Perdite vaginali e prurito: quali sono le cause e come si possono curare

Hai anche tu problemi laggiù? Leggi i consigli della specialista​

Più Popolare

DOMANDA

Da molto tempo non ho rapporti sessuali, eppure il mio problema da sempre è quello di avere delle perdite vaginali giallastre. Da qualche giorno, poi,  ho anche prurito vaginale. Che cosa può essere? Come posso rimediare?

RISPONDE LA SPECIALISTA

Molte donne presentano perdite vaginali  durante tutto  il mese. Le perdite  di muco trasparente, filante a metà ciclo  sono normali e corrispondono di solito all' ovulazione. Possono essere anche abbastanza abbondanti. Se le perdite sono giallastre, verdastre, maleodoranti o grumose sicuramente c'è in atto un'infezione, che va approfondita e curata in maniera specifica .

Se si associa  prurito vaginale è bene per alcuni giorni mettere solo biancheria intima di cotone, dormire senza mutande, usare, se occorre, solo salvaslip di cotone (si trovano in farmacia), lavarsi con un blando antisettico alla calendula ,evitare i pantaloni. Se  tutto ciò non è sufficiente a eliminare i disturbi, è bene consultare il ginecologo.

Advertisement - Continue Reading Below

DOMANDA

Nel fare il prelievo per il pap test la ginecologa mi ha detto che ha notato la presenza di una "piaghetta". Di cosa si tratta? È grave?

RISPONDE LA SPECIALISTA

Il termine tecnico è Ectropion. Si tratta di un arrossamento della mucosa del collo dell'utero di grandezza variabile associata alla presenza di perdite vaginali. Può essere dovuta a vari fattori  e generalmente si cura con ovuli o gel vaginali. La diagnosi e il controllo della terapia si effettuano con un esame chiamato colposcopia.

Più Popolare

E' un esame ambulatoriale, non doloroso, rapido. Consente di valutare, con l'ingrandimento  i dettagli della piaghetta, e se la terapia medica risulta insufficiente si ricorre al  laser per eliminare il problema. Anche in questo caso si tratta di una terapia eseguibile ambulatoriamente.

Giulia Zinno, Consigliere Nazionale Associazione Ginecologi Consultoriali

Related Article
prima visita ginecologica
Ginecologia
CONDIVIDI
Prima visita ginecologica: non avere timore! Ti spieghiamo perché
Temi la tua prima visita ginecologica? Qui la specialista ti spiega come funziona e perché non devi avere paura
ginecologo online
Ginecologia
CONDIVIDI
La guida sicura per cercare risposte online ai problemi intimi
Se quando hai dubbi intimi vai a cercare risposte online, leggi qui le dritte per consultare i siti ok e non rischiare la salute
una ragazza con la pancia scoperta e disegnati alcuni punti interrogativi per chiedersi che cos'è l'ovaio micropolicistico
Ginecologia
CONDIVIDI
Ovaio micropolicistico: tutto quello che devi sapere
Un disturbo frequente nelle ragazze, che può portare a infertilità. Ecco come diagnosticarlo
Ginecologia
CONDIVIDI
9 metodi (quasi) infallibili per sopravvivere al primo trimestre di gravidanza
Prima di restare incinta ti fai mille domande, ma per sapere come sarà il primo trimestre di gravidanza ci devi passare. In ogni caso...
Ginecologia
CONDIVIDI
Perché il seno è più gonfio durante il ciclo mestruale
In quei giorni, il tuo seno ti sembra pesante come il piombo. Scopri perché
Via fastidi e malesseri legati alle mestuazioni con i trucchi di Cosmo
Ginecologia
CONDIVIDI
Vuoi eliminare tutti i fastidi del ciclo? Ti aiuta Cosmo
Se vuoi davvero svoltare quando hai il ciclo, leggi qui!
Ginecologia
CONDIVIDI
22 modi in cui gli ormoni influiscono sul tuo corpo (e sulla tua mente) durante tutto il mese
Cosmo ti spiega che cosa aspettarti e quando, in modo da evitare che gli ormoni ti rovinino la giornata
sanitary towel, tampon, period
Ginecologia
CONDIVIDI
Ecco perché il ciclo mestruale potrebbe interferire con la qualità del sonno
Eh già, i crampi e gli sbalzi d'umore potrebbero non essere l'unico inconveniente con cui convivere...
endometriosi
Ginecologia
CONDIVIDI
Tutto quello che devi sapere sull'endometriosi
L'endometriosi è una patologia molto complessa e molto frequente. Ecco tutto quello che devi sapere
Ginecologia
CONDIVIDI
Cinque cose che non sapevi sui peli pubici
Sono sempre stati lì!