#medicaltattoo: quando il significato dei tatuaggi può salvarti la vita

​Ebbene sì, il tatuaggio può parlare al tuo posto in situazioni di pericolo e segnalare a chi di dovere allergie, malattie croniche o del tuo passato, superate con successo. Con il vantaggio di comunicare attraverso una lingua universale: quella delle immagini

Più Popolare

Hai mai pensato al tatuaggio come salvavita? Sì, hai letto bene. Decidere di tatuarsi il nome della malattia cronica che condiziona la vita di tutti i giorni, magari dalla nascita. Oppure, dichiarare le allergie personali scrivendole direttamente su pelle. Si tratta di scelte coraggiose, che possono rivelarsi vincenti in condizioni di pericolo, quando non è possibile comunicare a parole. 

Rivelare il proprio handicap scegliendo punti ben visibili del corpo è un gesto audace. Ma la creatività può aiutare a rendere visivamente gradevoli persino i soggetti-simbolo usati in campo medico e sociale per rappresentare le malattie più comuni. Difficile crederci? Guarda la gallery che abbiamo selezionato per te da Instagram. Rimarrai anche tu sorpresa dalle molteplici forme, colori e significati che un #medicaltattoo può esprimere.

Advertisement - Continue Reading Below

Medic alert tattoo: diabete di tipo 1 (il paziente deve sottoporsi per tutta la vita alla terapia insulinica)

Il bastone di Asclepio (simbolo associato alla medicina, impugnato dal dio greco della salute), la croce di Malta (simbolo dell'eternità), il cerchio blu (simbolo universale del diabete), la scritta T1 (stadio della malattia a cui corrisponde specifica terapia, riconosciuta a livello mondiale). Un disegno complesso al primo sguardo, ma chiaro nel messaggio. 

Più Popolare

Sai perché il serpente fu scelto nell'antica Grecia come simbolo delle arti sanitarie? Cambiando la vecchia pelle ogni anno, è l'animale che meglio raffigura la rinascita e il ringiovanimento. Rappresenta il miglioramento ottenuto grazie alle cure mediche somministrate dall'azione dell'uomo.

@bostonrogoztattoo

Una pennellata circolare blu circoscrive il nome della malattia e la sua tipologia.

Il cerchio blu è il simbolo universale del diabete. È stato scelto per rappresentare la campagna di sensibilizzazione riguardo il crescente diffondersi della malattia. Riconosciuto come simbolo di vita e salute in molte culture, qui il cerchio si tinge di blu, il colore del cielo e della bandiera delle Nazioni Unite. Rappresenta l'unità delle nazioni e l'impegno comune nel combattere il diabete, malattia sempre più diffusa nel mondo.

Advertisement - Continue Reading Below

@type1_jabibiano

Un tattoo femminile e delicato per dichiarare la malattia e la dipendenza da insulina. Il bastone di Asclepio è qui rappresentato in chiave moderna: il serpente attorcigliato al bastone viene sostituito da un nastro, avvolto a forma di fiocco.

@dutchdiabetic

Se il lettering è lo stile di tatuaggio che preferisci, anche una semplice scritta può salvarti la vita!

Ricorda: braccia e polsi sono tra le parti del corpo maggiormente controllate dal personale medico in situazioni di urgenza e pericolo. Il battito cardiaco può essere misurato contando le pulsazioni del polso sinistro, il lato del cuore. Scegli perciò con cura la parte del corpo che vuoi dedicare ad un #medicaltattoo.

Advertisement - Continue Reading Below

@anetdel

Il tatuaggio come prova della propria malattia. Nel suo post, @sdaniele914 racconta la sua personale esperienza a riguardo, nella speranza che possa essere utile a chi è affetto da diabete di tipo 1 come lui. In assenza di prescrizione medica, la farmacista decide di vendergli una scatola di siringhe per insulina, solo dopo aver visto il tatuaggio qui sotto.

@sdaniele914

Medic alert tattoo: leucemia

In apparenza freddo e schematico, questo tatuaggio è una dichiarazione di amore alla vita! Il paziente ha vinto la sua personale battaglia contro la leucemia. È stato sottoposto a trapianto di midollo osseo (bone marrow transplant patient), ma in caso di trasfusioni il sangue somministrato deve essere preventivamente sottoposto a irradiazioni (irradiate all blood products). Dettagli della sua cartella clinica che possono salvargli la vita una seconda volta in caso di pericolo.

@afflictedaddictiontattoos 

Medic alert tattoo: allergie

Guarda con attenzione questo tatuaggio. Al primo sguardo, può sembrarti fin troppo semplice nel suo sviluppo. In realtà, risponde ai requisiti essenziali che un #medicaltattoo dovrebbe avere: chiarezza nel definire la patologia (in questo caso, allergia alla penicillina) e posizione ben visibile a chi deve "leggere" il messaggio tatuato (le vene del braccio, scelte di norma per veicolare velocemente i medicinali in tutto il corpo).

Più Popolare

Il cuore e il suo battito, rappresentati da una linea rossa stilizzata e ben definita, rappresentano un "medic alert". Di fatto, la reazione allergica alle sostanze che il sistema immunitario riconosce come pericolose può causare gravi problemi cardiaci.

@ian_loughlin_tattooer

A questo punto della gallery, sarai anche tu bravissima a riconoscere e interpretare un #medicaltattoo!

Questo tatuaggio introduce un nuovo soggetto: il caduceo. Si tratta di un bastone con due serpenti attorno, a formare un otto, spesso accompagnati da ali. Simbolo del commercio e associato al dio greco Ermes, viene spesso confuso con il bastone di Asclepio. Storicamente i due simboli ebbero significati distinti ma attualmente vengono usati scambievolmente, associati entrambi alla medicina. In Italia, il caduceo è l'emblema dell'Ordine dei Farmacisti.

Demerol e morfina sono potenti analgesici usati in medicina per il trattamento del dolore acuto e cronico. Sapevi che, in un primo momento, correva voce che proprio un'iniezione di Demerol fosse la causa del decesso di Michael Jackson nel 2009? In seguito, le indagini hanno accertato che fu il Propofol, un potente anestetico, a causare l'arresto cardiaco del cantante. Di Demerol, però, già si parlava nel 1997 nei testi della sua canzone Morphine, tratta dall'album Blood on the Dance Floor. Sembra infatti che Michael Jackson facesse uso di questo farmaco ormai da molto tempo.

Advertisement - Continue Reading Below

@studio_anabella

Medic alert tattoo: epilessia

Un fiocco e una scritta, fighter (guerriero) sul collo, tra i punti del corpo più sensibili e dolorosi dove tatuarsi. La posizione di questo tattoo, ancora una volta, non è casuale. L'epilessia è una condizione neurologica cronica o transitoria che si manifesta con improvvisa perdita di coscienza e movimenti violenti e incontrollati dei muscoli. Il cervello è proprio il centro di comando del nostro sistema nervoso.

Curiosità: il fiocco della consapevolezza assume colori diversi a seconda della malattia che rappresenta. Ti sarà capitato di vedere i più comuni, quello rosso (a sostegno di AIDS e HIV) e quello rosa (per la ricerca contro il tumore al seno). In realtà, sono una cinquantina le varianti cromatiche universalmente riconosciute, associate anche a più malattie allo stesso tempo. L'epilessia è rappresentata dal color lavanda. Il fiocco arancio è simbolo della leucemia.

@joey_formiga

Senza ombra di dubbio, questo tatuaggio ultra femminile appartiene ad una ragazza! Che oltre a non vergognarsi della sua malattia, sceglie simboli di speranza per rappresentarla: una farfalla dai colori sgargianti, il fiocco del colore-simbolo dell'epilessia e la scritta hope (speranza).

HOPE è anche il nome di una pagina Facebook dedicata all'epilessia. Attraverso il social, la community può scambiarsi informazioni e consigli, condividere esperienze e paure comuni, agire attivamente per aiutare chi si trova maggiormente in difficoltà. HOPE è l'acronimo di Helping Other People with Epilepsy.

@angry_paintbrush_tattoo

Le parole tatuate di chi combatte la malattia ogni giorno della sua vita valgono più di qualsiasi descrizione.

@jelenafrolov

Leggi anche:

diabetico tom hanks
GIF
Related Article
Prevenzione
CONDIVIDI
Lo sapevi che il modo in cui arredi la casa può influire sulla tua salute? Leggi qui!
Il colore delle pareti, gli oggetti che hai in giro, il disordine: attenta a quello che fai in casa, perché può rovinarti la salute
respirazione yoga
Prevenzione
CONDIVIDI
Respirazione yoga per favorire il rilassamento
E' un tipo di respirazione molto semplice da fare, che aiuta il rilassamento
sintomi iniziali appendicite infiammata
Prevenzione
CONDIVIDI
L'appendice infiammata può dare vari sintomi: leggi qui che cosa fare
L'appendice infiammata può dare parecchi sintomi, a volte anche fuorvianti. Leggi qui come interpretarli per evitare che l'appendicite...
prevenire raffreddore e influenza
Prevenzione
CONDIVIDI
Ecco quello che puoi fare per prevenire influenza e raffreddore
L'ondata di influenza e raffreddore è già partita, ma tu puoi prevenire e curare i malanni con le dritte fai da te dell'esperta
Prevenzione
CONDIVIDI
Oltre al cuore su Facebook, contro il tumore al seno fai prevenzione
È riapparso il messaggio del cuore rosso come status di FB per ricordare la prevenzione del tumore al seno: fai un controllo davvero
Prevenzione
CONDIVIDI
20 cose sui germi che devi sapere
Sentiamo spesso notizie allarmanti, e ci capita di essere nervose. Ecco alcune verità su virus e batteri
dormire bene con lui
Prevenzione
CONDIVIDI
Ecco come dormire da sogno insieme
Se condividere il letto con lui ti costa ore di sonno preziose (e non per il sesso!), prendi nota. Migliorerai anche la tua love story
Drunkorexia, abuso di alcool e disturbi alimentari
Prevenzione
CONDIVIDI
Cos'è la Drunkorexia: un preoccupante fenomeno che sta crescendo tra le giovani
Abbina disordini alimentari come rifiuto di cibo o comportamenti bulimici, con l'abuso di alcool
Prevenzione
CONDIVIDI
6 segnali poco noti che ti dicono che non dormi abbastanza
Perché se non riposi a sufficienza le borse sotto gli occhi non sono l'unico problema...
Meningite, i sintomi e il vaccino
Prevenzione
CONDIVIDI
Allarme meningite, dalla prevenzione, ai vaccini, alla cura
Sempre più casi di meningite in Italia. Ecco tutto quello che c'è da sapere per prevenire questa malattia e guarire