Le cause del mal di schiena e i rimedi naturali migliori contro il dolore

​Senti scrocchiare il collo, hai le spalle rigide e hai spesso mal di schiena? Qualcosa non va... Scopri le cause del dolore e intervieni subito con questi rimedi naturali

Più Popolare

Come combattere il dolore alla schiena

Passi molte ore seduta alla scrivania per motivi di lavoro o di studio. E, anche se non hai ancora raggiunta la fatidica soglia degli "anta", cominci ad accusare un mal di schiena simile a quelli che hanno anche la tua mamma e la tua nonna. Ma siamo matti? Alla tua età? Devi intervenire subito.

Le cause del mal di schiena

Secondo l'European Agency for Safety and Health at Work, il mal di schiena è la prima causa di assenza dal lavoro. E in Italia, una persona su quattro si assenta dal lavoro per almeno tre giorni l'anno per colpa del mal di schiena e dei dolori alla cervicale. Le cause? Possono essere sia di natura ossea che muscolare. E tra i mal di schiena di origine muscolare, la causa più comune è una postura scorretta. Più della metà dei dolori riguarda il tratto lombo-sacrale: passi circa 12-15 ore al giorno seduta e non fai sport.

Advertisement - Continue Reading Below

Certo, non puoi cambiare abitudini di punto in bianco. Ma qualcosa puoi fare: un corso di yoga o di pilates possono aiutarti molto. E anche evitare di camminare sui tacchi alti tutto il giorno può fare moltissimo... Ma quando il dolore si fa sentire, il gesto più veloce è prendere dalla borsa un antinfiammatorio: allevia momentaneamente il dolore ma dopo una settimana sei punto e a capo. Perché, invece, non provi qualche rimedio naturale?

Più Popolare

Mal di schiena: rimedi naturali per combatterlo

"Per tutti gli stati infiammatori della schiena e del collo applica un gel a base di Tintura Madre (TM) di Arnica montana al 7%, che aiuta ad alleviare rapidamente il dolore, causato da un processo infiammatorio o da eventi traumatici. È importante stenderne il prima possibile uno strato sottile e ripetendo l'applicazione 2-3 volte al giorno", suggerisce Ruggero Cappello, medico chirurgo, docente di omeopatia presso la scuola di Medicina Bioterapica per medici e farmacisti. Massaggialo delicatamente su tutta la zona interessata fino al completo assorbimento del gel. Attenta a non utilizzarlo su mucose e cute lesa. "Se, invece, il dolore alla schiena è provocata dalla sedentarietà e il dolore persiste all'inizio del movimento, per poi scomparire gradualmente mano a mano che gli arti si sgranchiscono e ricompare in seguito all'affaticamento, abbina i granuli omeopatici di Arnica montana 9 CH, Rhus toxicodendron 9 CH e Ruta graveolens 9 CH, 5 granuli, 3 volte al giorno. L'assunzione combinata di questi rimedi andrà diradata in base al miglioramento del dolore".

Gli esercizi di yoga che funzionano

Se poi, hai deciso di dire basta al dolore dorsale una volta per tutte, fai prevenzione. Mattina e sera fai questi due esercizi di yoga. Semplici, veloci e molto rilassanti.

1. In ginocchio su un tappeto, allungati in avanti con il busto fino a toccare con la testa a terra e senza sollevare le natiche dai talloni. Allunga al massimo le braccia. Accompagna i movimenti con un'inspirazione profonda. Senti come si allunga la schiena. Rimani in questa posizione per almeno 5 minuti.

2. In piedi, con le braccia tese verso l'alto ma con il mento in dentro, tira la testa verso l'alto allungando progressivamente le braccia. Quando senti che la colonna vertebrale tira, rilassati di colpo e arrotolati su te stesso, in avanti, cominciando dalle vertebre cervicali, poi le dorsali e per finire le lombari. Poi risali srotolando la schiena.

Prevenzione
CONDIVIDI
Lo sapevi che il modo in cui arredi la casa può influire sulla tua salute? Leggi qui!
Il colore delle pareti, gli oggetti che hai in giro, il disordine: attenta a quello che fai in casa, perché può rovinarti la salute
respirazione yoga
Prevenzione
CONDIVIDI
Respirazione yoga per favorire il rilassamento
E' un tipo di respirazione molto semplice da fare, che aiuta il rilassamento
sintomi iniziali appendicite infiammata
Prevenzione
CONDIVIDI
L'appendice infiammata può dare vari sintomi: leggi qui che cosa fare
L'appendice infiammata può dare parecchi sintomi, a volte anche fuorvianti. Leggi qui come interpretarli per evitare che l'appendicite...
prevenire raffreddore e influenza
Prevenzione
CONDIVIDI
Ecco quello che puoi fare per prevenire influenza e raffreddore
L'ondata di influenza e raffreddore è già partita, ma tu puoi prevenire e curare i malanni con le dritte fai da te dell'esperta
Prevenzione
CONDIVIDI
Oltre al cuore su Facebook, contro il tumore al seno fai prevenzione
È riapparso il messaggio del cuore rosso come status di FB per ricordare la prevenzione del tumore al seno: fai un controllo davvero
dormire bene con lui
Prevenzione
CONDIVIDI
Ecco come dormire da sogno insieme
Se condividere il letto con lui ti costa ore di sonno preziose (e non per il sesso!), prendi nota. Migliorerai anche la tua love story
Drunkorexia, abuso di alcool e disturbi alimentari
Prevenzione
CONDIVIDI
Cos'è la Drunkorexia: un preoccupante fenomeno che sta crescendo tra le giovani
Abbina disordini alimentari come rifiuto di cibo o comportamenti bulimici, con l'abuso di alcool
Prevenzione
CONDIVIDI
6 segnali poco noti che ti dicono che non dormi abbastanza
Perché se non riposi a sufficienza le borse sotto gli occhi non sono l'unico problema...
Meningite, i sintomi e il vaccino
Prevenzione
CONDIVIDI
Allarme meningite, dalla prevenzione, ai vaccini, alla cura
Sempre più casi di meningite in Italia. Ecco tutto quello che c'è da sapere per prevenire questa malattia e guarire
caffeina effetti collaterali nell'organismo
Prevenzione
CONDIVIDI
Caffeina: 5 effetti collaterali che non ti aspetti
Ecco cosa succede al tuo corpo quando bevi troppa caffeina, una sostanza eccitante contenuta nel caffè e nelle bevande energetiche