ne renda conto? Per individuare il tuo talento è importante capire che cosa ti piace fare senza difficoltà. Qualcosa che ti viene naturale. Se per esempio ami suonare la chitarra e scrivere canzoni, ma ti accorgi che scrivere è più faticoso mentre suoni con leggerezza e piacere allora il tuo talento è probabilmente più orientato alla musica e al suono, ma questo non vuol dire che tu non debba coltivare anche la scrittura. Si tratta di prendere consapevolezza delle abilità che fanno parte di te. Puoi coltivare talenti che hanno gradi diversi di abilità e diventare una bravissima cantautrice con l'esercizio e la pratica sia nella musica sia nella scrittura. 

3) Qual è quell'attività che gli altri riconoscono in te? Quando per esempio ricevi i complimenti per qualcosa che hai fatto? Il talento, anche se va affinato, ti permette di fare bene quelle cose per le quali sei portata. Quando ricevi un riscontro dagli altri vuol dire che probabilmente hai espresso bene la tua abilità. 

Metti insieme le risposte a queste tre domande, trova quella capacità che per esempio hai espresso in tutte le risposte. Probabilmente si tratta di un'attività che fai ancora oggi, oppure hai smesso di praticarla, ma potresti ricominciare. Se è diventata una passione o un lavoro, è probabile anche che tu abbia incontrato alcune difficoltà nel realizzarla. Il segreto sta nel vivere quell'abilità con la leggerezza di quando eri bambina, quando non pensavi alle pressioni esterne, al successo e alle perfomance: è così che dovresti vivere il tuo talento per coltivarlo e farlo crescere. Cerca di essere anche flessibile, se hai capito che hai talento nelle relazioni con gli altri, chiediti come puoi esercitarlo divertendoti anche da grande, magari organizzando delle social eating a casa tua. 

Guarda anche: 

11 cose noiose che ti rendono più creativa

5 idee per dare colore alle tue giornate, dall'abito al lavoro

La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
LinkedIn e Spotify hanno creato la playlist della musica ideale da ascoltare al lavoro: provala!
C'è anche Adele (e pure Tiziano Ferro)
Giorgia Crea
Lifecoach
CONDIVIDI
Così ho fatto la bartender: Giorgia Crea ti racconta come ha raggiunto il suo sogno
3 consigli per uscire dalla comfort zone e realizzarti nella vita e sul lavoro
Lifecoach
CONDIVIDI
5 app utilissime per la tua sicurezza personale
La tecnologia va in difesa delle donne e ti aiuta ad aggirare i pericoli
leah vernon fashion blogger nera musulmana e curvy
Lifecoach
CONDIVIDI
"Non rientro nei canoni della società, e allora?" Leah Vernon, la blogger nera, curvy e musulmana che difende la diversità
💪💪💪
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Zuckerberg scansati, la rivoluzione dei computer l'hanno fatta le donne!
Cosmopolitan è stato il primo giornale a dirlo... 50 anni fa
ragazza che balla
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché ballare è la cosa migliore che puoi fare per cambiare la tua vita
Avrai un lato B come J.Lo
facebook strumenti per la prevenzione dei suicidi
Lifecoach
CONDIVIDI
Facebook amplia il Safety Center con la nuova sezione prevenzione suicidi. Ecco cosa puoi fare
In occasione del World Suicide Prevention Day, Facebook ha parlato ai suoi utenti degli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma,...
La scrivania volante
Lifecoach
CONDIVIDI
Come capire se uno stage è una fregatura o un'opportunità?
Il primo segnale che non si tratta di un vero tirocinio è quando non hai nulla da imparare (e il rimborso spese è ridicolo)
Lifecoach
CONDIVIDI
Nel mondo dei fumetti c'è spazio per le donne. Parola di Cinzia Leone
Il mondo del fumetto è sempre più femminile. Lo rivela Cinzia Leone, una delle prime autrici di graphic novel donne in Italia
La scrivania volante
CosmoJob
CONDIVIDI
Se sei vittima di stalking sul luogo di lavoro puoi chiedere il licenziamento del tuo molestatore
Lo dice un accordo siglato tra le imprese e i sindacati: ecco come funziona